RBIS di Arbismart è sulla buona strada per essere il top performer di dicembre
RBIS di Arbismart è sulla buona strada per essere il top performer di dicembre
Criptovalute

RBIS di Arbismart è sulla buona strada per essere il top performer di dicembre

By Crypto Advertising - 18 Dic 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

SPONSORED POST*

Il 2021 ha dimostrato di essere un anno di sorprese nel settore delle criptovalute, con molteplici movimenti bruschi nel mercato e nuovi arrivati come Cardano, Polkadot, Solana e Shiba Inu, che hanno scosso lo spazio. Una moneta, RBIS, il token nativo del progetto ArbiSmart, ha guadagnato tranquillamente ma costantemente terreno, nell’affollato e competitivo panorama crittografico ed è ora pronto a prendere il suo posto in testa al gruppo.

Ecco perché è la moneta da tenere d’occhio questo dicembre.

Le prestazioni di Arbismart e RBIS fino ad oggi

Nel 2020, la piattaforma ArbiSmart ha registrato una crescita annuale del 150%, e finora, quest’anno è salita di oltre il 570%.

Arbismart RBIS
Arbismart è salito di oltre il 570% nel 2021

Inoltre, il token sta fornendo guadagni di capitale eccezionali. Il prezzo di RBIS è già salito di oltre 860% e non mostra segni di perdere slancio. Infatti, è stato su una traiettoria costante verso l’alto anche durante le tendenze orso e gli analisti stanno proiettando un aumento al 4.000% del suo valore attuale entro il 2023.

Caratteristiche uniche della piattaforma

La piattaforma ArbiSmart esegue l’arbitraggio automatico delle criptovalute, il che significa che sfrutta le inefficienze di prezzo, finestre in cui una moneta è brevemente disponibile sugli exchange, a prezzi diversi contemporaneamente. Il sistema automatizzato, che è collegato a quasi quaranta exchange, analizza le inefficienze di prezzo 24/7 su centinaia di monete contemporaneamente. Genera un profitto comprando la moneta sull’exchange dove il prezzo è più basso e poi vendendola sull’exchange dove è disponibile al prezzo più alto possibile.

Arbismart RBIS
Arbismart sfrutta le inefficienze di prezzo

L’algoritmo fa tutto il lavoro pesante. Quindi, come utenti della piattaforma basta depositare fondi in fiat o crypto e poi proseguire con il resto della propria giornata, mentre l’algoritmo converte i vostri fondi in RBIS ed esegue l’arbitraggio crypto. Non solo l’investimento è senza sforzo, ma fornisce una delle opportunità più sicure nello spazio crypto.

In primo luogo, la piattaforma offre una grande copertura contro un crash. Siccome le inefficienze di prezzo si verificano con la stessa coerenza sia in un ciclo ribassista che rialzista, anche se il mercato crolla, continuerete a guadagnare un rendimento costante sul vostro investimento e la vostra criptovaluta non scenderà di valore.

Inoltre, come piattaforma con licenza UE, ArbiSmart deve aderire a rigorosi requisiti normativi progettati per proteggere l’integrità dei conti dei clienti e salvaguardare da hack e frodi.

Un’altra caratteristica distintiva della piattaforma è la dimensione e l’affidabilità dei profitti passivi. La natura coerente dei rendimenti dell’arbitraggio crypto di ArbiSmart significa che è possibile calcolare in anticipo esattamente quanto si può fare per qualsiasi importo di deposito in qualsiasi periodo di tempo.

I profitti passivi dall’arbitraggio crypto partono dal 10,8% all’anno e arrivano fino al 45% all’anno, (dallo 0,9% al 3,75% al mese), a seconda della dimensione del vostro investimento, e questi guadagni sono integrati dall’interesse composto mensile.

Arbismart RBIS
I profitti passivi dall’arbitraggio crypto partono dal 10,8% all’anno e arrivano fino al 45% all’anno

I guadagni in conto capitale spingeranno i vostri profitti ArbiSmart ancora più in alto. Il token è già salito a ben oltre otto volte il suo valore originale, in soli due anni. Quindi, un investimento nel 2019 di €10k vale ora €864.000 e questo prima di prendere in considerazione i profitti derivanti dall’arbitraggio crypto.

Inoltre, mettendo quei rendimenti in un conto di risparmio bloccato per un periodo prestabilito, potete aggiungere fino all’1% al giorno ai vostri profitti.

Prossimi passi avanti nello sviluppo

Arbismart RBIS
Nuove utilità sono in arrivo per RBIS

Il token RBIS è già in crescita e le prossime settimane vedranno una salita di prezzo ancora più ripida quando sarà listato sugli exchange globali il 31 dicembre 2021. A quel punto il token sarà molto più accessibile, e l’acquisto di RBIS non sarà più limitato solo agli individui, che soddisfano i requisiti normativi, come vivere in paesi da cui la piattaforma regolamentata dall’UE è autorizzata ad accettare clienti.

All’inizio del 2022, verranno anche introdotte una serie di utilità RBIS, tra cui una carta di credito crypto, un wallet che genera interessi e un programma di yield farming. Dopo il loro lancio, per utilizzare uno qualsiasi di questi nuovi servizi ArbiSmart, sarà necessario acquistare RBIS su un exchange, e questo aumenterà ulteriormente la domanda.

Dal momento che l’offerta di token è finita, per sempre limitata a 450M, la crescita prevista della domanda farà salire il prezzo mentre RBIS diventerà sempre più scarso.

È evidente che il tempo sta per scadere per entrare al piano terra con RBIS prima che il prezzo salga vertiginosamente.  Se volete entrare in possesso del token prima che sia troppo tardi per approfittare del salto di prezzo proiettato, comprate RBIS qui.

*Questo articolo è stato pagato. Cryptonomist non ha scritto l’articolo né ha testato la piattaforma.

 

Crypto Advertising

Vuoi un tuo articolo pubblicato su Cryptonomist? Vuoi pubblicizzare il tuo progetto crypto? Contattaci su [email protected]

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.