Gli analisti prevedono una salita del 7.000% per RBIS rispetto a SHIB e Bitcoin
Gli analisti prevedono una salita del 7.000% per RBIS rispetto a SHIB e Bitcoin
Sponsored

Gli analisti prevedono una salita del 7.000% per RBIS rispetto a SHIB e Bitcoin

By Crypto Advertising - 14 Ott 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

SPONSORED POST*

Mentre il mercato orso delle criptovalute continua, emergono continuamente nuove applicazioni della tecnologia blockchain. I progetti che prospereranno in questo periodo di crisi sono quelli che abbracciano gli ultimi trend, generando al contempo entrate consistenti, con prodotti e servizi resistenti all’orso.

Uno di questi progetti è ArbiSmart, un portafoglio che genera interessi e un hub di servizi finanziari, alimentato dal token RBIS. Autorizzato e registrato nell’UE, l’ecosistema in rapida espansione di ArbiSmart genera profitti passivi costanti, in qualsiasi direzione si muova il mercato, portando gli analisti a prevedere un aumento del 7.000% del valore del token nativo entro la fine del 2022. 

In che modo ArbiSmart sta generando profitti in questo momento

ArbiSmart offre un portafoglio che genera interessi con trading di arbitraggio incorporato, che continua a generare gli stessi rendimenti in un mercato toro o orso.

RBIS

Il portafoglio offre interessi altissimi, fino al 147% all’anno, su 25 valute FIAT e crypto supportate. Gli utenti possono scegliere di conservare i propri fondi in modo sicuro, senza interessi, ma prelevabili in qualsiasi momento. In alternativa, possono bloccarli in un piano di risparmio per un periodo breve, come 1 o 3 mesi, o lungo, come 2, 3 o 5 anni; più lungo è il periodo di blocco, più alto sarà il tasso di interesse. Il titolare del portafoglio può anche decidere di trasferire automaticamente gli interessi maturati sul proprio capitale, che vengono versati quotidianamente, su un saldo separato, dove sono sempre accessibili, oppure di trasferirli nel saldo di risparmio bloccato per ottenere un tasso più elevato. 

Inoltre, i titolari del portafoglio possono scegliere di sfruttare il sistema di arbitraggio automatico delle criptovalute, che genera profitti passivi fino al 45% all’anno. Si tratta di una strategia di trading a bassa esposizione che genera profitti da temporanee inefficienze di prezzo. Si tratta di brevi periodi in cui una moneta è disponibile contemporaneamente su exchange a prezzi diversi. Le inefficienze di prezzo, che si verificano frequentemente in tutti i tipi di condizioni di mercato, hanno varie cause, come le disparità nel volume di scambi e nella liquidità tra gli exchange più grandi e quelli più piccoli. Il sistema automatizzato di ArbiSmart, collegato a 35 exchange, analizza centinaia di monete contemporaneamente, 24 ore su 24, alla ricerca di disparità di prezzo, acquistando automaticamente al prezzo più basso disponibile e vendendo a quello più alto per ottenere un profitto.  

Come aumenta la domanda di RBIS

I titolari di portafogli possono ottenere maggiori profitti acquistando RBIS, aumentando la domanda del token. 

L’ammontare degli interessi che si possono guadagnare dipende dal livello del conto, che è determinato dalla quantità di RBIS posseduti. Quindi, possedere più RBIS si traduce in un tasso più alto sul proprio saldo di risparmio in BTC o EUR.

I titolari di portafogli sono inoltre incentivati ad aprire saldi di risparmio in RBIS, poiché questi guadagnano un tasso di interesse tre volte superiore rispetto ai saldi in qualsiasi altra valuta supportata. Coloro che non desiderano convertire i propri fondi nel token nativo di ArbiSmart, ma vogliono comunque incrementare i propri profitti, possono scegliere di mantenere il proprio saldo in Bitcoin o Euro e ricevere solo gli interessi giornalieri in RBIS. 

Il portafoglio ArbiSmart è stato introdotto solo all’inizio di questo trimestre, ma sta già guadagnando terreno e il numero di utenti sta rapidamente aumentando. Questo crescente slancio significa che un numero maggiore di persone sta bloccando RBIS nei saldi di risparmio, togliendolo dalla circolazione generale. Con l’aumento della domanda di token, l’offerta, che è limitata e permanentemente limitata a 450 milioni, sta diminuendo, facendo salire il prezzo di RBIS.

RBIS

L’espansione e l’impatto sul valore di RBIS

Si prevede che la domanda di token aumenterà ulteriormente nella seconda metà del 2022, con l’introduzione di numerose nuove utility RBIS, che richiedono tutte l’uso del token nativo. Ciò ridurrà ulteriormente l’offerta e spingerà la domanda, aumentando il prezzo del token e generando sostanziali plusvalenze dall’aumento del valore del token. 

Nel corso del trimestre ArbiSmart lancerà un’applicazione mobile per acquistare, vendere, scambiare e custodire criptovalute. Subito dopo, il team di sviluppo introdurrà un programma di yield farming decentralizzato, con caratteristiche di gamificazione uniche nel loro genere, che offrirà fino al 190.000% all’anno e lo 0,3% delle commissioni di ogni scambio.  A questo seguirà il rilascio di una collezione di migliaia di opere d’arte digitali originali e di un mercato NFT per l’acquisto e la vendita di token non fungibili.  Nel quarto trimestre, ArbiSmart prevede anche il lancio di un metaverso di gioco play-to-earn e di un exchange professionale di criptovalute. 

Tutti i servizi dell’ecosistema ArbiSmart sono interconnessi, consentendo ai titolari di RBIS di beneficiare di condizioni preferenziali nell’utilizzo di ulteriori utility. Ad esempio, l’acquisto di un NFT comprato da ArbiSmart può aumentare l’APY di un yield farmer. 

RBIS

ArbiSmart offre già servizi lucrativi e a prova di orso, e si prevede che entro la fine dell’anno saranno disponibili altri flussi di entrate, dal gioco d’azzardo all’estrazione di liquidità e all’investimento in NFT. Ogni nuovo servizio genererà le proprie ricompense, diminuendo contemporaneamente l’offerta di RBIS e stimolando la domanda, facendo salire il prezzo.

Per acquistare la moneta, prima che il prezzo del token esploda nei prossimi mesi, acquistate RBIS oggi stesso

*Questo articolo è stato pagato. Cryptonomist non ha scritto l’articolo né ha testato la piattaforma.

Crypto Advertising

Vuoi un tuo articolo pubblicato su Cryptonomist? Vuoi pubblicizzare il tuo progetto crypto? Contattaci su [email protected]

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.