5 trend crypto per il 2023
5 trend crypto per il 2023
Sponsored

5 trend crypto per il 2023

By Crypto Advertising - 8 Gen 2023

Chevron down
Ascolta qui
download

SPONSORED POST*

Il 2022 è stato un anno difficile per le criptovalute, con l’implosione di Terra Luna, la perdita di metà del valore di Bitcoin e, naturalmente, il crollo di FTX, che ha avuto ripercussioni su tutto il settore. 

Gli analisti sono divisi sulle possibilità di ripresa di Bitcoin nel 2023, ma le nuove monete e le innovazioni tecnologiche basate sulla blockchain stanno entrando nel mercato a un ritmo incredibile e lo spazio delle criptovalute continuerà a crescere in nuove direzioni. 

Diamo un’occhiata ad alcune delle tendenze che si prevede domineranno il mercato nel prossimo anno. 

1. Aumento della regolamentazione crypto 

Di recente si sono moltiplicati gli appelli a una regolamentazione più severa delle criptovalute e sono più forti che mai. Queste voci provengono ora da tutti gli angoli delle arene finanziarie, giudiziarie e governative, oltre che dai sostenitori dei diritti dei consumatori, in gran parte come risposta diretta alla debacle di FTX, che si è verificata a causa di fallimenti eclatanti nella gestione, di riserve insufficienti e della portata limitata delle revisioni contabili. Di conseguenza, nel 2023 è probabile che assisteremo a una maggiore sorveglianza, con regolamenti più severi sul mercato delle criptovalute e un’applicazione più rigorosa nelle giurisdizioni di tutto il mondo. 

RBIS

2. Più valute digitali delle banche centrali (CBDC)

Le CBDC hanno guadagnato costantemente popolarità, sin dall’introduzione del dollaro di sabbia delle Bahamas, nel 2020, e dal lancio pilota dello yuan digitale cinese, l’anno scorso, che conta già milioni di utenti e miliardi di transazioni ed è già disponibile in oltre 20 grandi città. 

RBIS

Le aspettative sono alte per l’introduzione delle CBDC in GBP, USD ed EUR nel 2023. Infatti, a Bruxelles, all’inizio di novembre, Christine Lagarde, Presidente della BCE, in un discorso alla Conferenza di alto livello sull’euro digitale, ha dichiarato: “Il nostro lavoro di esplorazione delle motivazioni sottostanti, dei potenziali benefici e rischi e dei principi fondamentali di progettazione di un euro digitale ha fatto buoni progressi. Non si tratta di una gara, ma di fatto l’area dell’euro è in una fase relativamente avanzata nell’esplorazione di una moneta digitale della banca centrale (CBDC).” 

3. Crescita degli investimenti in Stablecoin

Questi sono stati tempi turbolenti per gli investimenti in criptovalute e una conseguenza di ciò nel 2023 sarà probabilmente un’attenzione alle stablecoin, dato che un numero crescente di investitori in criptovalute cerca un rifugio sicuro dalla volatilità del mercato delle criptovalute. Le monete stabili sono considerate più sicure, in quanto mantengono le attività di riserva come garanzia e sono ancorate a valute come il dollaro statunitense o al prezzo di una merce come l’oro. Possono anche utilizzare un algoritmo per controllare l’offerta. 

RBIS

4. Aumento del trading di bot di arbitraggio crypto

L’arbitraggio è considerato una strategia di investimento automatizzata a bassissimo rischio, in grado di generare entrate costanti in qualsiasi direzione si muova il mercato, il che la rende una scelta perfetta nell’attuale clima delle criptovalute.

Funziona sfruttando le temporanee disparità di prezzo tra gli exchange, che si verificano con la stessa regolarità sia nei mercati toro che in quelli orso. Un algoritmo scansiona simultaneamente più exchange, alla ricerca di casi in cui un asset è disponibile a prezzi diversi nello stesso momento. L’algoritmo acquisterà quindi l’asset al prezzo più basso e lo venderà a quello più alto per ottenere un profitto.

RBIS

Mike Myers, CMO di ArbiSmart (RBIS), una popolare piattaforma di arbitraggio automatico di criptovalute autorizzata nell’UE, sostiene che: “Gli investitori vogliono prevedibilità e redditività, e questo è ciò che il giusto servizio di arbitraggio può garantire”. ArbiSmart offre fino al 147% di APY e consente di calcolare l’importo esatto che si guadagnerà, prima di effettuare un deposito. Non sorprende che con rendimenti altissimi, esposizione minima e profitti passivi sicuri e costanti l’arbitraggio sia sulla buona strada per diventare la strategia di investimento in più rapida crescita del 2023″.

5. Rapidi sviluppi della DeFi

La finanza decentralizzata, o DeFi in breve, si riferisce a uno spazio finanziario che non è controllato da alcuna entità, senza interferenze governative o banche intermediarie, e tutte le transazioni sono eseguite utilizzando contratti intelligenti in un libro mastro pubblico.

RBIS

La tecnologia è decollata con nuove funzionalità e applicazioni innovative, ma per molti versi è ancora agli inizi e i prodotti finanziari decentralizzati, come lo staking, i prestiti, gli swap, gli LP e lo yield farming, vedranno un drammatico aumento della penetrazione degli utenti.

Inoltre, nel corso del prossimo anno assisteremo a molti altri nuovi sviluppi dei servizi DeFi esistenti. Ad esempio, nel primo semestre del 2023, il progetto ArbiSmart di cui sopra aggiungerà al protocollo DeFi un servizio di yield farming con caratteristiche di gamificazione uniche nel loro genere. Lo yield farmer sarà in grado di utilizzare gli NFT ArbiSmart con varie caratteristiche di gioco per aumentare i profitti derivanti dalla puntata.

Tutte queste tendenze per il 2023 dimostrano che anche se le criptovalute hanno avuto un 2022 difficile, il settore è in costante crescita ed evoluzione e l’anno prossimo presenterà nuove opportunità innovative e redditizie per gli investitori veterani e i nuovi arrivati nel mondo delle valute digitali.

*Questo articolo è stato pagato. Cryptonomist non ha scritto l’articolo né testato la piattaforma.

Crypto Advertising

Vuoi un tuo articolo pubblicato su Cryptonomist? Vuoi pubblicizzare il tuo progetto crypto? Contattaci su [email protected]

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.