HomeSponsoredCome comprare Meme Kombat (MK)

Come comprare Meme Kombat (MK)

SPONSORED POST*

Il nuovo token Meme Kombat (MK) è basato su Ethereum e mette insieme i protagonisti delle meme coin più note con il brivido delle battaglie delle arene virtuali. Alla base dell’ecosistema c’è il token MK, sottoposto a un audit da parte di Coinsult.

Protagonista di una prevendita di successo, il token ha finora raccolto $63.000 in pochi giorni, mettendo in chiaro che ha il sostegno degli investitori. Ma in cosa consiste esattamente il progetto? Vediamolo insieme, analizzando anche come acquistare MK e quali sono le previsioni per il futuro di questo progetto. 

Meme Kombat è un progetto basato su staking e scommesse

Il nuovo progetto Meme Kombat sfrutta la tecnologia dell’intelligenza artificiale per creare combattimenti tra tutti i personaggi resi famosi dalle meme coin, come Pepe o Sponge. Attraverso il token MK è possibile scommettere sulla piattaforma, attraverso tre diverse modalità.

La prima è la PvP, ovvero giocatore contro giocatore, nella quale si scommette l’uno contro l’altro; la seconda è la PvGame, ovvero giocatore contro partita, nella quale si può scommettere anche su eventi di gioco specifici; infine ci sono le scommesse dirette e ad azione secondaria, ovvero è possibile scommettere sulle singole partite o altri elementi dinamici del gioco.

Con i token MK è anche possibile usare il meccanismo di staking, quindi guadagnare un reddito passivo dal blocco dei token. L’APY offerta in questo momento dalla piattaforma è addirittura del 112% e inoltre lo staking permette non solo di offrire ricompense ai detentori di MK ma anche di incoraggiare gli investitori a mantenerli, fidelizzandoli. 

Proprio il 30% della fornitura totale di token è destinata allo staking e ai premi per le gare. Il periodo previsto di lock-in per i token in stake è pari a 14 giorni e, a differenza di altri progetti, Meme Kombat mette in stake automatico i token dei primi investitori, consentendo loro di ottenere in anticipo un guadagno passivo. 

Meme Kombat: la tokenomica e gli obiettivi

La fornitura di token Mk è pari a 12 milioni, suddivisi in questo modo: il 50% è destinato alla prevendita (ovvero 6 milioni di token), il 30% ai premi per lo staking e le battaglie (3,6 milioni di token), il 10% per la liquidità sul DEX (1,2 milioni di token) e il restante 10% per i premi alla community.

Meme Kombat punta alla costruzione di una solida community: se questa verrà stabilita, il token MK potrà migliorare la sua utilità, soprattutto grazie allo staking e alla funzione di token per scommettere nelle battaglie. 

La roadmap del progetto prevede non solo aggiornamenti programmati, ma anche il miglioramento generale del gameplay, elementi che non potranno far altro che aumentare la fiducia degli investitori in Meme Kombat.

Anche le partnership sono incluse tra gli obiettivi del progetto, allo scopo di aumentare la viralità di MK e di fidelizzare un maggior numero di utenti. 

Come acquistare MK in prevendita

Il token MK ha attualmente un costo di $1,667 ed è protagonista di una prevendita che si sta muovendo velocemente: ecco come acquistare seguendo qualche semplice passaggio. 

1. Aprire un crypto wallet

Se non se ne possiede già uno, è necessario dotarsi di un wallet, come MetaMask o Trust Wallet, sul quale dovrà essere presente una certa quantità di ETH, BNB o USDT, i token con i quali scambiare MK.

2. Visitare il sito ufficiale di Meme Kombat

A questo punto basta visitare il sito ufficiale del progetto, trovare il modulo di acquisto, collocato nella parte superiore della pagina iniziale e scegliere i token da scambiare, ETH o USDT se si decide di utilizzare Ethereum, BNB o USDT se si usa invece la Binance Smart Chain.

3. Collegare il proprio crypto wallet

Una volta trovato il pulsante “Connect wallet”, sarà necessario cliccarlo per collegare il proprio wallet alla pagina della prevendita. Fatto questo, si dovrà digitare il numero di token MK desiderati, considerando però che c’è un minimo di acquisto di $5.

Inoltre sono da aggiungere fee come $0,015 ETH per Ethereum e un altro minimo per la Binance Smart Chain, che è obbligatorio.

4. Confermare la transazione

Infine, dovranno essere confermati tutti i dettagli della transazione e attendere il completamento del processo on-chain, che potrebbe variare a seconda del traffico di rete. 

Al termine della prevendita sarà possibile riscattare i token oppure approfittare dell’opportunità di fare staking, per ottenere entrate in aggiunta.

Previsioni Meme Kombat 2023/2030

Cosa ci si aspetta da questo token nei prossimi anni? Entro la fine del 2023 si prevede che MK possa raggiungere quota $4, ovvero aumentare di circa il 140% rispetto all’attuale prezzo di prevendita. Questo perché ci si aspetta un grande successo dal lancio della piattaforma, che è previsto per ottobre o novembre di quest’anno.

Per il 2025, con il lancio delle stagioni 1 e 2 di Meme Kombat, si pensa che il coinvolgimento degli utenti sarà maggiore, per MK potrebbe raggiungere $9. Questo perché il progetto punta a costruire una solida community, che sarà il fattore determinante per questa crescita di MK.

Entro la fine del 2030, invece, tenendo in considerazione che il mercato blockchain tenderà a crescere a macchia d’olio, superando i $469,49 miliardi, il token MK potrebbe raggiungere $20, se si concentra sugli aggiornamenti della piattaforma di gioco e sull’incremento della fidelizzazione della sua comunità.

*Questo articolo è stato pagato. Cryptonomist non ha scritto l’articolo né testato la piattaforma.

Amelia Tomasicchio
Amelia Tomasicchiohttps://cryptonomist.ch
Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di diversi magazine crypto all'estero e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist, oltre che Italian PR manager per l'exchange Bitget. E' stata nominata una delle 30 under 30 secondo Forbes. Oggi Amelia è anche insegnante di marketing presso Digital Coach e ha pubblicato un libro "NFT: la guida completa'" edito Mondadori. Inoltre è co-founder del progetto NFT chiamati The NFT Magazine, oltre ad aiutare artisti e aziende ad entrare nel settore. Come advisor, Amelia è anche coinvolta in progetti sul metaverso come The Nemesis e OVER.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS