Le 3 criptovalute con il più alto potenziale prima del 2023
Le 3 criptovalute con il più alto potenziale prima del 2023
Sponsored

Le 3 criptovalute con il più alto potenziale prima del 2023

By Crypto Advertising - 13 Ott 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

SPONSORED POST*

A causa del bear market c’è stato un calo del valore delle crypto, ma sembra che questa tendenza stia man mano cambiando. Bitcoin è pronto a trascinare con sé verso l’alto le migliori altcoin e tutto il settore delle criptovalute.

Vista la situazione in netto miglioramento, abbiamo dato un’occhiata alle criptovalute con più alto potenziale di crescita prima del 2023: si tratta di progetti che hanno già iniziato a fare tendenza e in particolare una di queste ha il potenziale maggiore, in base a come andranno a finire i suoi problemi legali.

3 criptovalute con il più alto potenziale di crescita prima del 2023

  1. IMPT – Un ecosistema che aiuta le persone a ridurre la propria impronta di carbonio
  2. Tamadoge – Un divertente gioco P2E che fa scalpore nel settore dei mem ecoin
  3. XRP – Pronto a esplodere a seconda dell’esito della causa SEC

IMPT: un ecosistema di crediti che aiuta le persone a ridurre la propria impronta di carbonio

IMPT è un ecosistema di crediti progettato per aiutare le persone a ridurre la propria impronta di carbonio, con un metodo molto semplice.

Pagina iniziale IMPT

Un credito di carbonio rappresenta una tonnellata di anidride carbonica rimossa dall’atmosfera: viene acquistato da grandi imprese che hanno i requisiti normativi per compensare le loro emissioni di carbonio derivanti dalla produzione industriale.

Tuttavia questo mercato oggi è abbastanza controverso, perché possono entrarci tutti, piccole imprese e individui; in questo modo possono verificarsi delle truffe, inoltre molti sono riluttanti nell’introdursi in questa novità anche a causa della scarsa trasparenza sui prezzi. 

Qui interviene IMPT.

Nel complesso, questo ecosistema è costituito dai seguenti prodotti:

  • Un carbon market
  • Una piattaforma di acquisto
  • Una piattaforma social
  • Crediti di carbonio tokenizzati

Il carbon market consente agli utenti di acquistare, vendere e ritirare facilmente crediti di carbonio, che sono tutti tokenizzati sotto forma di NFT, così che l’intero processo sia trasparente e tracciabile per gli acquirenti. In questo modo si elimina il rischio di truffe, per cui gli acquirenti possono essere certi che i crediti di carbonio siano autentici.

L’NFT viene inviato a un burner address quando l’utente desidera ritirare un credito di carbonio, così che venga completamente rimosso dalla circolazione. Ciò impedisce la possibilità di conteggiare due volte i crediti di carbonio, che è una delle principali preoccupazioni nel complesso mercato di oggi. Inoltre, gli utenti che bruciano crediti di carbonio riceveranno un altro NFT da collezione a testimonianza dei loro sforzi a favore dell’ambiente.

La Shopping Platform consente inoltre agli utenti di guadagnare crediti di carbonio mentre acquistano online: IMPT ha infatti collaborato con migliaia di rivenditori globali di alto livello, pronti a destinare una percentuale specifica del loro margine di vendita a progetti ambientali. Quando un utente acquista un prodotto sulla Shopping Platform il margine di vendita viene trattenuto nel suo account in token IMPT; nel momento in cui si sono accumulati abbastanza token, questi potranno essere scambiati con un credito di carbonio.

Infine, la piattaforma Social è progettata per incentivare le imprese e gli individui a diventare più consapevoli dei loro sforzi nell’avere un impatto positivo sull’ambiente: IMPT infatti introduce il primo punteggio globale in grado di aiutare a misurare questo valore in termini di impronta di carbonio.

Gli esperti sostengono che il progetto avrà un elevato potenziale di crescita prima del 2023 a causa dell’aumento del prezzo nella sua prevendita che consiste di varie fasei.

Nella Fase 1 ci saranno 600 milioni di token offerti a $ 0,018. Una volta esauriti, il prezzo aumenterà a $ 0,023 per la Fase 2, che dovrà vendere 660 milioni di token. Infine, la prevendita si concluderà con la Fase 3, con gli ultimi 540 milioni di token a un prezzo maggiorato di 0,028 dollari. Va da sé che conviene acquistare adesso e non aspettare.

In molti siti specializzati del settore si può trovare una guida dettagliata che indica come poter acquistare IMPT, ad esempio questa di CryptoNews Italia: https://it.cryptonews.com/news/come-comprare-impt.htm

Scopri IMPT adesso

Tamadoge: un divertente gioco P2E che fa scalpore nel settore dei memecoin

Tamadoge è un divertente gioco Play-to-Earn (P2E) diventato di tendenza in tutto il settore, dopo un lancio di successo su OKX, uno dei migliori exchange di criptovalute, alla fine di settembre 2022. Questo meme coin deflazionaria sta facendo scalpore nel settore in quanto è una delle poche in grado di fornire utilità ai suoi detentori, cosa che DOGE e SHIB non sono riusciti a fare.

Homepage Tamadoge

Soprannominato il prossimo Dogecoin e Shiba Inu, Tamadoge è un divertente gioco P2E di tendenza con il quale tutti possono divertirsi, indipendentemente dal loro interesse per le memecoin o le criptovalute. Il gioco P2E consente agli utenti di allevare, addestrare e far combattere piccoli animali Tamadoge in formato NFT, per guadagnare dogepoints e scalare una classifica. La persona con il maggior numero di punti, alla fine di ogni mese, può riscuotere le sue vincite nella dogepool.

Questa criptovaluta è un token che ha uno dei più alti potenziali di crescita prima del 2023, grazie a ciò che il team ha previsto nella sua tabella di marcia.

L’ecosistema Tamadoge è composto da:

  • Animali NFT Tamadoge
  • Token Tamadoge (TAMA)
  • Tamadoge P2E Arcade
  • Tamaverse

I Tamadoge NFT Pets sono necessari per combattere nel gioco P2E: ci sono 21.100 NFT in palio nel Tamastore, mentre la raccolta Ultra-Rare è stata rilasciata all’inizio di ottobre e consiste in 100 NFT con funzionalità potenziate come velocità, consapevolezza e agilità.

Il team che sta dietro al progetto ha creato una funzionalità davvero unica per i suoi NFT: ogni Tamadoge Pet è dotato di un modello 3D animato, che consente al proprietario di utilizzare l’animale come avatar nei metaversi associati. Ciò significa che gli utenti potrebbero potenzialmente utilizzare i loro NFT come avatar in Decentraland o The Sandbox, se il team riesce a stabilire una partnership, visto che questo fa parte dei progetti previsti nella roadmap. 

Inoltre, Tamadoge ha anche in programma di lanciare il suo metaverso, che aumenterà il potenziale di crescita del token, se viene lanciato prima del 2023. Prevede anche di lanciare una gamma di giochi P2E per consentire agli utenti di guadagnare entrate extra.

La potenziale crescita di Tamadoge nel 2023 è immensa: il team vuole introdurre la realtà aumentata nel settore delle criptovalute, rilasciando un’applicazione per mobile che sovrapporrà i Tamadoge Pets al mondo reale. Ciò consentirà ai proprietari di NFT di interagire con i loro animali come se si trovassero nella loro stessa stanza. L’app AR dovrebbe aiutare TAMA a crescere ulteriormente e potrebbe portare Tamadoge nel mainstream, in modo simile a ciò che è accaduto per Pokemon Go nel 2016.

Nel complesso, Tamadoge ha un futuro molto luminoso davanti a sé e TAMA è una delle migliori criptovalute con il più alto potenziale di crescita prima del 2023.

Scopri Tamadoge adesso

XRP: pronto a esplodere dopo la causa con la SEC

L’ultima criptovaluta con il più alto potenziale di crescita prima del 2023 è XRP, che abbiamo aggiunto a questo elenco per una buona ragione. La società dietro il token XRP, Ripple Labs, è attualmente coinvolta in una causa contro la Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti, in pratica l’FBI dei mercati finanziari.

XRP vs SEC: chi vincerà?

Nel dicembre 2020, la SEC ha intentato una causa contro Ripple Labs e i suoi dirigenti, sostenendo che questi abbiano scambiato 1,3 miliardi di dollari in XRP come titolo senza registrarlo presso la SEC. Questo quindi sarebbe stato utilizzato per finanziare lo sviluppo della piattaforma per Ripple, il che renderebbe il token una security, cioè un titolo.

Invece di piegarsi, XRP ha deciso di dibattere il caso e affrontare quella che è la preoccupazione prevalente dell’intero settore. L’esito di questa controversia è di importanza vitale per l’intero mercato delle criptovalute, in quanto permetterà di capire se anche tutte le altre crypto dovranno adeguarsi alle regole SEC. La vittoria di Ripple consentirebbe alla blockchain di progredire ulteriormente, eliminando così la preoccupazione degli sviluppatori di infrangere le normative e quindi di incorrere in pesanti multe.

Ottobre è iniziato molto bene per XRP che è già aumentato del 50% dai minimi di settembre.

XRP in aumento del 50%+ dai minimi di settembre

Se Rippe vincerà, il potenziale di crescita di XRP sarà notevole prima del 2023.

Conclusione

Vale la pena acquistare questi token per il loro potenziale di crescita prima del 2023. Ognuno ha diverse ragioni che garantiranno un aumento del valore del token nelle ultime settimane dell’anno.

*Questo articolo è stato pagato. Cryptonomist non ha scritto l’articolo né ha testato la piattaforma.

Crypto Advertising

Vuoi un tuo articolo pubblicato su Cryptonomist? Vuoi pubblicizzare il tuo progetto crypto? Contattaci su [email protected]

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.