banner
L’uomo dietro a Wallex e EURST
L’uomo dietro a Wallex e EURST
Blockchain

L’uomo dietro a Wallex e EURST

By Crypto Advertising - 19 Feb 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Sponsored post

L’impatto della digitalizzazione sull’economia mondiale ha dato luogo alla quarta rivoluzione industriale, trasformando sia la struttura economica, che le politiche economiche, con un impatto sui sistemi e la “governance”. L’era digitale ha cambiato i modelli di consumo, di produzione, e i quelli di business, rendendola una questione importante dal punto di vista finanziario. Nel prossimo decennio si stima che il 70% del nuovo valore sarà basato su modelli di business di piattaforme abilitate digitalmente. Con questi progressi tecnologici che si evolvono a un ritmo esponenziale piuttosto che lineare, le organizzazioni devono garantire di stare al passo e anche avanti, al fine di rimanere competitive in un’economia in continua evoluzione. Solo alcuni hanno trasformato le loro nicchie con una messa fuoco verso l’infinito, altri ci stanno ancora provando. Ma i pochi che stanno intraprendendo questa strada con determinazione stanno emergendo sugli altri. E tra i nomi che cadono, uno invece che continua ad emergere è: Simone Mazzuca.

Simone Mazzuca è innovativo nel suo stile di gestione. Essendo il fondatore di Wallex e creatore di EURST, è agile e motivato con un forte orientamento a collegare la finanza tradizionale con il nuovo mondo digitale. Concentra le sue energie sulla solidità della gestione e della consulenza, che porta alla creazione di opportunità senza confini nel settore finanziario e controlla il successo dei suoi clienti, attraverso il raggiungimento dei loro obiettivi.

A seguito di molti anni trascorsi nella consulenza finanziaria, il bagaglio d’esperienza di Mazzuca è divenuto inestimabile, sia nell’ambito della produzione di strumenti e servizi finanziari, sia che nella consulenza in materia di investimenti e credito. Tutto ciò lo ha condotto ad essere il gestore diretto di clienti privati e istituzionali in Italia, USA, e Gran Bretagna.

Simone Mazzuca, per l’eccezionalità nel suo genere, ha ottenuto una reputazione difficilmente eguagliabile, poiché si ritrova a consolidare la sua esperienza professionale con un quarto paese – la Spagna – nello specifico, le Isole Canarie. Lì, il suo lavoro è stato orientato alla promozione di agevolazioni fiscali e all’attrazione di capitali privati per le imprese italo-anglosassoni.

Come se non bastasse, la passione di Mazzuca per l’innovazione finanziaria lo ha portato in Bulgaria, uno spazio hub fintech, dove le sue collaudate capacità hanno creato aziende all’avanguardia che si sono adattate tempestivamente alla nuova economia digitale.

Alla domanda sul perché la sua inclinazione verso la nascente tecnologia finanziaria sia così marcata, la risposta data è stata, di non aver in mente una persona in particolare che lo abbia ispirato a seguire la strada nel mondo della finanza, le parole di Mazzuca fanno eco ai cuori dei grandi leader europei delle epoche passate:

Sin da quando ero giovane, sapevo che avrei creato un’istituzione finanziaria forte, che potesse aprire la strada agli altri e segnare un cambiamento “.

“La mia visione e capacità sono focalizzate sulla futura espressione tecnologica degli asset nei mercati finanziari internazionali, essendo criptoattivi e realizzando il potenziale esistente nel portare cambiamenti positivi all’economia mondiale”. – Simone Mazzuca

Sarebbe un rammarico quando esiste la possibilità, non approfondire ciò che i leader visionari vedono oltre, quello che invece i comuni mortali non hanno la capacità di fare. Come un tesoro trovato e custodito gelosamente per essere condiviso con molti, le loro perle di saggezza possono servire come indicazioni per tutti i viaggiatori digitali.

La spina dorsale della tecnologia odierna è la “blockchain”, con Bitcoin come caso d’uso. Questi rivoluzionari hanno ispirato Simone Mazzuca a creare Wallex. È diventato per lui un veicolo tecnologico vista la sua esperienza finanziaria. Per Mazzuca, la blockchain è una tecnologia che aiuta le persone nella vita reale, permettendo al sistema finanziario di funzionare meglio e in modo più adeguato. Mazzuca ha espresso il suo punto di vista

“Bitcoin è l’algoritmo di Dio, espresso attraverso la tecnologia”

-Simone Mazzuca

e sta collegando gli investitori di tutto il mondo, consentendo loro di fare affari senza confini. Per questo motivo, è possibile generare un volume elevato di scambi, diventare trasparente e facilmente accessibile a tutti su scala mondiale. Il suo consiglio agli imprenditori è di scambiare Bitcoin con garanzie collaterali al fine di gestire il rischio della loro azienda e aumentarne i profitti.

A tal fine, Mazzuca ha trovato un “loop gap” (spazio vuoto del circuito) nell’economia e ha deciso di andare avanti aiutando e reinventando l’economia europea creando la stablecoin EURST e la sua potenziale ingegneria finanziaria. Secondo Mazzuca,

“L’EURST è stato concepito come un aggiornamento nel linguaggio tecnologico della tradizionale funzione economica della moneta, attraverso l’uso dei criteri del commercio. La sua struttura è stata costruita considerando l’attuale situazione finanziaria “.

“EURST è una stablecoin supportata da asset e verificata in tempo reale sulla blockchain. E, naturalmente, è più veloce, più economica, sicura e, ultimo ma non meno importante, è senza confini “. – Simone Mazzuca

Un sostenitore radicato della tecnologia finanziaria e di ciò che ha da offrire, Mazzuca crede fermamente che le stablecoin e le CBDC (valute digitali della banca centrale) siano il futuro.

“Certo che lo sono. Non rappresentano queste valute un modo più pratico di spendere?”

“Sono lo strumento tecnologico per una migliore performance dei pagamenti e possono mantenere una trasparente contabilità generale, il che è molto importante”.

-Simone Mazzuca

I governi e le banche centrali sono gli strenui difensori e protettori della Fiat. Le economie del mondo sono state a lungo dietro al potere della Fiat altamente centralizzato, che si tratti di denaro garantito dal gold standard o di valuta ancorata a materie prime reali come petrolio e gas. Ma ora la minaccia di decentralizzazione causata dalla tecnologia blockchain si sta raccogliendo in un’enorme ondata di rottura, che mira a rimuovere strutture, progetti, sistemi e processi legacy dalle loro sedi. Mazzuca ritiene che, nonostante i cambiamenti stiano soffiando nel vento, le grandi lezioni del passato debbano essere portate bene nel futuro, attraverso la digitalizzazione delle cose. La valuta Fiat è solo una rappresentazione fisica del valore di una valuta. E poiché le stablecoin detengono una grande parte del futuro, sono due mondi separati con i propri criteri nel loro tempo di usabilità. Un giorno, presto, da qualche parte lungo la strada, avrà luogo l’incontro dei due, mettendo tutto nella giusta prospettiva. Quindi, in realtà non è necessario un buon equilibrio o comprensione tra i due.

Quello che succede nella mente di un leader visionario come Simone Mazzuca può essere ancora un mistero. Ma una cosa è certa, è eccitante. Emozionante nel senso che il signor Mazzuca è entusiasta della nuova era digitale.

Per me, la nuova era digitale è ancora uno spazio vuoto. È un’opportunità, dove possiamo creare un mondo migliore per noi stessi. E anche migliore per i nostri figli, non è così eccitante di per sé? “

-Simone Mazzuca

Crypto Advertising
Crypto Advertising

Vuoi un tuo articolo pubblicato su Cryptonomist? Vuoi pubblicizzare il tuo progetto crypto? Contattaci su [email protected]

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.