I Mondiali di Calcio 2018 anche sulla blockchain
I Mondiali di Calcio 2018 anche sulla blockchain
Blockchain

I Mondiali di Calcio 2018 anche sulla blockchain

By Aneta Karbowiak - 8 Giu 2018

Chevron down

Read this article in the English version here.

È stato creato il gioco dedicato ai Mondiali di Calcio 2018 in Russia che sfrutta il potenziale della blockchain Ethereum per sbarazzarsi della corruzione nel mercato delle scommesse sportive.

La CryptoCup è nata da un’idea di Federico Goldberg, uno dei vincitori di hackathon Ethereum ETHBuenosAires che, invece di optare per i soliti token collezionabili come quelli di CryptoKitties, ha scelto i token ERC721 per rappresentare le scommesse sulle squadre coinvolte nei Mondiali 2018.

Come funziona il gioco

Ogni token è unico e non replicabile. Ciascuna delle 32 squadre che parteciperanno ai Mondiali ha un suo token.

Lo scopo del gioco è quello di riuscire a predire correttamente più partite possibili. Ogni volta che il risultato della partita è giusto, si scala la classifica avvicinandosi al premio in palio che verrà diviso tra il 10% dei primi account.

Il premio dipende dal numero di partecipanti e cresce con il numero di transazioni in quanto, per ogni transazione, viene applicata una commissione del 5% che va ad alimentare il palio.

A pochi giorni dall’inizio della Coppa del Mondo ci sono in gioco 28 ETH.

I giocatori possono connettersi e fare i loro pronostici già adesso. Una volta fatto il pronostico, il giocatore imposta il valore per ogni token.

Per chi vuole puntare soltanto sulle semifinali c’è una tale possibilità e quando i Mondiali cominciano i token finiscono e possono essere scambiati tra i partecipanti del gioco.

La Coppa del Mondo di calcio è il più grande evento sportivo al mondo al quale si connettono oltre 3 miliardi di persone. Il CEO di CryptoCup dice di avere partecipato due volte all’evento e da lì è partito il desiderio di costruire la DApp: “Volevamo combinare questa popolarità con la tecnologia blockchain per costruire qualcosa di diverso da una ICO o da collezione”.  

Altre coppe supportate

CryptoCup non finirà con i Mondiali di calcio e c’è già il piano di utilizzare la DApp anche per altri eventi sportivi come il famoso football americano, l’hockey sul ghiaccio e per altri grandi eventi di calcio come  ad esempio la Champions League.

“Abbiamo creato un progetto di scommesse onesto, onesto e trasparente, Il concetto sarà anche facile da adattare ad altri eventi sportivi, come la UEFA Champions League, la NFL e la NHL. La piattaforma della Coppa del Mondo è entusiasmante, visto che siamo cresciuti amando lo sport e il torneo, ma è anche solo la punta dell’iceberg,” ha detto a Forbes l’ingegnere di CryptoCup Martin Nagelberg.                                   

Aneta Karbowiak
Aneta Karbowiak

Laureata in Biologia all'Università degli Studi di Genova, si è presto interessata allo sviluppo delle applicazioni mobili e dei chat bot. È entrata nel mondo dell'editoria come manager di un sito di sport inglese dove ha gestito un team di dieci persone. Appassionata della tecnologia blockchain e delle criptovalute, ha cominciato a scrivere per Qubithacker.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.