banner
Idoneus: creare un ecosistema inclusivo con i beni di lusso
Idoneus: creare un ecosistema inclusivo con i beni di lusso
Blockchain

Idoneus: creare un ecosistema inclusivo con i beni di lusso

By Crypto Advertising - 12 Gen 2020

Chevron down

COMUNICATO STAMPA

Per gli individui con un patrimonio netto elevato, la dismissione di beni di lusso può essere un vero grattacapo, ma Idoneus offre una soluzione.  

Per esempio, una bella e costosa villa può richiedere anni per trovare il giusto acquirente, costando al proprietario tempo e denaro. E anche se il proprietario potrebbe non aver bisogno di liquidità dalla vendita del bene, nessuno vuole subire perdite sul prezzo o comprometterne il valore.

Può darsi che l’asset abbia svolto il suo scopo per il proprietario: forse la famiglia è cresciuta o il lavoro li ha portati in un’altra parte del mondo. Ci sono molte ragioni per cui l’asset originale non è più necessario e trovare un acquirente può essere estremamente difficile.

Il concetto di scambio degli asset non è insolito, ma è difficile trovare lo scambio che vada bene ad entrambe le parti e, inoltre, può essere difficile far combaciare il valore richiesto.

Quindi, come si può creare un ecosistema che permetta agli individui con redditi più modesti di usufruire degli asset di lusso, anche se su base frazionaria o per un periodo temporaneo?

La risposta è Idoneus e a capo dell’azienda c’è Jarrett Preston, anche fondatore dell’unica società di asset trading internazionale al mondo, Obsidian International, e con alle spalle oltre 600 speech in 10 anni di vita, molte delle quali nel settore immobiliare.

Jarrett Preston
Jarrett Preston

Come è nato Idoneus

Lavorando nel settore immobiliare, Preston ha iniziato a pensare: “e se ci fossero persone che potrebbero avere asset interessanti e di alto valore ma che non vogliono più? Forse li avevano ereditati, sono aumentati di valore grazie ad una ristrutturazione e ora vogliono monetizzare”.

Così Preston ha pubblicato una serie di annunci e nel giro di 30 giorni ha trovato tra le 45 e le 60 persone che cercavano il suo aiuto. Inizialmente si trattava di ranch, cabine, condomini, barche ad alte prestazioni e yacht a vela, la maggior parte dei quali valutati tra i 500.000 e i 3 milioni di dollari. 

“Sin da quei primi giorni ci siamo espansi in modo significativo sia in termini di valore, che di portata e diffusione globale. Sinora, abbiamo abbinato scambi per isole private, aerei, residenze d’epoca, diamanti rari e altri beni per un valore di 200 milioni di dollari. Il problema che i proprietari hanno con questi beni unici e di alto valore è che non sono facili da monetizzare. È qui che entriamo in gioco noi”.

Idoneus utilizza la blockchain

Idoneus porta il trading di asset a un livello completamente nuovo con l’introduzione della blockchain e delle criptovalute

Unendo le forze con il team di sviluppo di Idoneus, Jarrett ha immediatamente percepito il vantaggio derivante dalla tokenizzazione degli asset. 

“Quando si scambiano gli asset, ci può spesso essere uno squilibrio finanziario tra gli asset, dovuto al fatto che entrambe le parti possono desiderare diverse quantità”. Pertanto, può essere difficile capire il deficit”. 

La tokenizzazione degli asset sottostanti offre ai proprietari degli asset una varietà di scelte. Abbiamo creato un gettone di scambio, una valuta digitale globale che permette ai proprietari di muoversi da un asset all’altro e di passare ad altre valute. Il token raggiungerà gli exchange pubblici, creando un flusso di liquidità che non è mai stato disponibile ai proprietari degli asset.

“Nella storia delle reti di baratto una delle sfide principali consiste nel fatto che non esiste un flusso di liquidità con i dollari di baratto. Abbiamo risolto questo problema con Idoneus e il token IDON”.

La tokenizzazione degli asset offre più possibilità ai rispettivi proprietari. Possono barattare uno yacht di alto valore e decidere di acquistare diamanti sulla piattaforma – non deve più corrispondere direttamente al valore, perché il valore può essere trasformato in token e poi utilizzato per l’acquisto di altri beni diversi sulla piattaforma. O addirittura scambiati in fiat attraverso un exchange, man mano che l’adozione e il volume degli scambi aumenta.

Utilizzando la tecnologia blockchain, Idoneus è in grado di offrire una soluzione tecnica efficiente, sicura e trasparente.

La parte finale del puzzle è la vendita diretta di token che saranno disponibili per la popolazione globale. L’inizio di questa vendita pubblica è previsto per il primo trimestre del 2020; l’azienda ha sede in Svizzera e l’approvazione regolamentare finale è in fase di completamento. Il token si basa sull’ERC777 e sarà considerato uno utility token di pagamento. Lo standard ERC777 è stato selezionato in quanto è il più avanzato e sicuro utility token disponibile. 

“Abbiamo prestato grande attenzione ad ogni aspetto della creazione dell’Ecosistema Idoneus e questo si estende assolutamente alla scelta del token che i detentori utilizzeranno. L’ERC777 è il token standard più avanzato che sarà in grado di soddisfare le esigenze di chi si trova all’interno del nostro ecosistema; ha nuove capacità di prevenzione dei furti, livelli di funzionalità più avanzati ed è altamente personalizzabile rispetto al precedente standard ERC20”.

L’aspetto più interessante del progetto Idoneus è che il token è incentrato sugli asset fin dall’inizio. Anche se gli acquirenti del token IDON non possederanno intrinsecamente una parte dell’asset sottostante, in quanto membri dell’ecosistema possono usare i loro token per accedere agli asset in molti modi diversi.  Man mano che la piattaforma acquisisce sempre più asset, e forma sempre più joint venture con aziende che vendono, affittano o noleggiano asset, beni, servizi ed esperienze di lusso, viene creata un’utilità per ogni detentore di token con ogni aggiunta di boutique hotel, condomini di lusso, ville d’autore, yacht, isole private, aerei, gioielli, ecc.

Idoneus intende fornire un canale per i proprietari di beni di lusso che vogliono dismettere la loro proprietà ed entrare in una asset class che sta vivendo una rapida crescita, una maggiore utilità, nessun costo di detenzione, e che può servire come diversificazione all’interno del loro portfolio, al contempo lavorando sinergicamente con i marchi di lusso per aumentare le loro entrate.

“Idoneus aiuta i propri partner strategici espandendo la propria clientela di consumatori di lusso, permettendo loro di vendere di più. In sostanza, il target demografico principale di Idoneus è esattamente la stessa persona che i marchi di lusso cercano di raggiungere”. Ogni partnership strategica amplia le opzioni per coloro che fanno parte dell’ecosistema Idoneus e permette all’azienda di lusso di vendere più asset, servizi o esperienze. È uno scenario senza pari che fornisce un valore eccezionale a tutti gli interessati”. 

 

Crypto Advertising
Crypto Advertising

Vuoi un tuo articolo pubblicato su Cryptonomist? Vuoi pubblicizzare il tuo progetto crypto? Contattaci su [email protected]

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.