HomeSponsoredRipple: cosa può succedere a XRP se la società verrà quotata in...

Ripple: cosa può succedere a XRP se la società verrà quotata in Borsa?

SPONSORED POST*

Ripple ha pubblicato un annuncio di lavoro relativo al ruolo di Shareholder Communications Senior Manager, per le sedi di New York e Miami negli Stati Uniti e di Londra per il Regno Unito. 

Questa notizia ha fatto pensare che la società si prepara a una quotazione in Borsa: cosa può accadere a XRP, se ciò accadrà? Il valore del token potrebbe salire? Le stesse domande riguardano un eventuale listing di WSM su Binance, che potrebbe comportare un’esplosione del token di Wall Street Memes WSM.

Ripple pubblica un’offerta di lavoro interessante: vuole quotarsi in Borsa?

Ripple ha pubblicato un’offerta di lavoro relativa alla ricerca di candidati per il ruolo di Senior Manager per la comunicazione degli azionisti (Shareholder Communications Senior Manager) per i suoi uffici di New York e Miami negli Stati Uniti e Londra, nel Regno Unito.

Il ruolo prevede la gestione della comunicazione e delle relazioni con le varie parti interessate, inclusi gli investitori già presenti e quelli potenziali, gli azionisti, gli analisti finanziari e altro ancora. 

Chi verrà scelto per questo ruolo collaborerà a stretto contatto con i team interni di Ripple e farà direttamente riferimento al vicepresidente senior. I candidati ideali hanno almeno 5 anni di esperienza nelle relazioni con gli investitori e gli analisti, nella ricerca nel settore azionario, negli hedge fund, nella gestione patrimoniale e, naturalmente, devono conoscere le crypto.

Lo stipendio base per questo ruolo è compreso tra $143.792 e $179.740: quest’offerta di lavoro ha fatto subito pensare che Ripple si stia preparando a una quotazione in Borsa, anche perché è accaduto spesso che alcuni dirigenti abbiano palesato questa intenzione e la pubblicazione di questo annuncio sembra darne conferma.  

Cosa accadrà a XRP se Ripple si prepara a un IPO?

Si fa quindi sempre più insistente la voce di un potenziale IPO (Initial Public Offering) di Ripple, soprattutto tra gli utenti della community di XRP: il noto WrathofKahneman è uno dei sostenitori di questa idea. Lo stesso CEO di Ripple lo scorso anno affermò che, dopo la battaglia legale con la SEC. la società avrebbe potuto essere quotata in Borsa. 

Non si tratterebbe del primo caso, infatti nel 2021 Coinbase, il noto exchange di criptovalute, venne quotato su Nasdaq. Cosa può accadere a XRP? C’è chi suggerisce che il token potrebbe fare 20x, raggiungendo quota $10, soprattutto se, dopo la vittoria iniziale contro la SEC, il processo volgerà a suo favore. 

Cosa succede se WSM verrà quotato su Binance?

Dopo il successo della sua prevendita, che ha quasi raggiunto i $30 milioni, Wall Street Memes è stato listato su CEX tier-1, il primo dei quali è stato OKX, ed è poi riuscito a raggiungere Gate.io e CoinW lo scorso 4 ottobre.

Il progetto è forte grazie alla sua fiorente community di oltre 1 milione di follower, all’interesse suscitato anche grazie all’interazione di Elon Musk con l’account X di WSM e all’introduzione del meccanismo di staking: con ben 470.902.968 token attualmente in stake e un APY del 42%, è chiaro che l’interesse per il progetto resti alto.

Verranno inoltre introdotti i sistemi di token burn e il buyback, entrambi entro la fine di ottobre, che ridurranno gradualmente l’offerta per far aumentare il valore di WSM. Inoltre il team è pronto al lancio di un prodotto, del quale si sa solo che coinvolgerà i trader più giovani e che garantirà loro un reddito extra. 

Per coinvolgere, inoltre, sempre più utenti, è attivo un giveaway su Gleam, che mette in palio $50.000 in token WSM tra 5 fortunati detentori, ma ne verranno lanciati molti altri, infatti il team ha destinato il 30% dell’offerta totale proprio alle ricompense per la comunità. 

Tutti questi fattori sono significativi per un aumento del valore del token già di suo: secondo le previsioni, questo può attestarsi tra il 500% e l’800%, anche se le potenzialità del token sono ancora maggiori, ovvero pari al 1000% o 2000%.

Con l’aumento del volume di scambi appare sempre più probabile il listing su Binance, ma anche su altri exchange importanti come Coinbase, che potrebbe portare a un’esplosione del valore di WSM, oggi scambiato a $0,02488.

*Questo articolo è stato pagato. Cryptonomist non ha scritto l’articolo né testato la piattaforma.

Massimo De Vincenti
Massimo De Vincenti
Laureato in Economics and Business presso l’Università Luiss di Roma, Massimo ha conseguito anche un Master in Amministrazione, Finanza e Controllo. Trader e analista esperto nel campo delle criptovalute e della finanza decentralizzata, è consulente tecnologico appassionato di innovazione ed evoluzione digitale, relatore anche per seminari o approfondimenti tematici nell'ambito fintech e crypto.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS