HomeSponsoredCome guadagnare a basso rischio fino al 50% all'anno sui tuoi Bitcoin

Come guadagnare a basso rischio fino al 50% all’anno sui tuoi Bitcoin

SPONSORED POST*

Il mercato delle criptovalute, guidato principalmente dalla speculazione e in gran parte non regolamentato, può essere altamente volatile e imprevedibile e comporta rischi significativi. Di conseguenza, è fondamentale mitigare la tua esposizione, utilizzando diversi strumenti di gestione del rischio e implementando strategie di trading a basso rischio.

Come minimizzare il rischio di trading

Ci sono diverse strategie che puoi utilizzare per minimizzare il rischio di trading, come ad esempio diversificare il tuo portafoglio, investendo in una varietà di attività e settori per distribuire il rischio. Puoi anche impostare un ordine di stop-loss, un ordine automatico di vendita di un titolo se il suo prezzo scende a un certo livello. Questo può aiutarti a limitare le perdite se il mercato si muove contro di te.

Per ridurre il rischio, puoi anche fare delle ricerche sulle aziende o sugli asset che ti interessano, prima di effettuare qualsiasi operazione. Dovresti anche sviluppare un piano di trading che includa punti di entrata e di uscita, strategie di gestione del rischio e obiettivi di profitto. 

Non investire più di quanto puoi permetterti di perdere e, in ogni fase del ciclo di trading, tieni d’occhio il tuo portafoglio e apporta le modifiche necessarie. Questo ti aiuterà a tenere sotto controllo le tendenze del mercato e a prendere decisioni informate.

Un altro fattore da considerare è il livello di rischio che comporta la strategia scelta. Ad esempio, lo swing trading a breve termine, pur essendo potenzialmente molto redditizio, ti espone a rischi molto più elevati nel mercato volatile delle criptovalute rispetto a una strategia lenta ma costante come l’HODLing. Una strategia, però, offre il meglio di entrambi i mondi. L’arbitraggio di criptovalute sta guadagnando popolarità perché comporta un basso rischio e offre alti rendimenti.

Arbitraggio delle criptovalute e rendimenti a basso rischio 

L’arbitraggio delle criptovalute è la pratica di acquistare e vendere criptovalute su diversi exchange per sfruttare le differenze di prezzo e generare profitti. È considerata una strategia di trading a basso rischio perché consiste nello sfruttare le differenze di prezzo, piuttosto che speculare sulla direzione del mercato.

Per cominciare, comporta un’esposizione limitata. L’arbitraggio di criptovalute richiede di mantenere posizioni per periodi molto brevi, di solito solo pochi secondi o minuti, il che significa che sei esposto al rischio di mercato per un periodo di tempo molto breve.

L’obiettivo dell’arbitraggio è quello di sfruttare le differenze temporanee di prezzo tra le borse, con l’aspettativa che i prezzi alla fine convergono. Ciò significa che il potenziale di profitto o di perdita dell’operazione è limitato, poiché la differenza di prezzo finirà per scomparire. Inoltre, le opportunità di arbitraggio tendono a presentarsi quando la volatilità del mercato è bassa, il che significa che il rischio di movimenti improvvisi dei prezzi che potrebbero avere un impatto negativo sulla posizione è minore.

Poiché il trading di arbitraggio si concentra sullo sfruttamento delle inefficienze dei prezzi e non richiede di prevedere la direzione del mercato, questo riduce il rischio di assumere una posizione perdente. Inoltre, per eseguire le operazioni è necessario un capitale limitato, il che riduce ulteriormente il rischio di perdita.

Il modo più semplice e redditizio per fare trading di cripto-arbitraggio 

Il modo migliore per impiegare una strategia di arbitraggio sulle criptovalute è utilizzare un sistema di trading automatico. Un bot può seguire centinaia di monete su più borse contemporaneamente, sfruttando un numero enorme di disparità di prezzo in una volta sola, con una velocità e un’efficienza eccezionali.

Per capire come funziona prendiamo come esempio ArbiSmart, una piattaforma di arbitraggio regolamentare e consolidata.

ArbiSmart è un sistema di arbitraggio automatico di criptovalute autorizzato dall’UE che supporta circa 30 diverse valute FIAT e criptovalute, da Bitcoin e Dogecoin a Euro e USD. Per iniziare a guadagnare devi effettuare un deposito e aprire un piano di investimento di arbitraggio per un periodo di tempo a tua scelta, che va da un mese a cinque anni.  Il bot prende in mano la situazione, generando profitti costanti fino al 49% all’anno sui piani di investimento in tutte le valute, ad eccezione di RBIS, il token nativo, per il quale puoi ricevere fino al 147% all’anno, oltre agli interessi composti.  I profitti vengono pagati quotidianamente e l’importo esatto che guadagni dipende dall’ammontare del tuo deposito, dalla valuta e dalla durata del contratto del piano di investimento, oltre che dal livello del tuo conto, che è tanto più alto quanto più RBIS possiedi.

Per ottenere guadagni a basso rischio, con una strategia resistente ai ribassi che richiede zero sforzi e un investimento iniziale minimo, prova l’arbitraggio automatico delle criptovalute!

*Questo articolo è stato pagato. The Cryptonomist non ha scritto l’articolo né testato la piattaforma.

Crypto Advertising
Crypto Advertisinghttps://cryptonomist.ch
Vuoi un tuo articolo pubblicato su Cryptonomist? Vuoi pubblicizzare il tuo progetto crypto? Contattaci su [email protected]
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS