HomeCriptovaluteLa scommessa del co-fondatore di Reddit sulla crypto ETH

La scommessa del co-fondatore di Reddit sulla crypto ETH

Il co-fondatore della piattaforma Reddit, uno dei luoghi principali di scambio di informazioni e notizie sul mondo crypto, a quanto pare ha scommesso bene su Ether. Infatti, da subito Alexis Ohanian ha puntato su ETH, oggi la seconda criptovaluta per capitalizzazione.

Nello specifico, nel 2014, Alexis Ohanian ha acquistato 50.000 ETH al prezzo di $0,30. L’imprenditore ha realizzato un ritorno del 500.000% sul suo investimento. Di seguito i dettagli. 

Le opinioni del co-fondatore di Reddit su Ether e sul mondo crypto 

Nel 2014 l’imprenditore americano avrebbe acquistato 50.000 ETH al prezzo di 0,30 dollari per un totale di 15.000 dollari durante l’ICO (prima emissione di token) di questa criptovaluta. 

La blockchain di Ethereum, su cui circola la criptovaluta Ether, verrà fondata l’anno successivo. Dunque, se possiede tutto il suo Ether oggi, il suo investimento vale circa $81 milioni al prezzo attuale dell’Ether.

Pertanto, l’imprenditore ha realizzato un ritorno del 500.000% su questo investimento. In particolare, recentemente Ohanian ha dichiarato a Forbes

“In retrospettiva, non ho investito quanto avrei dovuto.” 

L’imprenditore di 39 anni si interessò presto al decentramento dell’ecosistema crittografico, a causa delle sue origini armene e di ciò che la sua famiglia soffrì durante il genocidio del 1915. Dichiarando quanto segue: 

“Qualsiasi gruppo di persone che abbia nella propria coscienza, o nella propria storia collettiva, qualche idea di persecuzione, soprattutto da parte di uno Stato, rende molto allettante l’idea di una riserva di valore non controllata da un singolo Stato. E così, in un certo senso, è stato cablato dentro di me in quel momento e mi ha reso, in un certo senso, ricettivo all’idea di una valuta decentralizzata.” 

L’ex fondatore di Reddit rimane oggi molto legato all’ecosistema delle criptovalute, nonostante le turbolenze dell’anno 2022. Nel 2021 ha fondato la società di investimento Seven Seven Six che ha raccolto 500 milioni di dollari l’anno scorso per finanziare le startup nell’ecosistema delle criptovalute.

Inoltre, Alexis Ohanian ha anche messo piede nel mondo degli NFT (token non fungibili) .

Secondo quanto riferito, la scorsa estate ha acquistato un NFT dalla famosa collezione Bored Ape Yacht Club (BAYC) da regalare a sua moglie, Serena Williams, riporta CryptoPotato.

Cattive crypto news per Reddit: denunciata da WallStreetBets

Qualche giorno fa, il fondatore del subreddit WallStreetBets (WSB), Jaime Rogozinski, divenuto popolare anche grazie alle crypto, ha denunciato Reddit.

In particolare, nella denuncia si legge che Reddit ha eliminato come moderatore del suo forum proprio Rogozinski, a causa di una presunta violazione della politica aziendale per aver tentato di monetizzare una community.

La community di WSB su Redddit è stata fondata nel lontano 2012, ma è esplosa solo all’inizio del 2021. Nel 2020 Rogozinski fu rimosso forzosamente da Reddit, impedendogli tra l’altro anche di registrare il nome della community.

Nella subreddit di WBS si scambiavano informazioni e consigli sugli investimenti. Soprattutto, speculatori, tanto da essere stati addirittura in grado di influenzare i prezzi di alcune azioni, tra cui quelle di GameStop (GME). 

Ad ogni modo, nella denuncia si evidenzia che a marzo del 2020 la subreddit di WBS superò il milione di iscritti, ed in seguitò Reddit gli tolse la possibilità di moderare il forum. 

Rogozinski sostiene di aver impiegato anni di duro lavoro per costruire il brand WALLSTREETBETS, partendo e coltivando con cura la community per garantire che il forum fosse con la policy di Reddit.

Rogozinski afferma di aver ampliato attentamente il team di moderazione dei contenuti, mantenendo la capacità di far rispettare le regole del forum. Nonostante questo, ad un certo punto Reddit avrebbe preso il controllo del gruppo, invocando come pretesto le sue regole di moderazione.

In effetti nella stessa denuncia si ammette che il gruppo venne sfruttato per promuovere alcune iniziative commerciali, tra cui il libro “WallStreetBets: How Boomers Made the World’s Biggest Casino for Millenials”, scritto dallo stesso Rogozinski. 

Tuttavia, la denuncia suggerisce che il vero motivo possa essere un altro. Infatti, riferisce che sempre a marzo del 2020 Rogozinski chiese ufficialmente la registrazione del brand WALLSTREETBETS alla US Trademark Office (USPTO), e ad aprile, senza alcun preavviso, Reddit sospese l’account di Rogozinski per sette giorni con l’accusa di tentativo di monetizzare una community. 

Dunque, la norma violata sarebbe la sezione 7 dell’Accordo per gli utenti allora in vigore, che affermava che non si potevano compiere azioni di moderazione in cambio di alcuna forma di compenso e che non si poteva stipulare alcun accordo con una terza parte per conto di Reddit, o qualsiasi subreddit moderata, senza l’approvazione scritta di Reddit. 

Reddit e il mondo NFT: le ultime novità 

Recentemente, Reddit ha anche rotto il record con il maggior numero di NFT minati sulla piattaforma. In un solo giorno, infatti, sono stati minati ben 255.000 NFT ed il numero di holder di Reddit NFT è passato da 3,5 milioni a circa 5 milioni. 

Reddit aveva fatto parlare di sé grazie al vertiginoso aumento di prezzi delle proprie collezioni NFT fino a eccessi del 799%. Il precedente record di 200.000 mint giornalieri è stato eclissato portando il numero di holder di NFT Reddit a 4,4 milioni di wallet. 

Questi appartengono in grande maggioranza agli utenti della piattaforma social. Il social media di Reddit è molto connesso con il mondo delle criptovalute: da sempre milioni di utenti si scambiano notizie e informazioni riguardanti l’ecosistema. 

Visto il grande interesse per il mondo crypto sulla piattaforma, era inevitabile che gli stessi fondatori e gestori di Reddit si interessassero a questo mondo, spingendo il proprio social network ad attuare una serie di mosse per sfruttare la tecnologia blockchain.

Alessia Pannone
Alessia Pannone
Laureata in scienze della comunicazione e attualmente studentessa del corso di laurea magistrale in editoria e scrittura. Scrittrice di articoli in ottica SEO, con cura per l’indicizzazione nei motori di ricerca, in totale o parziale autonomia.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS