Binance aggiunge EOS e prepara la mainnet
Binance aggiunge EOS e prepara la mainnet
Blockchain

Binance aggiunge EOS e prepara la mainnet

By Aneta Karbowiak - 28 Mag 2018

Chevron down

Read the article in English language here.

Fra 3 giorni tutti gli EOS verranno congelati e i token non saranno più ERC20, ma si sposteranno sul mainnet Eosio per diventare una coin.

Nel frattempo, Binance aggiunge le nuove coppie EOS/USDT ed EOS/BNB a quelle già esistenti.

La registrazione dei token

Per poter “convertire” i propri token EOS in coin compatibili con la nuova blockchain, Block.One, la compagnia dietro ad Eosio, chiede ai suoi investitori la registrazione dell’address sul quale si conservano i token EOS e la generazione delle chiavi.

Questa procedura servirà per poter accedere alle coin dopo il lancio della mainnet.

La registrazione deve essere fatta entro l’1 giugno, in quanto proprio in quella data i token verranno congelati e verrà fatta un’istantanea (in gergo, snapshot) di tutti gli indirizzi.

Per il 3 giugno, invece, si prevede il lancio della blockchain Eosio.

Binance supporta lo swap

Binance aveva già dichiarato il supporto dello swap di EOS, il che vuol dire che tutti gli utenti in possesso dei token otterranno le coin EOS senza doverli registrare manualmente.

Il 28 maggio, Binance ha scritto i dettagli dello swap:

“Depositi e prelievi EOS saranno sospesi a partire dal 2018/05/31 alle 0:00 (UTC).

Binance avvierà la procedura di mainnet swap il 2018/05/31.

Apriremo nuovamente i depositi e i prelievi EOS una volta che riteniamo stabile la rete principale EOS.”

La community, però, si sta mobilitando per avere il maggior numero possibile di token registrati, in modo da essere sicuri che il lancio e il successivo sblocco della catena avvenga il prima possibile e senza problemi.

Anche altri popolari exchange di criptovalute quali Kraken, KuCoin, Mercatox, Bitfinex, CoinEx, OKEX, Exmo, Gate.io hanno confermato il supporto dello swap di EOS.

Quando si potrà nuovamente fare trading di EOS?

Durante il lancio di Eosio dal BOOT Node si verranno a creare più catene.

Gli EOS, però, non potranno essere comprati né venduti sugli exchange finché la mainnet non verrà sbloccata e questo potrà avvenire soltanto tre giorni dopo che la catena è stata ritenuta legittima.

Per sbloccare la catena, almeno il 15% dei possessori di token devono connettersi e votare per i cosiddetti 21 EOS block producer.

Votando, gli utenti danno la prova del possesso di EOS sui propri address, perché per votare serve avere le chiavi private.

Il lancio della mainnet segnerà la fine di quella che è stata la più lunga distribuzione dei token nella storia delle criptovalute.

La distribuzione è cominciata il 26 giugno e alla chiusura durerà 341 giorni.

Al giorno d’oggi sono stati distribuiti 990.000.000 token.

Aneta Karbowiak
Aneta Karbowiak

Laureata in Biologia all'Università degli Studi di Genova, si è presto interessata allo sviluppo delle applicazioni mobili e dei chat bot. È entrata nel mondo dell'editoria come manager di un sito di sport inglese dove ha gestito un team di dieci persone. Appassionata della tecnologia blockchain e delle criptovalute, ha cominciato a scrivere per Qubithacker.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.