Il nuovo progetto Memecoin, Dogeliens, sfiderà Solana e Polygon per i primi posti nel settore del trading NFT
Il nuovo progetto Memecoin, Dogeliens, sfiderà Solana e Polygon per i primi posti nel settore del trading NFT
Sponsored

Il nuovo progetto Memecoin, Dogeliens, sfiderà Solana e Polygon per i primi posti nel settore del trading NFT

By Crypto Advertising - 26 Ott 2022

Chevron down
Ascolta qui
download

SPONSORED POST*

Dove saremmo senza NFT? Da quando si sono diffusi, i token non fungibili sono diventati un must per la maggior parte delle nuove piattaforme, e anche le piattaforme esistenti hanno aggiornato i loro protocolli per consentire la creazione e il conio di NFT. I loro numerosi casi d’uso sono una delle principali attrattive per queste piattaforme, in quanto generano rapidamente entrate e offrono opportunità di espansione nel Metaverso. Qui di seguito analizziamo il posizionamento della nuova memecoin Dogeliens (DOGET) rispetto alle piattaforme NFT più quotate, Solana (SOL) e Polygon (MATIC).

Solana (SOL) 

Solana (SOL) è stata sviluppata nel 2017, in seguito all’annuncio del suo whitepaper, e rilasciata per l’uso delle criptovalute mainstream nel 2018. La piattaforma ha contribuito a risolvere gli attuali problemi delle criptovalute che all’epoca interessavano le reti più importanti, come Ethereum.

La rete di Solana è stata associata principalmente a basse commissioni di rete sulle transazioni tra gli utenti di criptovalute. Queste basse spese di rete derivano dalla bassa energia richiesta dalla rete per eseguire e memorizzare le transazioni della blockchain. Solana (SOL) opera su un protocollo ibrido, che comprende un protocollo di proof of stake e uno di proof of history, che lavorano entrambi per rendere la piattaforma più facile da usare con le sue basse commissioni di rete.

Inoltre, il mercato NFT di Solana (SOL) è uno dei più popolari nel mercato delle criptovalute. La piattaforma consente il conio e la creazione di NFT e protegge gli interessi dei creatori vincolandoli a contratti intelligenti, in modo che guadagnino la loro commissione ogni volta che qualcuno acquista il token. Poiché le commissioni di transazione sono molto basse, la piattaforma è stata ampiamente utilizzata sin dal suo lancio nel 2021.

SOL, il token nativo della rete, viene utilizzato per partecipare alla piattaforma e funge da token di governance. È anche il carburante della piattaforma, poiché le tariffe del gas vengono pagate in SOL. Secondo CoinMarketCap, la moneta viene venduta a circa 28,12 dollari.

Polygon (MATIC)

Polygon (MATIC) è stata la prima blockchain laterale costruita per assistere la rete Ethereum offrendo opzioni di scalabilità per la rete. Il traffico di utenti e il protocollo proof of work stavano causando diversi inconvenienti nelle operazioni di rete, con conseguenti elevati costi di rete sulle transazioni. 

La rete Polygon (MATIC) agisce come una catena parallela alla blockchain di Ethereum. Sebbene sia distinta da Ethereum, Polygon interagisce strettamente con Ethereum fornendo ponti attraverso i quali gli utenti trasferiscono le criptovalute dai loro portafogli Ethereum alla rete Polygon e viceversa. Negli exchange supportati, il trasferimento di asset tra Polygon ed Ethereum non è così oneroso come quello tra altre piattaforme ed Ethereum.

Polygon (MATIC) è particolarmente importante nel commercio NFT. La maggior parte delle piattaforme NFT alimentate da Ethereum, come OpenSea ed EtherScan, ricevono pagamenti per il conio, la quotazione e la vendita del token in Polygon (MATIC), anziché in Ethereum. In questo modo, Polygon contribuisce a togliere la maggior parte delle operazioni di commercio NFT dalla rete Ethereum, lasciandola stabile e funzionale.

Polygon viene attualmente venduto a 0,816 dollari su CoinGecko.

Dogeliens (DOGET)

Dogeliens (DOGET) sta cercando di lanciare la sua piattaforma NFT ai vertici del settore. Di conseguenza, gli sviluppatori sono pronti a fornire caratteristiche altamente competitive sui loro mercati NFT Puptopia, Playpen e Pupstore, e ad introdurre diverse altre misure di utilità. 

Come molte altre piattaforme di NFT, la Playpen di Dogeliens (DOGET) è una via per creare e coniare NFT da varie forme di contenuti digitali. I NFT generati sono adatti per essere utilizzati in giochi blockchain e per lo scambio con altri utenti. Playpen consente ai suoi utenti di legare i token coniati a contratti intelligenti, in modo che i creatori ottengano facilmente le ricompense per il loro lavoro non appena i collezionisti pagano.

L’altro centro di scambio di NFT, il Pupstore di Dogeliens (DOGET), contiene NFT già coniati dagli sviluppatori. Sono in vendita per qualsiasi utente e, come gli NFT del Playpen, sono utili nello spazio di gioco del Metaverso e gli utenti possono scambiarli tra loro.

Queste piattaforme NFT sono due dei tre componenti dell’ecosistema Dogeliens ODOGET). La terza, l’Università di Barkington, è una piattaforma educativa per illuminare gli utenti di criptovalute sulle soluzioni DeFi e su come gli utenti possono trarne vantaggio.

L’evento di prevendita Dogeliens (DOGET) è in corso e si trova già nella fase 4. Gli sviluppatori hanno verificato gli smartwatch e le soluzioni DeFi. Gli sviluppatori hanno verificato gli smart contract e hanno fatto sì che DOGET fosse quotato su CoinMarketCap e CoinGecko. Tra poche settimane lanceranno ufficialmente l’ecosistema. 

Partecipate subito alla prevendita, in modo da non dovervi procurare i token quando i prezzi delle criptovalute saliranno. 

Dogeliens (DOGET)

Prevendita: https://buy.dogeliens.io/ 

Sito web: https://dogeliens.io/ 

Telegram: https://t.me/DogeliensOfficial 

*Questo articolo è stato pagato. Cryptonomist non ha scritto l’articolo né ha testato la piattaforma.

Crypto Advertising

Vuoi un tuo articolo pubblicato su Cryptonomist? Vuoi pubblicizzare il tuo progetto crypto? Contattaci su [email protected]

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.