banner
RBIS Coin è in crescita di oltre il 40% e si prevede che raggiungerà il 60% entro il 2023
RBIS Coin è in crescita di oltre il 40% e si prevede che raggiungerà il 60% entro il 2023
Sponsored

RBIS Coin è in crescita di oltre il 40% e si prevede che raggiungerà il 60% entro il 2023

By Crypto Advertising - 9 Lug 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

SPONSORED POST*

Con il mercato delle criptovalute in caduta libera, i possessori di valute digitali si trovano a dover navigare in un panorama finanziario difficile. Mentre molti possessori di criptovalute cercano solo di arginare l’emorragia e di proteggersi da ulteriori perdite, altri sono alla ricerca del modo più intelligente e sicuro per trarre profitto dal mercato ribassista.  

In questo momento, un’opportunità di criptovaluta si distingue dalla massa. RBIS, il token nativo alla base del progetto ArbiSmart, sta salendo costantemente di prezzo, anche se le altre monete sono in crisi. Finora è già salito di oltre il 40% e gli analisti prevedono un salto dall’attuale valutazione di meno di 1 dollaro a un incredibile 27 dollari entro il primo trimestre del 2023!

ArbiSmart è un portafoglio e un hub di servizi finanziari autorizzati dall’UE e mentre il token nativo è stato quotato per la prima volta sugli exchange solo pochi mesi fa, nel gennaio 2022, i principali exchange di criptovalute, tra cui Binance e Coinbase, stanno pubblicando guide all’acquisto del token RBIS. 

Sono diversi i fattori che contribuiscono all’attuale crescita e al previsto aumento futuro del valore del token. Diamo un’occhiata. 

Il nuovo portafoglio ArbiSmart

Questa settimana, ArbiSmart ha dato il via a un’enorme spinta allo sviluppo con il lancio del suo portafoglio digitale generatore di interessi.

RBIS
Il portafoglio digitale che genera interessi

Il portafoglio supporta valute tradizionali come EUR, USD e GBP, oltre a un’ampia scelta di valute digitali come BTC, ETH, BNB, XRP, COMP APE, AAVE, UNI, LINK, MANA e AXS e molte altre. 

Il portafoglio offre alti tassi di interesse fino al 147% all’anno e gli utenti possono personalizzare completamente il loro piano. 

I titolari del portafoglio possono scegliere di conservare i fondi in un saldo senza interessi e di prelevare il denaro a loro piacimento o di bloccare i fondi in un piano di risparmio per periodi di due, tre o cinque anni. Gli interessi, che vengono percepiti quotidianamente, possono essere bloccati insieme ai fondi su cui vengono maturati o inviati automaticamente a un saldo separato e aperto, a cui si può accedere in qualsiasi momento.  

Per poter aprire un piano di risparmio e guadagnare interessi, l’utente del portafoglio deve possedere RBIS, il token nativo. La quantità esatta di RBIS in possesso determina il livello del conto, che determina la quantità di interessi maturati. Più RBIS si possiedono, più interessi si riceveranno sui saldi in tutte le valute supportate.

Il possesso di RBIS comporta anche una serie di ulteriori vantaggi, come il fatto che i saldi RBIS possono fruttare interessi fino a tre volte superiori rispetto a qualsiasi altro saldo. Tutte le valute FIAT o criptovalute supportate dal portafoglio guadagnano fino al 49% all’anno, ad eccezione di RBIS, che guadagnerà fino al 147% all’anno. Inoltre, anche se il saldo dell’utente è in EUR o ETH, può scegliere di ricevere gli interessi giornalieri in RBIS e guadagnare un tasso più alto. Tutti questi incentivi di RBIS, oltre al fatto che possedere più token nativi significa avere un maggiore potere di voto sulla direzione futura del progetto, probabilmente faranno aumentare la domanda di RBIS e faranno salire il prezzo.

Entrate costanti anche in un trend negativo

Nell’attuale clima delle criptovalute, è fondamentale tenere a mente che anche in un mercato ribassista, il FIAT o la criptovaluta dell’utente del portafoglio continuerà a crescere. In attesa che il mercato si riprenda, possono più che raddoppiare il loro saldo in un solo anno. 

rbis
Guadagnare anche durante un mercato negativo

Man mano che il nuovo portafoglio acquista slancio, facendo crescere la sua base di utenti, il token RBIS aumenterà di valore. Più RBIS possiede il titolare di un portafoglio, più interessi guadagna, incentivando l’acquisto del token e aumentando la domanda. Allo stesso tempo, poiché una grande quantità di RBIS viene tolta dalla circolazione per essere bloccata in piani di risparmio, l’offerta di token, che è già limitata per sempre a 450 milioni di RBIS, diminuirà, facendo salire il prezzo.

L’ecosistema ArbiSmart genera anche profitti passivi in caso di rialzo o di ribasso grazie al suo servizio di arbitraggio automatizzato delle criptovalute, che offre un’ottima copertura contro il calo dei prezzi. La piattaforma genera fino al 45% di APY, sfruttando le temporanee disparità di prezzo tra gli exchange, che si verificano con la stessa frequenza, indipendentemente dalla direzione in cui si muove il mercato.

Crescita importante dell’ecosistema 

Se il team di sviluppo continuerà a rispettare la tabella di marcia, ArbiSmart (RBIS) è destinato a registrare un aumento della domanda nella seconda metà del 2022, con il lancio di numerosi nuovi servizi RBIS nei prossimi mesi. Tutti i servizi dell’ecosistema ArbiSmart richiedono l’uso del token RBIS, quindi un maggior numero di utility significa una diminuzione dell’offerta limitata di token e un aumento della domanda.

RBIS
L’ecosistema continua a crescere

Nel terzo e quarto trimestre, ArbiSmart rilascerà un’applicazione mobile, un marketplace NFT, una collezione di oggetti digitali unici, oltre a un programma decentralizzato di yield farming che ricompensa i fornitori di liquidità con lo 0,3% delle commissioni di ogni scambio e fino al 190.000% APY. Entro la fine di quest’anno, ArbiSmart prevede anche di lanciare un exchange di criptovalute e un metaverso Play-to-Earn.

Tutti i servizi sono progettati per essere interconnessi, in modo che, ad esempio, un NFT possa essere usato come avatar nel metaverso, e questa interconnessione aumenterà la liquidità e incoraggerà l’uso simultaneo di più servizi nell’ecosistema. 

A ben guardare, le proiezioni degli analisti di un aumento fino a sessanta volte il prezzo attuale del RBIS iniziano a sembrare sempre più prudenti. È quasi certo che la domanda di RBIS decollerà nelle prossime settimane e mesi, con l’aggiunta di nuovi servizi, la diffusione del portafoglio e la possibilità per i proprietari di criptovalute di beneficiare della sua resistenza ai ribassi e di ottenere profitti giornalieri consistenti anche in caso di crollo. Per cogliere l’attimo, prima che il valore salga alle stelle, è possibile acquistare RBIS ora, tramite i principali exchange o direttamente dalla dashboard di ArbiSmart.

*Questo articolo è stato pagato. Cryptonomist non ha scritto l’articolo né ha testato la piattaforma.

Crypto Advertising

Vuoi un tuo articolo pubblicato su Cryptonomist? Vuoi pubblicizzare il tuo progetto crypto? Contattaci su [email protected]

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.