Guerra, blocco delle banche, le crypto non vengono bloccate, pagamenti per cibo/vita
Guerra, blocco delle banche, le crypto non vengono bloccate, pagamenti per cibo/vita
Criptovalute

Guerra, blocco delle banche, le crypto non vengono bloccate, pagamenti per cibo/vita

By Crypto Advertising - 8 Mar 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

SPONSORED POST*

Avete mai pensato che nel 21° secolo si potesse temere per il destino dell’Europa, che un enorme tragedia si sarebbe svolta davanti agli occhi di tutto il mondo? La seconda settimana della guerra in Ucraina è in corso. Qualcuno era preparato a questo? La risposta è ovvia, e non è escluso che vi possiate trovare al più presto in questo incubo che sta accadendo così vicino a noi, in una realtà che non sarà più la stessa di una volta.

Crypto pagamenti durante tempi di guerra

Fin dall’inizio, Euronin è stato al servizio delle persone per rendere la loro vita più facile. L’obiettivo e il presupposto principale sono i pagamenti in crypto rapidi e senza complicazioni, anche per le spese quotidiane, come un conto al ristorante, una corsa in taxi o il rifornimento di carburante in una stazione di servizio. L’attuale situazione in Ucraina mostra quanto il mondo e le persone abbiano bisogno di una soluzione del genere e quanta sicurezza Euronin possa fornire ai propri utenti. Mentre le banche stanno imponendo blocchi e i problemi di prelievo di contanti dai bancomat sono ingenti, Euronin è una garanzia di tranquillità. La guerra colpisce tutti i prezzi e la possibilità di scambiare e pagare fisicamente usando denaro.

Il ruolo di Euronin

Euronin dà ai propri utenti la possibilità di utilizzare il proprio denaro sempre, in ogni angolo d’Europa, indipendentemente dalla situazione politica o, in questo caso, dalla guerra. Usando il sistema, paghiamo in criptovalute al venditore e lui riceve i fondi con un trasferimento bancario immediato, quindi anche in situazioni di crisi, l’intera transazione avviene senza contanti, quindi la banca del destinatario è soddisfatta perché non c’è nessuna situazione in cui i fondi lascino i conti del venditore e dell’acquirente perché quest’ultimo paga in cripto e ottiene il prodotto.

La situazione attuale colpisce maggiormente la gente comune che è diventata vittima da un giorno all’altro, ha perso la propria vita e stabilità finanziaria. Noi crediamo, e di fatto sappiamo, che Euronin è in grado di aiutarli, e le soluzioni che propone sono necessarie nella vita di tutti i giorni.

Sul confine polacco-ucraino si sentono le parole “non abbiamo accesso al denaro, abbiamo solo crypto”, e si può capire quanto sia grande il bisogno di pagare la vita quotidiana con l’aiuto di beni sbloccati. Euronin è una società in via di sviluppo, la sua ricerca sul progetto e sul mercato mostra una grande necessità di implementare la soluzione il più presto possibile. Al momento è disponibile sulla piattaforma HOO come token per raccogliere fondi per un ulteriore sviluppo.

 

*Questo articolo è stato pagato. Cryptonomist non ha scritto l’articolo né ha testato la piattaforma.

 

Crypto Advertising

Vuoi un tuo articolo pubblicato su Cryptonomist? Vuoi pubblicizzare il tuo progetto crypto? Contattaci su [email protected]

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.