Con un rialzo del 300%, questa è la moneta che ha fatto meglio di Bitcoin ed Ethereum in autunno
Con un rialzo del 300%, questa è la moneta che ha fatto meglio di Bitcoin ed Ethereum in autunno
Sponsored

Con un rialzo del 300%, questa è la moneta che ha fatto meglio di Bitcoin ed Ethereum in autunno

By Crypto Advertising - 1 Ott 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

SPONSORED POST*

Mentre il Bitcoin e molti altri asset digitali stanno crollando, alcune monete si stanno dimostrando estremamente resistenti di fronte all’attuale volatilità del mercato. 

Una moneta che sta salendo a un ritmo incredibile, anche se il resto del mercato crolla, è RBIS, il token che alimenta l’ecosistema di servizi finanziari ArbiSmart. Solo nelle ultime 3 settimane è salita del 300% e continua a salire. 

Quindi, cosa ha isolato RBIS dal mercato ribassista e perché gli analisti prevedono un salto massiccio a oltre 30 volte il valore attuale entro la fine del 2022? 

Profitti costanti in un periodo di crisi

Probabilmente la ragione principale dell’aumento del prezzo di RBIS è che l’ecosistema ArbiSmart offre utility resistenti ai ribassi che consentono agli utenti di ottenere lo stesso profitto affidabile sia in una fase di ribasso che di ripresa.  

Innanzitutto, ArbiSmart offre l’arbitraggio automatico delle criptovalute. Si tratta di una strategia d’investimento a basso rischio che consente di trarre profitto da differenze temporanee nel prezzo di un asset crittografico, attraverso gli exchange. Queste differenze di prezzo si verificano con la stessa regolarità, indipendentemente dalla direzione in cui si muove il mercato.

Il sistema automatizzato di ArbiSmart segue centinaia di asset su più exchange, alla ricerca di differenze temporanee di prezzo.  Compra l’asset su quello che offre il prezzo più basso prima di venderlo istantaneamente su di un altro dove il prezzo è più alto. Gli utenti devono solo depositare i fondi e l’algoritmo fa il resto, generando profitti fino al 147% all’anno. L’esatta percentuale di profitto si basa sull’importo depositato e può essere calcolata prima dell’investimento. 

ArbiSmart offre anche un altro modo per i proprietari di criptovalute di ottenere profitti, anche durante un crollo. A luglio di quest’anno, ArbiSmart ha introdotto il suo portafoglio generatore di interessi che offre tassi annuali, ineguagliati altrove, fino al 147%, che rimangono invariati sia nei mercati rialzisti che in quelli ribassisti.

Il portafoglio supporta 25 diverse valute FIAT e criptovalute e offre una varietà di opzioni di risparmio. I titolari del portafoglio possono bloccare i fondi in piani di risparmio a breve termine, della durata di un mese, o in piani a lungo termine della durata massima di 5 anni, con un rendimento tanto più elevato quanto più a lungo i fondi sono bloccati. 

Il tasso di interesse si basa sul livello del conto del titolare del portafoglio, che è determinato dalla quantità di RBIS posseduti. Più RBIS significa un rendimento migliore sui saldi in tutte le valute supportate, da Bitcoin, Ether e Shiba Inu a Euro, Sterline e USD.

I tassi migliori si ottengono sui saldi RBIS, ma gli utenti possono comunque aumentare i loro guadagni, anche se scelgono di non convertire la loro valuta nel token nativo, semplicemente ricevendo gli interessi giornalieri in RBIS. 

Una suite di servizi in espansione 

Il team di sviluppo di ArbiSmart ha lavorato duramente per espandere l’ecosistema durante l’orso e questi sforzi sono destinati a continuare fino alla fine dell’anno. 

Alla fine del terzo e nel quarto trimestre ArbiSmart introdurrà un’applicazione mobile per guadagnare, acquistare, conservare e scambiare criptovalute.  Lancerà anche un protocollo decentralizzato, in cui gli yield farmers saranno in grado di fornire prestiti e liquidità in cambio di un APY fino al 190.000% e dello 0,3% della commissione applicata per ogni scambio. Il protocollo offrirà anche un tocco unico, con funzioni di gamification che consentiranno ai partecipanti di ottenere punti e aumentare i loro rendimenti percentuali annuali.

Quest’inverno ArbiSmart introdurrà anche un marketplace NFT e lancerà la propria collezione di oggetti digitali unici. A questi seguirà, nel 2023, il lancio di un exchange professionale di criptovalute e di un metaverso di gioco in cui i partecipanti potranno acquistare, sviluppare e vendere immobili virtuali.

Tutte queste utility di RBIS saranno interconnesse, quindi se un proprietario di RBIS utilizzerà altre utility riceverà rendimenti migliori. Ad esempio, un NFT ArbiSmart servirà come investimento in arte digitale e allo stesso tempo come stimolatore di punti, generando punteggi più alti per gli yield farmers e aumentando i loro rendimenti annuali. 

Utilizzando l’ecosistema ArbiSmart, i partecipanti otterranno profitti da varie utility RBIS, come lo staking, la fornitura di liquidità e l’arbitrage trading. Possono aumentare in modo massiccio questi profitti bloccando i guadagni in un piano di risparmio a portafoglio per un periodo di tempo prescelto, creando una fonte di reddito secondaria, senza alcuno sforzo aggiuntivo.

Una traiettoria di rialzo costante

Durante il prolungato trend ribassista di quest’anno, il sistema di arbitraggio e il portafoglio hanno fornito un rifugio sicuro, rendendoli opzioni di investimento popolari per i proprietari di criptovalute. Nel frattempo, man mano che il portafoglio guadagna slancio e più persone aprono piani di risparmio, una quantità crescente di RBIS verrà bloccata, uscendo dalla circolazione e limitando l’offerta disponibile. 

Poiché tutte le utility dell’ecosistema ArbiSmart richiedono l’uso di RBIS, con l’aggiunta di ogni nuovo servizio la domanda di token aumenterà. L’offerta è limitata per sempre, con un tetto massimo di 450 milioni di RBIS, per cui con l’aumento della domanda l’offerta si ridurrà, facendo salire il prezzo e generando enormi plusvalenze.

RBIS è in costante ascesa, anche se le altre monete sono in crisi. Per iniziare a trarre profitto dal vostro Bitcoin, qualunque sia il prossimo andamento del mercato, aprite subito un portafoglio!

*Questo articolo è stato pagato. Cryptonomist non ha scritto l’articolo né ha testato la piattaforma.

Crypto Advertising

Vuoi un tuo articolo pubblicato su Cryptonomist? Vuoi pubblicizzare il tuo progetto crypto? Contattaci su [email protected]

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.