HomeSponsoredGrafico bullish per Solana: i trader vendono ETH per SOL e investono...

Grafico bullish per Solana: i trader vendono ETH per SOL e investono in questa nuova crypto presale

SPONSORED POST*

Se osserviamo la performance di ETH, mostrata nel grafico settimanale, possiamo affermare che Ethereum, negli ultimi due anni, è stato sempre in grado di sovraperformare SOL.

Tuttavia, l’analista CryptoGodJohn su X afferma che ora la situazione sta cambiando, proprio per la disposizione a candele del grafico SOLETH (Solana/Ether). In attesa di capire cosa accadrà effettivamente, gli investitori si concentrano su una nuova prevendita che sta riscuotendo molto successo: Bitcoin Minetrix è il progetto stake-to-mine che rende democratico il mining.

SOL riuscirà a sovraperformare ETH nel 2024 e 2025?

L’analista crypto che si fa chiamare CryptoGodJohn ha condiviso su X uno screenshot e il suo pensiero relativo a Solana: secondo lui, questo è il momento giusto per gli investitori di scambiare ETH con SOL prima che questo balzi in alto, mossa prevista nei prossimi anni. 

SOLETH price chart: Source: CryptoGodJohn on X

                              Grafico dei prezzi SOLETH condiviso da CryptoGodJohn su X

SOL in questo momento è in salita di circa il 20% nei 7 giorni e del 71% rispetto a ETH da giugno. Se facciamo un’analisi più approfondita, il valore di SOLETH oscilla intorno ai livelli di resistenza critici.

Pare quindi che il sentiment nei confronti di SOL stia cambiando, per cui si orienta in un’ottica rialzista. SOLETH è al livello di 0,0134 ETH, che era già stato testato a luglio e gennaio del 2023.

                                Grafico dei prezzi Solana vs Ethereum

Resta da vedere se gli acquirenti spingeranno il token sopra il livello di 0,0162 ETH, confermando la mossa al rialzo, quando cioè SOL potrebbe raggiungere il livello di 0,0265 ETH, tornando nuovamente nella zona in cui era a settembre del 2022.

I tori di Solana (SOL) riusciranno a far recuperare il token dalla caduta post fallimento di FTX?

Il valore di SOLETH è ancora stabilito dalla candela al ribasso dell’inizio del novembre del 2022, che ha un ampio spettro ed elevati volumi di scambio, per cui, in un momento di profonda paura, è più probabile una conversione di SOL in ETH.

Questa situazione si è verificata esattamente quando FTX, il noto exchange di criptovalute, dichiarò il fallimento. Infatti l’anno precedente, sia FTX, sia Alameda Research, sempre legata al CEO di FTX, Bankman-Fried, investirono circa $100 milioni nella fondazione Solana.

Si credeva, per questo motivo, che il controllo di SOL fosse in mano a FTX, quindi gli investitori temevano che, in seguito al fallimento dell’exchange, i circa $50 milioni di SOL nelle sue mani sarebbero stati venduti al fine di ripagare i creditori. 

Se SOL riuscirà a sovraperfomare ETH, potrà guadagnare circa il 50% rispetto a Ethereum: resta da vedere cosa accadrà. Intanto gli investitori si concentrano su un nuovo promettente progetto in prevendita: Bitcoin Minetrix.

Bitcoin Minetrix attira l’attenzione dei trader per la nuova formula stake-to-mine

Il nuovo progetto stake-to-mine Bitcoin Minetrix prende spunto da BTC ma innova, mettendo insieme due cardini del settore, lo staking e il mining. In questo modo il mining di Bitcoin diventa accessibile a tutti, semplicemente acquistando un minimo di $10 di BTCMTX, ora in prevendita.

Basterà infatti mettere in stake i token per generare potenza di cloud mining e hashrate e alla fine ottenere ricompense in BTC. Non è quindi più obbligatorio affrontare costi importanti di energia o di attrezzature, in quanto i token BTCMTX, ERC-20 e non negoziabili, vengono sottoposti a burning in cambio di tempo di mining.

Il progetto usa il cloud mining, un settore che non è scevro da truffe, ma ha in più la verifica di Coinsult, che garantisce maggiore trasparenza e sicurezza per i trader. Inoltre non è necessario lasciare depositi in denaro, perché è sufficiente fare staking, e il fatto che il progetto sia costruito su Ethereum, che è la piattaforma più sicura in circolazione, aggiunge maggiore fiducia.

Con lo staking non si guadagna solo potenza di cloud mining ma anche un introito passivo. BTCMTX è attualmente nella prima di dieci fasi di prevendita, al costo di $0,011 e ha raccolto finora oltre $520.000.

Per partecipare alla prevendita di BTCMTX è necessario collegare il proprio crypto wallet alla pagina ufficiale del progetto e scambiare ETH, USDT BNB con i token desiderati (un minimo di $10), oppure usare una carta bancaria. 

*Questo articolo è stato pagato. Cryptonomist non ha scritto l’articolo né testato la piattaforma.

Massimo De Vincenti
Massimo De Vincenti
Laureato in Economics and Business presso l’Università Luiss di Roma, Massimo ha conseguito anche un Master in Amministrazione, Finanza e Controllo. Trader e analista esperto nel campo delle criptovalute e della finanza decentralizzata, è consulente tecnologico appassionato di innovazione ed evoluzione digitale, relatore anche per seminari o approfondimenti tematici nell'ambito fintech e crypto.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS