Ecco perché RBIS sarà la prima crypto a scoppiare nel 2022
Ecco perché RBIS sarà la prima crypto a scoppiare nel 2022
Criptovalute

Ecco perché RBIS sarà la prima crypto a scoppiare nel 2022

By Crypto Advertising - 3 Gen 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

SPONSORED POST*

Ci sono una serie di ragioni dietro le proiezioni stellari per il token RBIS, pertanto vediamo un po’ più in dettaglio perché la moneta è destinata a superare i suoi concorrenti crypto mentre entriamo nel 2022.

Cos’è RBIS e perché è destinato a salire nel 2022

RBIS è il token nativo di ArbiSmart, un progetto di investimento crypto che secondo gli analisti sta per esplodere, aumentando di valore del 4.000%, entro il 2023. Il token è stato in costante aumento di valore, salendo costantemente anche quando le altre criptovalute hanno sperimentato una tendenza al ribasso, guadagnando quasi il 900% in un periodo di tempo incredibilmente breve. 

La piattaforma protegge dalla volatilità

La piattaforma di arbitraggio crypto automatizzata di ArbiSmart ha guadagnato terreno ad un ritmo così rapido perché in un mercato così volatile offre la copertura perfetta contro un crash. 

L’arbitraggio delle criptovalute consiste nel trarre vantaggio dalle differenze di prezzo tra gli exchange. Queste si verificano tutto il tempo per vari motivi, come ad esempio una disparità di liquidità o di volume di trading tra un exchange più grande e uno più piccolo.  Nei mercati ribassisti o rialzisti, le opportunità di arbitraggio di criptovalute si presenteranno con la stessa regolarità di sempre, generando profitti costanti e assicurando che il vostro capitale non perda valore se il mercato subisce un’improvvisa flessione.

Come utente della piattaforma, vi registrate, effettuate un deposito e poi l’algoritmo si mette al lavoro. Converte le vostre criptovalute o FIAT in RBIS e poi usa i vostri fondi per fare trading per vostro conto. ArbiSmart è integrato con quasi quaranta exchange, dove scansiona centinaia di criptovalute, giorno e notte, alla ricerca di differenze di prezzo. Compra automaticamente l’asset sull’exchange dove il prezzo è più basso, e poi lo vende sull’exchange dove il prezzo è più alto, per generare rendimenti fino al 45% all’anno.

RBIS 2022
Arbismart converte i vostri fondi in RBIS ed esegue l’arbitraggio crypto

I profitti passivi sono ineguagliati nel settore

I profitti passivi di ArbiSmart possono essere guadagnati attraverso molteplici canali.

L’APY dell’arbitraggio crypto parte dal 10,8% all’anno (0,9% al mese) e arriva fino al 45% all’anno (3,75% al mese), a seconda della dimensione del deposito. Dal momento che i profitti sono così consistenti, è possibile calcolare in anticipo esattamente quanto si guadagnerà in qualsiasi periodo di tempo per qualsiasi importo di investimento, utilizzando il calcolatore di profitto della piattaforma.

RBIS 2022
Arbismart permette agli utenti di ottenere profitti attraverso diversi canali

Un altro canale di guadagno è il conto di risparmio ArbiSmart, che è bloccato per periodi di tempo prestabiliti.  Tenendo i tuoi fondi in un conto bloccato, è possibile fare fino all’1% al giorno di entrate aggiuntive, in base al tipo di valuta, alla dimensione del deposito e alla durata del blocco dei fondi.

Le plusvalenze sono un altro importante generatore di profitti passivi. Chiunque abbia acquistato RBIS nel 2019, quando il token è stato introdotto, avrà visto il proprio investimento salire di valore del 908%, prima ancora di prendere in considerazione le entrate derivanti dalle utilità di RBIS.

Nelle prossime settimane, ArbiSmart sta anche lanciando il suo nuovo programma di yield farming decentralizzato, che sarà offerto attraverso l’applicazione DeFi esterna, UniSwap. Sarete in grado di contribuire a un pool di liquidità RBIS/USDT o RBIS/ETH e riceverete RBIS in cambio dello staking del vostro capitale.  Il programma offre un APY leader del settore, e i partecipanti saranno ricompensati con lo 0,3% delle commissioni di trading su ogni singolo trade.

Il listing del token RBIS sta per partire

Entro le prossime due settimane RBIS sarà listato. Diventerà quindi disponibile per l’acquisto, la vendita e il trading sugli exchange globali, diventando accessibile a molteplici nuove comunità di crypto-trader.

Innanzitutto, dato che ArbiSmart ha una licenza UE, ha delle restrizioni sui paesi da cui può accettare clienti. Quindi, una volta che RBIS è listato diventerà disponibile per le persone in paesi come gli Stati Uniti, a cui è stato impedito di acquistare il token attraverso la piattaforma.

In secondo luogo, con ogni nuovo exchange, RBIS viene introdotto ad un’intera nuova comunità di criptovalute, espandendo la portata del progetto.  Più exchange portano ad un più ampio riconoscimento globale e questo aumenta la legittimità e la popolarità del token, dimostrando la sua redditività a lungo termine.

RBIS 2022
RBIS sta per essere listato

Infine, la liquidità e il volume degli scambi sono inclini ad aumentare grazie al processo di listing, che si prevede continuerà per tutto il 2022, man mano che nuovi exchange aggiungeranno RBIS.

Gli sviluppatori stanno aggiungendo molteplici nuove utility

Il 2022 dovrebbe vedere un’impennata nella domanda di ArbiSmart. Parte di questo è dovuto all’imminente listing, ma è anche probabile che derivi dal flusso di nuove utility RBIS che verranno lanciate nel prossimo anno.

RBIS 2022
Nuove funzionalità stanno per essere lanciate su Arbismart

Oltre al nuovo servizio di yield farming, ArbiSmart lancerà un marketplace NFT all’inizio del 2022, una collezione d’arte unica di 10.000 pezzi digitali, certificati da un token NFT esclusivo, che può essere acquistato solo inviando RBIS allo smart contract specificato. L’azienda introdurrà anche un’applicazione mobile nel Q1 2022, che supporterà sia i dispositivi iOS che Android e un portafoglio che genera interessi, supportando crypto e FIAT.

Guardando più avanti, la pipeline per la seconda metà del 2022 è piena di servizi aggiuntivi. Questi includono un pacchetto di servizi bancari che include carte di debito crypto e iBan, così come servizi di pagamento per l’esecuzione di transazioni internazionali dai conti ArbiSmart alle banche globali. ArbiSmart lancerà anche un exchange di criptovalute e una piattaforma di lancio per nuovi crypto asset che stanzierà fondi per promuovere e condividere il successo di token promettenti.

L’interconnettività dell’ecosistema ArbiSmart significa che ogni RBIS che guadagnate vi dà accesso ad altre utilità ArbiSmart, che si aggiungono al valore del token.

Sarete anche ricompensati per l’uso di altre utility offerte nel crypto hub di ArbiSmart.

Per esempio, riceverete un APY più alto quando parteciperete al programma di yield farming con gli NFT di ArbiSmart.

Il token RBIS è evidentemente sull’orlo di un’esplosione del prezzo. Questo perché la piattaforma fornisce già un cuscinetto contro il calo dei prezzi, e rendimenti altamente competitivi, mentre prepara la strada per una grande crescita nel prossimo futuro con l’imminente listing e la lunga lista di nuove utility in cantiere.  Per entrare in possesso di RBIS, prima che il prezzo decolli, comprate ora.

*Questo articolo è stato pagato. Cryptonomist non ha scritto l’articolo né ha testato la piattaforma.

 

Crypto Advertising

Vuoi un tuo articolo pubblicato su Cryptonomist? Vuoi pubblicizzare il tuo progetto crypto? Contattaci su [email protected]

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.