banner
Nasce Dogecola, il token per i soft drink
Nasce Dogecola, il token per i soft drink
Criptovalute

Nasce Dogecola, il token per i soft drink

By Crypto Advertising - 28 Lug 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Martedì 27 luglio 2021 sarà lanciato il primo soft drink token della storia: Dogecola. Si tratta infatti del primo meme token a lanciare una sua bibita, che verrà messa sul mercato entro dicembre.

Si tratta di un’innovazione per espandere il mercato crypto in un settore ancora inesplorato come quello alimentare, e sarà interessante vedere a cosa porterà. È uno scopo che può sembrare bizzarro, come il primo goal della fase 3 della roadmap (un retweet di Elon Musk) ma, al di là della tipica volatilità del token meme, DogeCola vuole fornire garanzie di tutto rispetto a chi vuole acquistare: KYC e audit sono stati completati e sono disponibili sul sito ufficiale. E la tabella di marcia del progetto è stata seguita scrupolosamente finora.

La presale è già iniziata, ma martedì il token verrà listato su Pancake Swap. 

Dogecola è fornito di una nuova funzione unica nel suo genere, chiamata “AutoBoost”, che è stata integrata direttamente nello smart contract. 

Infatti non si tratta di un semplice token di riacquisto, proprio perchè la funzione AutoBoost riacquisterà e brucerà importi variabili di token ogni volta che si verificherà una vendita pagata in DOGECOLA. 

Di fatto è una funzione unica nel suo genere, più potente di un semplice token di riacquisto standard, costruita matematicamente per fare riacquisti variabili e bruciare token regolandosi in base al volume in modo da mantenere stabilità. L’AutoBoost varierà in base alle transazioni delle ultime 24 riaggiustandosi in base al volume.

L’obiettivo è quello di mantenere il prezzo alto, bruciando i token che verranno acquistati dall’AutoBoost ogni volta che si verificherà una vendita pagata con i token DOGECOLA. 

Inoltre la liquidità iniziale sarà bloccata con DXSALE per più di 12 mesi, e lo smart contract è stato oggetto di audit da parte di SolidProof.io prima dell’inizio della prevendita.

Altra funzione interessante è quella che serve per scoraggiare le vendite e le balene, visto che la commissione è maggiore sulle vendite, in modo che gli holder saranno premiati di più. Non vi sarà nemmeno nessun bot di trading. 

Infatti lo schema delle fee differisce tra acquisti e vendite. Mentre in acquisto ci sarà un 2% ridistribuito agli holder, il 6% che andrà all’AutoBoost, ed un 4% al marketing ed allo sviluppo, sulle vendite invece ben il 7% verrà ridistribuito agli holder, con un altro 7% che andrà all’AutoBoost, e sempre il 4% a marketing e sviluppo. 

Oltre a ciò, la community di Dogecola contribuirà seriamente, con donazioni periodiche, alla lotta nei confronti dell’inquinamento dovuto alla plastica, definito “un serio problema di interesse globale che richiede una risposta urgente ed internazionale che coinvolga tutti gli attori interessati a diversi livelli”.  La community voterà e deciderà a quali enti di beneficenza verranno effettuate le donazioni. 

Crypto Advertising
Crypto Advertising

Vuoi un tuo articolo pubblicato su Cryptonomist? Vuoi pubblicizzare il tuo progetto crypto? Contattaci su [email protected]

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.