HomeSponsoredLe criptovalute in crescita e in calo nelle ultime 24 ore e...

Le criptovalute in crescita e in calo nelle ultime 24 ore e le presale del momento

SPONSORED POST*

Il mercato delle criptovalute fatica a riprendersi dopo la fase ribassista di agosto/settembre e la nuova crisi innescata dal conflitto in Medio Oriente.

In attesa dell’halving del Bitcoin previsto nel 2024, i trader dovrebbero comunque seguire gli sviluppi del mercato e vedere quali sono le criptovalute in crescita e quelle in perdita, in modo da poter fare investimenti oculati.

Molti investitori hanno gli occhi puntati su diverse presale, in quanto presentano buone occasioni per investire in nuovi token a un valore basso, prima del loro lancio sul mercato.

Chi guadagna di più

Ecco le criptovalute che hanno registrato l’aumento più significativo nelle ultime 24 ore:

Loom

Loom Network è una piattaforma costruita su Ethereum con l’obiettivo di dare agli sviluppatori di smart contracts una maggiore potenza di calcolo, in modo da poter creare Dapps in modo più fluido e con una maggiore versatilità.

Il token LOOM è cresciuto del 33,4% nelle 24h, godendo di un aumento costante del 62% negli ultimi 7 giorni e di circa il 500% nell’ultimo mese. Il valore attuale della criptovaluta è di 0,2731 dollari.

THORchain

THORChain è un protocollo decentralizzato di liquidità che permette agli utenti di scambiare criptovalute su una vasta gamma di reti, senza perdere la piena proprietà dei loro asset. Il token nativo RUNE viene usato per la governance e come valuta della piattaforma.

RUNE ha avuto una crescita del 9,6% nelle ultime 24 ore, dopo aver passato gli ultimi sette giorni in negativo che lo hanno portato a un crollo di circa il 13%. Il valore attuale è di 1,69 dollari.

Trust Wallet

TWT, lo utility token di Trust Wallet è aumentato del 4,7% arrivando a un valore di 0,9633 dollari. La criptovaluta ha avuto un ultimo mese positivo, con una crescita del 23%. Il TWT dona diversi benefici agli utenti di Trust Wallet, come sconti e l’utilizzo di servizi decentralizzati.

Il TWT è anche il token di governance di Trust Wallet, infatti i suoi titolari possono votare sugli aggiornamenti e aiutare nello sviluppo dell’app.

Chi perde di più

Vediamo invece adesso chi perde di più nelle 24h.

XDC

Passando alle criptovalute in perdita, il token di XTD Network ha subito una caduta del 4% che ne ha portato il valore a 0,04664 dollari.

XDC, conosciuto anche come XinFin Network è una blockchain ibrida che combina la trasparenza delle blockchain pubbliche, con la velocità e la sicurezza di quelle private.

Mantle

Mantle Network è una tecnologia per lo scaling di Ethereum. Il suo token nativo MNT viene utilizzato per la governance e per lo sviluppo dell’ecosistema. Attualmente Maker ha subito perdite del 3,6%, scendendo a un valore di 0,3346 dollari.

Maker

È in perdita anche MKR, il token di governance di MakerDAO e Maker Protocol, rispettivamente un’organizzazione decentralizzata e una piattaforma, entrambe basate sulla blockchain di Ethereum. Il token è calato del 3,4%, per un valore totale di circa 1,360 dollari.

Le presale del momento: Bitcoin Minetrix e Meme Kombat

Oltre alle criptovalute consolidate, sul mercato si trovano presale interessanti che permettono ai trader di differenziare gli investimenti e di fare staking, in modo da ottenere ricompense passive. 

I due progetti migliori del momento sono Bitcoin Minetrix e Meme Kombat.

Bitcoin Minetrix ha raccolto più di 1 milione in presale, con il token BTCMTX venduto a 0,011 dollari. Il valore del token aumenterà per ogni fase della presale. Una volta acquistato il token è possibile metterlo subito in stake, per ottenere ricompense passive con un APY del 489%.

Il team prevede di raccogliere 15 milioni durante la presale, in modo da poter allestire una piattaforma di cloud mining tramite la quale gli utenti potranno effettuare il mining del Bitcoin attraverso la meccanica Stake-To-Earn.

Per quanto riguarda Meme Kombat, si tratta di una piattaforma di gaming P2E (Play To Earn) dove i giocatori potranno scommettere su battaglie tra personaggi delle meme coin, controllate completamente da una IA.

La presale di Meme Kombat ha raccolto circ 500.000 dollari, con il token MK venduto a 0,1667 che si potrà acquistare e mettere subito in stake, per ottenere un APY del 112%.

Una volta lanciata la piattaforma, gli utenti potranno usare una parte dei token MK in staking per scommettere contro altri giocatori o contro il gioco.

 *Questo articolo è stato pagato. Cryptonomist non ha scritto l’articolo né testato la piattaforma.

Massimo De Vincenti
Massimo De Vincenti
Laureato in Economics and Business presso l’Università Luiss di Roma, Massimo ha conseguito anche un Master in Amministrazione, Finanza e Controllo. Trader e analista esperto nel campo delle criptovalute e della finanza decentralizzata, è consulente tecnologico appassionato di innovazione ed evoluzione digitale, relatore anche per seminari o approfondimenti tematici nell'ambito fintech e crypto.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS