Previsioni 2023 Terra Luna (LUNC): lontano l’obiettivo di 0,01$ mentre IMPT potrebbe arrivare a 0,1$
Previsioni 2023 Terra Luna (LUNC): lontano l’obiettivo di 0,01$ mentre IMPT potrebbe arrivare a 0,1$
Sponsored

Previsioni 2023 Terra Luna (LUNC): lontano l’obiettivo di 0,01$ mentre IMPT potrebbe arrivare a 0,1$

By Crypto Advertising - 13 Ott 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

SPONSORED POST*

Se stai per investire in Terra Luna (LUNC) sperando che possa salire a quota 0,01$ l’anno prossimo, sappi che questo non succederà. Molti investitori stanno comprando di nuovo LUNC nella speranza che possa guadagnare di nuovo terreno recuperando le perdite.   

Secondo gli esperti, è davvero improbabile che LUNC possa toccare quota 0,01$ prima del 2023. Invece si possono avanzare previsioni su un nuovo token, IMPT, la moneta digitale nativa di un progetto che si basa sulla consapevolezza dell’impatto ambientale. Questo sì, potrebbe raggiungere quota 0,1$ entro il 2023 dato che fa leva sulla coscienza collettiva alla ricerca di un futuro più green.  

IMPT è il token eco-friendly che potrebbe raggiungere 0,1$ dopo la prevendita 

Il token IMPT è attualmente in fase di prevendita e sta velocemente guadagnando trazione dopo aver raccolto oltre quasi 4 milioni di dollari in meno di una settimana dal suo lancio. In molti siti specializzati del settore, come Business2Community Italia, si può trovare una guida dettagliata che indica come poter acquistare IMPT in presale.

La prevendita di IMPT è strutturata in tre fasi. L’attuale fase prevede la vendita di 600 milioni di token a 0,018$ e ha già superato il 30% del totale stanziato in poco più di una settimana dal lancio. 

Le due fasi successive seguiranno subito dopo che la prima sarà completamente terminata. Nella seconda fase saranno in vendita 660 milioni di token a 0,023$ e nell’ultima fase saranno offerti 540 milioni di token a 0,028$.

Visto lo slancio che sta caratterizzando la prevendita, le tre fasi saranno sold-out molto prima del previsto, probabilmente prima del 2023. Una volta conclusa la prevendita il token sarà quotato sui principali exchange CEX e DEX, cosa che darà impulso alla crescita del token fino a 0,1$ dopo la fine della prevendita.  

Investi in IMPT adesso

Il mercato dei crediti di carbonio contribuisce a creare una reputazione green per le crypto 

IMPT è un ecosistema per la compravendita e il riscatto di crediti di carbonio, rivolto a individui e imprese che vogliono abbattere la propria impronta ecologica. Lo fa rimuovendo le rigide barriere che rendono difficile l’acquisto di crediti di carbonio. La piattaforma consente agli utenti di comprare, vendere e riscuotere crediti di carbonio mentre offre un metodo per guadagnarli passivamente mentre si fanno i propri acquisti. 

IMPT permette la tokenizzazione dei crediti di carbonio in forma di NFT direttamente sulla piattaforma, in questo modo annullando il rischio di frodi frequenti su questo mercato, come la contraffazione dei crediti o il conteggio doppio.

La prevendita del progetto sta velocemente ottenendo slancio ora che gli investitori hanno compreso il potenziale di IMPT di portare le crypto verso una percezione più favorevole nei confronti dell’impegno ambientalista. Il settore delle criptovalute ha da tempo attirato critiche per colpa del grosso impatto negativo sull’ambiente, dato che il processo di mining è responsabile di una grossa fetta di emissioni di carbonio.  

Ora che IMPT è in grado di aiutare persone e imprese a ridurre il proprio impatto ambientale, è possibile che il progetto possa guadagnare terreno nella lotta contro i cambiamenti climatici e il surriscaldamento globale. Se questo slancio continuerà a dare frutti, la prevendita potrebbe terminare prima della data stimata e possibilmente portare il valore del token a quota 0,1$ una volta che sarà lanciato il token.

Investi in IMPT adesso

LUNC potrebbe recuperare ma difficilmente raggiungerà 0,01$

Terra Luna (LUNA) era un ecosistema incentrato sulla propria stablecoin algoritmica, lanciato a luglio 2019 e fallita a maggio del 2022, provocando la perdita di oltre 60 miliardi di dollari nel frattempo.  

Grafico del crollo dell’ecosistema LUNA

Quel che resta di Terra Luna oggi è Terra Luna Classic (LUNC) e dallo scorso settembre sta guadagnando trazione da quando gli investitori sono tornati a questo ecosistema nella speranza di recuperare parte delle perdite. Dopo aver toccato il punto più basso di 0,00018$ a settembre, LUNC ha guadagnato oltre il 70% fino all’attuale livello di 0,00028$.

Di fatto, LUNC è riuscito a crescere di un importante 590% rispetto al minimo toccato ad agosto di quest’anno fino al picco dello scorso settembre a quota 0,00055$. Il prezzo è aumentato anche grazie all’annuncio di Binance che ha deciso di intervenire per ridurre la fornitura dei token con il burning dell’1,2% di tutte le transazioni in LUNC.

Tuttavia gli investitori dovrebbero rimanere prudenti perché è davvero improbabile che quel che resta del crollo dell’ecosistema Terra possa raggiungere l’obiettivo di 0,01$ prima del 2023.

L’eccessiva disponibilità di token rende impossibile raggiungere l’obiettivo di 0,01$

Non ci sono speranze che il progetto possa raggiungere l’obiettivo dello 0,01$ per colpa dell’eccessiva quantità di circolante del token. Per mantenere l’ancoraggio col dollaro la stablecoin algoritmica, UST, ha continuato a emettere token LUNA. Tuttavia, durante il fallimento, LUNA ha emesso trilioni di coin e così la fornitura è passata da 350 milioni a 6,5 trilioni.

Esplosione della fornitura di LUNA durante il crollo del 2021. Fonte: The Block Research

Nemmeno il meccanismo di burning ideato da Binance sarà in grado di contrastare l’andamento inflazionistico di LUNC che ha ancora un circolante di 6,1 trilioni di token. Con una quantità di circolante così alta, l’unica possibilità per LUNC di tornare a quota 0,01$ è che la capitalizzazione di mercato arrivi a 6 miliardi di dollari entro la fine dell’anno.

Al netto di LUNC, come abbiamo visto, esiste un token che ha la possibilità di decuplicare il proprio valore raggiungendo ben al di sopra dello 0,1$ nel 2023: si tratta di IMPT.

Investi in IMPT adesso

*Questo articolo è stato pagato. Cryptonomist non ha scritto l’articolo né ha testato la piattaforma.

Crypto Advertising

Vuoi un tuo articolo pubblicato su Cryptonomist? Vuoi pubblicizzare il tuo progetto crypto? Contattaci su [email protected]

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.