Big Eyes: la meme coin destinata a superare giganti come Ethereum e Bitcoin il prossimo anno
Big Eyes: la meme coin destinata a superare giganti come Ethereum e Bitcoin il prossimo anno
Sponsored

Big Eyes: la meme coin destinata a superare giganti come Ethereum e Bitcoin il prossimo anno

By Crypto Advertising - 19 Ott 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

SPONSORED POST*

Se la speculazione su qualsiasi mercato finanziario insegna una lezione fondamentale, è quella di aspettarsi sempre l’inaspettato. Mai come in questo caso, il detto è vero quando si analizzano le criptovalute, famose per la loro volatilità e per il loro rapido aumento e diminuzione sia del valore che della convinzione dei detentori. 

In questo articolo, l’autore tenterà qualcosa di molto audace: fare una previsione concreta sul potenziale di una meme coin emergente. Questa moneta potrebbe raggiungere o addirittura superare i titani del mondo delle criptovalute. 

La moneta in questione è Big Eyes Coin (BIG). Continuate a leggere per scoprire come questa improbabile candidata stia diventando la prossima grande novità nel mondo delle criptovalute e potrebbe avere le carte in regola per scalzare Ethereum (ETH) o addirittura Bitcoin (BTC) dalla vetta della classifica globale delle criptovalute. 

Gloria in dissolvenza: La storia di due valute in declino

Mentre Ethereum (ETH) e Bitcoin (BTC) hanno goduto di un dominio assoluto sul mercato delle criptovalute per molti anni, i segnali non lasciano presagire nulla di buono per questi pinnacoli dell’industria della blockchain. Potrebbe essere arrivato il momento di uno sconvolgimento del mercato? 

Classificate al primo e al secondo posto nella classifica globale delle criptovalute secondo coinmarketcap.com, Bitcoin (BTC) e Ethereum (ETH) hanno attirato una quantità notevole di stampa, sia positiva che critica. Hanno anche generato una quantità impressionante di denaro per gli investitori. Su queste due piattaforme sono state costruite e distrutte intere esistenze. 

Questi token dovrebbero essere riconosciuti come le criptovalute che hanno portato la finanza blockchain nel mainstream e sono ancora oggi utilizzati come elementi costitutivi di quasi tutte le criptovalute minori. 

Tuttavia, nonostante questi impressionanti riconoscimenti, Ethereum (ETH) e di Bitcoin (BTC) non sono privi di difetti o di imperfezioni. 

Per quanto riguarda Bitcoin (BTC), è emersa più volte una domanda nella mente degli analisti di criptovalute: quando verrà superata questa piattaforma antiquata? 

Come padre fondatore delle valute blockchain, BTC presenta alcuni aspetti che lo rendono un prodotto del passato. Le transazioni sulla sua piattaforma richiedono ancora il calcolo “proof of work”, una procedura inefficiente e disastrosa dal punto di vista ambientale che richiede attrezzature costose.

Questa struttura di base per il funzionamento consuma un’enorme quantità di elettricità, tanto che nel 2021 il miliardario Elon Musk ha dichiarato che la sua azienda, Tesla Incorporated, non avrebbe più accettato BTC come pagamento a causa del suo impatto ambientale. Questo è stato uno shock per la community delle criptovalute, dato che Musk è sempre stato un campione delle criptovalute e del potenziale che hanno di rimodellare il mondo della finanza. 

Le previsioni dei mercati non sono di buon auspicio per Bitcoin (BTC). All’inizio di quest’anno il valore della moneta è crollato in modo scioccante, in parte a causa degli sforzi della Banca Centrale degli Stati Uniti per controllare l’inflazione: ciò ha causato un crollo da panico di BTC, dimostrando la dipendenza della moneta dalle considerazioni finanziarie tradizionali per prosperare. 

Tra i sostenitori del token è rimasta la speranza che si riprenda più forte di quanto sia mai stato. Questa speranza non si è ancora realizzata, nonostante la Banca Centrale abbia alleggerito molte delle restrizioni che avevano messo in atto e che avevano messo in crisi Bitcoin (BTC). 

Questo ci porta alla conclusione per quanto riguarda Bitcoin (BTC): come fondamento della finanza decentralizzata, questa moneta è inesorabilmente legata al mercato azionario convenzionale e ai suoi capricci politicizzati. Anche se questo token non sarà mai dimenticato, potrebbe essere detronizzato prima del previsto da nuove valute innovative che cercano di portare la fiaccola della DeFi nel futuro. 

Big Eyes Coin

Ethereum (ETH), in confronto, sembrerebbe in un primo momento più adatto a un pilastro a lungo termine delle criptovalute. Gli utilizzi di questa piattaforma superano di gran lunga quelli di Bitcoin (BTC) e la sua architettura software è stata impiegata in modi diversi, come la proprietà digitale di un terreno e come moneta di gioco che può essere guadagnata giocando online. 

Tuttavia, questo straordinario token è afflitto dal problema della vera decentralizzazione: le balene. Una balena è un individuo o un gruppo che detiene una quantità significativa di azioni o di valuta, il che significa che le sue decisioni hanno un impatto sul resto della community. Sia che acquistino, vendano o scambino i loro beni, qualsiasi cosa facciano ha un effetto enorme sulla ricchezza collettiva del resto degli investitori della moneta. 

Anche nell’ultima settimana, i portafogli delle balene hanno scaricato oltre 4 miliardi di dollari di Ethereum (ETH), facendo crollare il prezzo della moneta. 

Gli appassionati della finanza veramente decentralizzata faranno fatica a investire con tutto il cuore in questa moneta. Il suo futuro è innegabilmente legato alle azioni di pochi possessori di token, vanificando il concetto di decentralizzazione. Sebbene i detentori di token non siano vincolati alle istituzioni finanziarie tradizionali, sono certamente esposti agli interessi di coloro che hanno la fortuna di essere etichettati come una balena di Ethereum (ETH). 

Big Eyes Coin

Nuova fiamma: Big Eyes Coin

Arriviamo ora alla più grande sorpresa dell’autunno 2022: Big Eyes Coin (BIG). Questa meme coin non solo offre un’interessante gamma di caratteristiche e benefici, ma ha anche ottenuto un successo straordinario nella fase di prevendita – la moneta ha raccolto finora oltre $8 milioni. Tutti i segnali indicano un futuro promettente. 

Esaminiamo tre fattori chiave che potrebbero permettere a Big Eyes di superare Ethereum (ETH) e di Bitcoin (BTC).

Il primo è la vera decentralizzazione. Un obiettivo esplicitamente dichiarato dal team di Big Eyes è quello di garantire la proprietà alla community. Al momento del lancio, l’80% dell’offerta totale della moneta sarà in vendita alla community. Nella fase iniziale della moneta, questa è una mossa significativa: significherà che molte persone potranno salire a bordo del token e diventarne titolari. È quindi improbabile che questa moneta venga accaparrata dalle balene come avviene per Ethereum (ETH). 

Il secondo è l’accessibilità. Le transazioni che coinvolgono Big Eyes Coin (BIG) saranno esenti da tasse e commissioni nascoste, indipendentemente dalla circostanza. Inoltre, i principianti del mondo delle criptovalute potranno trovare istruzioni chiare e complete sulla funzione di aiuto associata al token, Big Eyes Swap.

Il terzo è la sicurezza. Non solo il team dietro Big Eyes è stato verificato da CoinSniper ed è risultato affidabile al 100%, ma il contratto alla base del token è stato verificato da Solidity Finance con risultati impeccabili. 

In conclusione, mentre Bitcoin (BTC) e Ethereum (ETH) hanno goduto di una meritata permanenza in cima alla classifica delle criptovalute, sembra inevitabile che prima o poi un team innovativo con un’offerta completa scalzerà questi due titani dal loro posto in cima al mercato della blockchain. 

Se Big Eyes vi entusiasma e volete entrare in anticipo, assicuratevi di richiedere i token bonus applicando il codice: BEYES788

Big Eyes Coin (BIG)

Sito web: https://bigeyes.space/

Telegram: https://t.me/BIGEYESOFFICIAL

Twitter: https://twitter.com/BigEyesCoin

*Questo articolo è stato pagato. Cryptonomist non ha scritto l’articolo né ha testato la piattaforma.

Crypto Advertising

Vuoi un tuo articolo pubblicato su Cryptonomist? Vuoi pubblicizzare il tuo progetto crypto? Contattaci su [email protected]

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.