HomeSponsoredCrypto oggi: Aziende britanniche sotto esame da parte dell'autorità di vigilanza, Big...

Crypto oggi: Aziende britanniche sotto esame da parte dell’autorità di vigilanza, Big Eyes Coin estende l’offerta promozionale e la Corea del Nord è accusata di un grande furto crypto

SPONSORED POST*

Le criptovalute sono una tecnologia dell’era spaziale che oggi è diventata un nome familiare per molti di noi. Come per tutte le innovazioni tecnologiche, il percorso inizia spesso con il naso all’insù e il rumore di scherno degli spettatori cinici, ma lentamente e inesorabilmente le macchine iniziano a radicarsi nei nostri salotti, nelle nostre auto e nei nostri uffici. Ora la moneta decentralizzata rappresenta una minaccia per la plastica senza contatto, così come le carte di credito lo erano per le monetine. Il fascino? Una moneta controllata dalla comunità piuttosto che dai banchieri doppiogiochisti che governano il mondo. 

O almeno, questo era il concetto originale. Ma, come per ogni idea pura, ci sono margini di profitto e, di conseguenza, occhiate vantaggiose che si posano sulla periferia. Un tempo, Internet stesso era considerato il proiettile d’argento della rivoluzione, lo strumento di uno schiavo che avrebbe potuto smantellare la casa del padrone. Oggi, più di ogni altra cosa, Internet è sicuramente la risorsa principale per i governi, gli oligarchi e le industrie per manipolare e incanalare il loro pubblico target verso il consumismo e l’azione politica/sociale.

Le imprese di criptovalute nel Regno Unito sotto l’occhio vigile della FCA

Secondo l’autorità di vigilanza finanziaria del Regno Unito, le nuove leggi sulla pubblicità proposte nel Regno Unito potrebbero sottoporre gli amministratori delegati delle imprese di criptovalute a una pena detentiva fino a due anni per non aver rispettato determinati standard di marketing.

Secondo il quadro proposto dalla FCA, le imprese del settore crypto dovrebbero ottenere l’autorizzazione della FCA o un’esenzione dal Financial Promotion Order per poter commercializzare i propri servizi.

“Tutte le imprese che commercializzano asset di criptovaluta ai consumatori del Regno Unito, comprese le imprese con sede all’estero, dovranno presto conformarsi al nuovo regime di promozione finanziaria del Regno Unito”, ha dichiarato la FCA nella sua dichiarazione del 6 febbraio. “Le aziende devono iniziare a prepararsi ora per questo regime. Prenderemo provvedimenti severi contro le aziende che violano questi requisiti”.

Big Eyes Coin

Il nuovo gatto del blocco, Big Eyes Coin, estende l’offerta promozionale del 200%:

Una delle cose più importanti accadute nell’ambiente delle criptovalute negli ultimi due anni è stata la prevendita di Big Eyes Coin (BIG). Big Eyes Coin ha recentemente rilasciato un codice promozionale che sarebbe scaduto il 3 febbraio. Il team di Big Eyes, tuttavia, lo ha esteso fino al 20 febbraio, consentendo agli investitori in criptovalute di raddoppiare i token ad ogni acquisto.

Dopo aver superato i 24,5 milioni di dollari di prevendita, Big Eyes è orgogliosa della sua attenzione alla comunità e degli sforzi umanitari. Con un interesse finanziario acquisito nella conservazione degli oceani, come dettagliato nei loro white paper, non è chiaro in questa fase se Big Eyes Coin sia sensibile ai disastri naturali che colpiscono la Turchia e la Siria.

Gli utenti possono utilizzare il codice LAUNCHBIGEYES200 quando acquistano questa alt-coin di tendenza per massimizzare il potenziale del loro investimento.

big eyes coin

La Corea del Nord accusata di furto di crypto nel 2022:

Un rapporto annuale di Chainalysis – un’azienda specializzata nell’analisi e nell’elaborazione delle informazioni sulla blockchain – ha citato che il Lazarus Group, associato direttamente a Pyongyang, ha rubato circa 1,4 miliardi di dollari l’anno scorso.

In passato, il Paese è stato accusato di aver eluso le sanzioni internazionali e di essere arrivato persino a finanziare la produzione e l’armamento di missili utilizzando beni crypto rubati. 

Secondo un rapporto delle Nazioni Unite pubblicato il 6 febbraio, questi sofisticati gruppi di hacker hanno utilizzato tecniche di phishing per compiere i loro crimini, in un caso prendendo di mira i dipendenti di varie organizzazioni internazionali attraverso siti di social media come LinkedIn. La Corea del Nord ha negato con veemenza qualsiasi accusa di crimine informatico o furto di crypto.

Per maggiori informazioni su Big Eyes Coin:

Sito web: https://bigeyes.space/

Telegram: https://t.me/BIGEYESOFFICIAL

Twitter: https://twitter.com/BigEyesCoin

big eyes coin

*Questo articolo è stato pagato. Cryptonomist non ha scritto l’articolo né testato la piattaforma.

Crypto Advertising
Crypto Advertisinghttps://cryptonomist.ch
Vuoi un tuo articolo pubblicato su Cryptonomist? Vuoi pubblicizzare il tuo progetto crypto? Contattaci su [email protected]
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS

GoldBrick