Blockchain: alla conquista del gioco, anche nel Metaverso
Blockchain: alla conquista del gioco, anche nel Metaverso
Blockchain

Blockchain: alla conquista del gioco, anche nel Metaverso

By Thuy Dung - 24 Ott 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

La tecnologia blockchain ha introdotto importanti cambiamenti nel campo delle transazioni economiche e nello scambio sicuro di informazioni e dati tra utenti connessi alla Rete.                                                                           

L’utilizzo della crittografia più avanzata per la codifica e la decodifica delle comunicazioni tra utenti e la decentralizzazione dei database, grazie a collegamenti di catena chiamati “peer-to-peer”, in cui ogni singolo computer rappresenta un “nodo”, ha reso la blockchain una tecnologia versatile e particolarmente idonea ad alcuni settori e attività del web.                                                                           

Nello specifico, la possibilità di agevolare transazioni sicure, garantendo una tracciabilità condivisa ma protetta da potenti chiavi crittografiche, permette di adeguare questa tecnologia a comparti che si fondano per loro natura sull’interattività della community, ma che a loro volta necessitano di trasparenza, tutela della privacy e di una particolare protezione dei dati sensibili e personali.

Blockchain e gioco a distanza: il sodalizio

Uno di questi settori è quello dell’intrattenimento a distanza, con un riferimento più specifico al gioco legale e autorizzato, tenendo anche conto del fatto che il processo di dematerializzazione ha avuto un particolare impatto nel mondo dei casinò online, grazie all’utilizzo di nuovi sistemi di pagamento digitale come i wallet, ma anche con la crescente apertura alle criptovalute da parte di alcuni concessionari ADM più all’avanguardia. 

Si tratta di un processo che in realtà segue un percorso di accesso al gioco che si è fatto via via sempre più virtuale, il quale ha fatto entrare il canale fisico delle sedi terrestri nel mondo digitale, con un approccio multicanale che rende sempre più labile il confine tra tangibile e intangibile

Ormai i casinò online affidabili e sicuri, e dunque legali, sono infatti dei veri e propri micromondi, i cui giochi richiamano in modo iperrealistico a quelli dal vivo, grazie anche all’avanguardia innovativa delle più prestigiose software house.

Gli effetti di realtà restituiti sono sorprendenti, dalle slot dinamiche di ultima generazione alla figura dei croupier live, passando per i giochi virtuali in tridimensione.

Transazioni sicure e protezione dei dati

Dal punto di vista delle transazioni e dei depositi e prelievi, inoltre, il credito virtuale ha via via preso piede all’interno di questo microcosmo ludico, e la diffidenza rispetto agli scambi di informazioni, dati, password, ha iniziato a non costituire più un ostacolo per il nuovo utente digitale, protetto dalla botte di ferro della crittografia più avanzata. 

La riduzione del rischio e la protezione dalle frodi sono quindi ampiamente garantite dal sistema della registrazione dei dati nei blocchi di informazioni della blockchain, e non sussiste perciò il temuto pericolo di disguidi o irregolarità nei pagamenti dei depositi e dei prelievi, con una protezione assoluta del conto di gioco.

Allo stesso modo il giocatore digitale si sente rassicurato dalla non necessità di divulgare codici, password di accesso e dati o informazioni sensibili e personali, tenendo conto del dilagante fenomeno del phishing e delle attività illecite derivanti da piattaforme non ADM e dunque non autorizzate.  

Se già quindi le principali piattaforme di gioco a distanza si erano già dotate di sistemi di pagamento dematerializzati e innovativi rispetto a quelli tradizionali come i bonifici bancari e le carte di credito, come ad esempio le prepagate tipo Postepay Evolution e gli e wallet tipo l’apripista del settore PayPal, progressivamente si sta assistendo anche a una introduzione dei depositi e prelievi con criptovalute come i Bitcoin

La garanzia di sicurezza è rafforzata dal fatto che gli intermediari di queste operazioni sono spesso servizi di trasferimento di denaro elettronico come Neteller, di per sé già molto diffuso in altre attività come il trading forex, e dunque garante di sicurezza e affidabilità alla fonte. 

Dai concessionari ADM al Metaverso 

Le frontiere di innovatività della blockchain e dei pagamenti virtuali applicati al gioco hanno trovato vita, oltre che nei casinò a distanza e nel gioco virtuale, anche in quella che è la nuova esperienza del Metaverso, che ha fatto dell’intangibile il proprio baluardo e il proprio punto di forza verso un futuro quanto mai reale nella sua immaterialità.  

Il caso più significativo da questo punto di vista viene da “Decentra Land”, una piattaforma che ha visto nascere e crescere il casino Ice Poker, il quale ha esordito fin da subito con un ampio riscontro da parte della community: soltanto nei primi tre mesi di attività sono stati infatti giocati ben 7,5 miliardi di dollari, con una media di quasi 6mila utenti giornalieri. Il sistema su cui si basano le attività di gioco e le transazioni di Decentraland è quello dei Non Fungible Token, o NFT. 

In pratica l’ingresso ai giochi è gratuito, ma è necessario un invito speciale, rappresentato appunto da un certificato NFT, autenticato e non cedibile. 

La valuta di Decentraland è quella degli Ethereum, e le somme in dollari – dunque quanto mai reali – possono essere convertite in tale criptovaluta. L’esperienza di Decentraland è stata seguita dall’attuale concorrente The Sandbox e, ad oggi, queste attività del Metaverso hanno raggiunto un giro d’affari di circa 1,3 miliardi, con evidenti e importanti ripercussioni economiche nel mondo reale. 

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.