banner
EURST Stablecoin: una moneta per tutti
EURST Stablecoin: una moneta per tutti
Stable Coin

EURST Stablecoin: una moneta per tutti

By Crypto Advertising - 23 Dic 2020

Chevron down

“Le iniziative Stablecoin trarrebbero beneficio dal vantaggio competitivo dei modelli di business generati da Big Tech in quanto controllerebbero l’infrastruttura critica per il commercio, l’attività economica e l’ampio pool di dati dei clienti”. Come sostiene Maria Teresa Chimienti, esperta di infrastrutture di mercato presso la Banca Centrale Europea.

Ma per quanto riguarda gli unbanked? Che dire delle elevate commissioni di transazione che la popolazione attiva deve pagare per inviare denaro all’estero alle proprie famiglie? Perché l’Unione viene disattesa?

I progressi tecnologici in ambito finanziario hanno aumentato enormemente il ritmo di sviluppo negli ultimi dieci anni, il che ha portato le menti innovative a creare nuove opportunità di comunicazione e sicurezza all’interno della comunità globale.

Per quanto possa sembrare piacevole, facciamo un passo indietro. L’attuale sistema finanziario completo tuttavia complesso è stato costruito per far fronte alla semplice funzione di mantenere il denaro delle persone al sicuro e fornire loro documentazioni finanziarie di debito / credito all’interno del sistema. A sua volta, la forte focalizzazione su semplici compiti ha portato ad un movimento conservatore e di riluttanza verso nuove risorse finanziarie, in relazione all’offerta ai propri clienti, della capacità di investire e proteggere i propri beni, pur essendo assicurata l’eliminazione della frode.

Precedentemente garantito, il sistema finanziario tradizionale presenta un difetto dominante, quello di essere sviluppato da istituzioni esistenti che non mostrano mezzi di perfezione o sicurezza. La dipendenza da un gran numero di enti pubblici e privati ​​che hanno le loro organizzazioni e sistemi IT di proprietà creati su una struttura gerarchica, genera dipendenza piuttosto che supporto ed uguaglianza finanziaria.

‘Molti degli aspetti critici del sistema finanziario sono centralizzati, rappresentando una visione opaca di ciò che i clienti dovrebbero vedere’ – Simone Mazzuca (Fondatore e Direttore o EURST)

Nell’ultimo decennio sono state introdotte le criptovalute, un’economia globale decentralizzata consentita dalla tecnologia dei registri digitalizzati. La creazione di un nuovo mondo digitale ha portato rapidamente alla creazione di Stablecoin, una criptovaluta che è garantita da risorse e quindi riduce al minimo la volatilità del suo prezzo. La tecnologia di contabilità digitale consente a un individuo o un’azienda di condurre operazioni finanziarie senza dover essere coinvolto all’interno di restrizioni politiche. Ciononostante, una volta operanti all’interno di questo sistema, le operazioni devono essere costruite all’interno di un quadro giuridico che garantisca anche la sicurezza di ogni utente. Questo è il motivo per cui presentiamo l’ultima creazione di Simone Mazzuca: EURST.

Aderendo alle normative e ai quadri legislativi, EURST è una attività di Stablecoin sostenuta dalla Federal Reserve anche prima che le nuove normative fossero oggetto di discussione. EURST Stablecoin è un’attività garantita in USD, verificata in tempo reale, del valore di 1 € di USD. L’elemento saliente è quello di essere garantito dai conti della Federal Reserve e della stessa Wallex Trust. Emesso come token sulla rete Ethereum secondo i consolidati standard ERC20, le risorse avanzate della tecnologia blockchain consentono agli utenti di condurre transazioni più veloci e sicure. Ciò è consentito attraverso l’uso di contratti intelligenti, i quali digitalizzano i fondi depositati che sono tenuti in un conto separato dall’emittente. In questo modo, consentendo agli utenti di effettuare transazioni di denaro senza gli alti costi e i lunghi ritardi dell’attuale sistema finanziario. E, dopo l’EURST, un altro paio di Stablecoin sono emerse spingendo la Banca centrale europea a prestare un’attenzione senza precedenti all’industria delle valute digitali. Questo nuovo interesse mostrato all’interno della comunità globale, in particolare l’Unione Europea, potrebbe essere dovuto al fatto che l’EURO è oggetto di critiche costanti per quanto riguarda la sua forza e resistenza. Inoltre, facilitata dalla debacle della BREXIT, la fiducia nell’economia europea è diventata dissonante.

C’è un difetto dominante; l’EURO non è sostenuto da una forte e congiunta attività economica”. – Simone Mazzuca

 La colpa a cui accenna il Mazzuca è stata ben argomentata sin dalla creazione dell’euro. Emerge da dibattiti economici che sostengono come il fallimento della valuta derivi dalla sua creazione, dove si intendeva imitare la ferma posizione e potere del dollaro americano, creando una sorta di Stati Uniti europei.

Ciò pone la domanda, perché l’Unione europea non sta accogliendo i progressi digitali nel settore finanziario, specialmente in tempi così senza precedenti che hanno portato alla distruzione di famiglie e case.

Stablecoin come EURST, offre l’opportunità di:

  1. Proteggere la propria ricchezza, senza perdere valore rispetto all’EURO, senza la necessità di aprire un conto in banca in Europa.
  2. Depositare fondi negli scambi di criptovaluta per fare trading, utilizzando EURST invece di Fiat.
  3. Utilizzando EURST, i lavoratori all’estero possono utilizzare EURST per aggirare le costose commissioni di trasferimento addebitate quando effettuano rimesse legali alle loro famiglie a casa.

“Le azioni EURST consentono, a mio avviso, quelle che sono le operazioni finanziarie di base fondamentali a cui tutti dovrebbero avere accesso” – Simone Mazzuca

L’uguaglianza e l’accessibilità sono ciò che stanno creando i progressi digitali e l’uguaglianza finanziaria e le possibilità operative non dovrebbero essere limitate a causa delle restrizioni governative. EURST rappresenta un sistema sicuro, aperto, operativo e in grado di rispettare le normative. Forse, invece di ulteriori restrizioni, l‘Unione europea può cogliere delle opportunità come quelle offerte da EURST e farci sentire tutti un po’ più uniti.

Crypto Advertising
Crypto Advertising

Vuoi un tuo articolo pubblicato su Cryptonomist? Vuoi pubblicizzare il tuo progetto crypto? Contattaci su [email protected]

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.