banner
L’NFT ufficiale di PewDiePie venduto per 20mila euro su Opensea
L’NFT ufficiale di PewDiePie venduto per 20mila euro su Opensea
Blockchain

L’NFT ufficiale di PewDiePie venduto per 20mila euro su Opensea

By Simona Naldi - 2 Nov 2020

Chevron down

Ieri pomeriggio la DAO Pteria ha messo in vendita sul proprio store su Opensea un NFT raffigurante il famoso YouTuber PewDiePie. 

L’NFT non è un non fungible token a caso ma quello ufficiale dello YouTuber dato che supporta il progetto Wallem in cui è uno delle skin disponibili per i giocatori.

Infatti, tutti i personaggi del gioco Wallem saranno anche degli NFT acquistabili su Opensea o su Rarible.

Il modello di reward del progetto è molto interessante e cambia il paradigma di quelle che è la monetizzazione dei giochi basati su blockchain.

NFT PewDiePie

Come funzionano gli NFT di Pteria 

Pteria è una DAO che ha affidato a Wallem parte dei propri token PTERIA (per essere precisi 2,5 milioni su 21 milioni totali di supply). 

Wallem è un gioco mobile per iOS e Android, simile a Pokémon GO ma per catturare crypto ed altri premi. Il giocatore, usando il proprio avatar, si muove su una mappa 3D in realtà aumentata per catturare i vari premi, tra cui anche i PTERIA stessi.

Ogni avatar del gioco ha un suo corrispondente NFT, per cui chi compra il non fungible token avrà diritto al 10% di tutti i reward che il giocatore colleziona nella app, e in più ottiene il 100% dei PTE spesi in app per comprare il corrispondente avatar.

Questo almeno nel caso dell’NFT di PewDiePie, motivo per cui è stato venduto ad un prezzo così alto vista la rendita passiva che potrebbe generare nel tempo.

Tra l’altro, i 57.75 ETH incassati dalla DAO Pteria saranno convertiti tutti in PTE usando Uniswap o Balancer dove il token è listato e tutti questi PTE saranno bruciati. 

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.