banner
Bitcoin in positivo recupera i 52.000 dollari
Bitcoin in positivo recupera i 52.000 dollari
Trading

Bitcoin in positivo recupera i 52.000 dollari

By Federico Izzi - 25 Feb 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Secondo giorno consecutivo in positivo per Bitcoin e per gran parte del settore delle criptovalute.

coin360 20210225
Fonte: COIN360.com

Prevale il segno verde per oltre l’80% delle prime 100 capitalizzate, un segnale che al momento sostiene il rimbalzo tutt’ora in corso e che in parte recupera le perdite subite all’inizio della settimana, ribassi che hanno visto le perdite peggiori dall’inizio dell’anno.

La giornata registra tra i migliori rialzi Enjin Coin (ENJ) che sale di oltre il 30% e si riporta con i prezzi vicino ai massimi storici registrati esattamente due settimane fa, l’11 febbraio scorso. Questo mette in evidenza il fatto che il gaming resta un settore attraente. 

La conferma arriva anche da un altro token, Pteria (PTERIA), che nell’ultimo mese ha visto le quotazioni moltiplicare il loro valore di 20 volte. 

LTC 20210225

Tra le big la migliore è Litecoin (LTC) che sale del 10%. Tra le blue chips fa bene anche Cardano (ADA) che oggi guadagna il 4%. Entrambe si riportano vicine ai massimi raggiunti la scorsa settimana. 

Il market cap rimane sopra i 1.500 miliardi di dollari con volumi in decisa contrazione, per la seconda giornata consecutiva in calo. È un segnale da seguire con attenzione perché accompagna il rimbalzo evidenziando un recupero dei prezzi non sostenuto da importanti acquisti. 

DeFiPulse 20210225

Il totale del valore bloccato nei progetti di finanza decentralizzata si riporta sopra i 38 miliardi di dollari grazie anche all’aumento degli Ethereum che continuano a salire sopra i 7,82 milioni di ETH, livello più alto degli ultimi 4 mesi. 

BTC 20210225
Grafico Bitcoin by Tradingview

Bitcoin (BTC) in positivo

Nelle ultime ore i prezzi del Bitcoin recuperano i 52.000 dollari, un movimento che al momento rimane ancora identificato come un rimbalzo tecnico. Per capire se il ribasso è giunto al termine bisognerà attendere ancora i prossimi giorni, oppure siamo ancora all’interno di una fase ribassista di medio periodo.  

Solamente un recupero dei 55.000 dollari inizierebbe nuovamente a fornire segnali rialzisti. 

ETH 20210225
Grafico Ethereum by Tradingview

Ethereum (ETH)

Il ritorno dei prezzi di Ethereum sopra i 1.650 dollari riporta le quotazioni nella parte alta della trendline dinamica rialzista violata al ribasso durante il crollo di martedì. Al momento è un segnale di forza di breve periodo che dovrà trovare conferme nei prossimi giorni. 

Il trend di breve periodo rimane ancora all’interno di una tendenza ribassista. Per avere maggiori conferme bisognerà attendere i prossimi giorni oppure il recupero dei 1.850 dollari. È importante per Ethereum non rompere il supporto dei 1.350 dollari.

Federico Izzi
Federico Izzi

Analista finanziario e trader indipendente – Socio S.I.A.T. & Assob.it. Opera attivamente sui mercati azionari e dei derivati (futures ed opzioni) dal 1997. Precursore dell’analisi ciclica-volumetrica è noto per aver individuato i più importanti movimenti al rialzo ed al ribasso sui mercati finanziari degli ultimi anni. Partecipa annualmente come relatore all’ ITForum di Rimini dall’edizione del 2010 ed InvestingRoma e Napoli dalla prima edizione del 2015. Interviene come ospite ed esperto dei mercati durante le trasmissioni “Trading Room” e “Market Driver” di Class CNBC, Borsa Diretta.tv e nel TG serale di Traderlink. Da luglio 2017 è ospite fisso su LeFonti.TV nell’unico spazio nazionale settimanale dedicato alle criptovalute insieme ai più importanti esperti internazionali del settore. Periodicamente pubblica articoli su ITForum News, Sole24Ore, TrendOnLine, Wall Street Italia. E’ stato intervistato in qualità di esperto di criptovalute per: Forbes Italia, Panorama, StartupItalia, DonnaModerna. E’ stato riconosciuto come primo analista tecnico italiano ad aver pubblicato la prima analisi ciclica secolare sul Bitcoin. Federico Izzi è… Zio Romolo

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.