RBIS è il bene rifugio del 2022, proiettato a fare x200!
RBIS è il bene rifugio del 2022, proiettato a fare x200!
Criptovalute

RBIS è il bene rifugio del 2022, proiettato a fare x200!

By Crypto Advertising - 12 Mag 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

SPONSORED POST*

ArbiSmart è il più recente progetto che ha catturato l’attenzione di investitori, analisti e appassionati di criptovalute ed è sulla buona strada per esplodere nel 2022.  

Gli analisti prevedono che il token nativo, RBIS, salirà dal prezzo attuale di poco meno di 1 dollaro a circa 200 dollari nei prossimi mesi e ci sono diverse ragioni per queste ambiziose proiezioni. ArbiSmart sta aggiungendo nuove utility a un ritmo accelerato, utilizzando tecnologie all’avanguardia ed espandendo rapidamente il proprio pubblico. 

RBIS è una recente aggiunta sugli exchange di criptovalute. Listato per la prima volta a gennaio, ha guadagnato terreno a un ritmo impressionante e da allora è stato aggiunto a diversi exchange, tra cui grandi nomi come Uniswap e SushiSwap, oltre a molti altri. Ogni exchange che ha listato RBIS ne ha aumentato la credibilità e l’accessibilità, incrementando il volume degli scambi e i livelli di liquidità man mano che nuove community di trader e investitori di criptovalute venivano introdotte al token. 

Nel corso di questo trimestre, con il lancio di nuove utility autorizzate dall’UE e la diversificazione del progetto in nuove aree della crypto-finanza, è probabile che il riconoscimento del nome RBIS cresca ulteriormente.

Un’ondata di nuovi sviluppi

Il progetto ArbiSmart offre attualmente l’arbitraggio crypto tramite un sistema di trading automatizzato, che genera profitti passivi fino al 45% all’anno, ma nel corso di questo trimestre espanderà in modo massiccio i propri servizi. 

rbis_1
Nuovi sviluppi in arrivo

ArbiSmart introdurrà diverse nuove utility a partire da maggio, con l’introduzione di un portafoglio di criptovalute che genera interessi. Il wallet supporterà un’ampia gamma di criptovalute e valute FIAT e offrirà una varietà di piani di risparmio, con i titolari del wallet che guadagneranno fino al 147% all’anno sui conti RBIS e il 49% sui conti in tutte le altre valute supportate. 

Il mese prossimo verrà lanciata anche un’applicazione. La versione mobile della piattaforma consentirà agli utenti di custodire, fare staking, scambiare e acquistare criptovalute in modo sicuro da qualsiasi telefono Apple o Andoid.

Inoltre, nel secondo trimestre, ArbiSmart rilascerà un programma decentralizzato di yield farming che sarà offerto tramite Uniswap, con un’interfaccia della piattaforma ArbiSmart che consentirà agli utenti di interagire direttamente con il servizio. Gli utenti potranno investire fondi in pool di liquidità ETH/RBIS e USDT/RBIS, con un APY ineguagliabile fino al 190.000% e lo 0,3% delle commissioni su ogni operazione.

A questo seguirà, nel corso del trimestre, l’introduzione di una collezione di 10.000 pezzi di opere d’arte digitali uniche e di un mercato NFT, dove gli utenti potranno acquistare e vendere token non fungibili utilizzando RBIS. 

ArbiSmart si è dimostrata molto attenta al mercato e una serie di utility RBIS di tendenza è già in fase di sviluppo, pronta per essere rilasciata nella seconda metà dell’anno. 

rbis_2
Modello play-to-earn

Un metaverso gaming play-to-earn, con RBIS come valuta, è in arrivo nel 2022, utilizzando le più recenti tecnologie AR e VR. I partecipanti potranno acquistare e collezionare proprietà immobiliari digitali, per poi costruire sui lotti di terreno o venderli per ottenere ricompense reali.

Inoltre, ArbiSmart introdurrà il proprio exchange di criptovalute nel secondo semestre e lancerà un servizio di crypto banking. In vista di ciò, il progetto ha recentemente aggiornato le sue autorizzazioni UE in modo da poter fornire carte di credito crypto, IBAN e soluzioni di servizio di pagamento in tutta Europa nei prossimi mesi.  

Un’economia interconnessa

RBIS è la valuta necessaria per utilizzare tutte le utility offerte nell’ecosistema ArbiSmart. È necessaria per l’acquisto di un token non fungibile o di un oggetto di gioco, nonché per contribuire ai pool di liquidità per lo yield farming o per guadagnare interessi sul capitale depositato in un portafoglio ArbiSmart. 

Quindi, con l’aggiunta di ogni nuovo servizio, la domanda di RBIS è destinata ad aumentare. Tuttavia, la quantità di RBIS che può essere creata è limitata, quindi quando la domanda aumenta, l’offerta disponibile diminuisce, facendo salire il prezzo del token. 

Vale anche la pena notare che le utility RBIS creano una rete interconnessa, in cui i prodotti possono essere utilizzati in tutto l’ecosistema. Ad esempio, un token non fungibile del mercato ArbiSmart può essere utilizzato come avatar nel metaverso. Inoltre, l’uso di un’utilità viene ricompensato in altre parti dell’ecosistema, per cui l’acquisto di un NFT significherà un rendimento maggiore quando si punta il capitale nel servizio di yield farming. 

Con tutti i nuovi sviluppi in cantiere per il 2022, il token RBIS è un asset emergente che vale sicuramente la pena tenere d’occhio nei mesi a venire. Per ottenere i maggiori guadagni possibili, acquistate subito RBIS!

*Questo articolo è stato pagato. Cryptonomist non ha scritto l’articolo né ha testato la piattaforma.

Crypto Advertising

Vuoi un tuo articolo pubblicato su Cryptonomist? Vuoi pubblicizzare il tuo progetto crypto? Contattaci su [email protected]

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.