HomeSponsoredArrivano le balene per Cardano e Meme Kombat: una buona notizia in...

Arrivano le balene per Cardano e Meme Kombat: una buona notizia in mezzo al crollo del mercato

SPONSORED POST*

Cardano (ADA), che mantiene saldamente il suo posto come ottava crypto per market cap, ha registrato un incredibile volume di transazioni giornaliere nonostante abbia difficoltà a risalire la curva dei prezzi, come gran parte delle criptovalute in questo momento.

Scambiata oggi a $0,4738, con una ripresa sopra il 3% nelle 24 ore, ha registrato un volume di transazioni giornaliere pari a 27,59 miliardi di ADA, cosa che può far presagire un’inversione di rotta del token.

Anche Meme Kombat, in questo momento sopra i $7,3 milioni in prevendita, ha attirato l’interesse delle balene crypto, che stanno investendo in un progetto molto promettente, visto che appartiene al settore del GameFi e che offre una doppia possibilità di guadagno.

Cardano raggiunge un volume di transazioni giornaliere pari a 27,59 miliardi di ADA

Stando a quanto riportato da IntoTheBlock, Cardano ha raggiunto un notevole volume di transazioni giornaliere, pari a 27,59 miliardi di ADA; in precedenza, ovvero il giorno prima, la cifra era ferma a 26,9 miliardi di ADA. 

Parliamo di grandi transazioni, ovvero quelle che superano i 100.000 dollari, quindi operate dalle balene crypto. Indipendentemente da ciò, ADA è crollato del 7% ieri, oggi è invece in ripresa, con un +3%, ed è scambiato a $0,4738 contro i $0,456188 di ieri. 

Il “vento ribassista” che soffia sull’intero mercato ha portato il suo punteggio di sentiment a 2/100, causando un calo dell’11% dell’asset negli ultimi sette giorni. Gli investitori che hanno deciso da poco di investire in ADA hanno perso il 22% del proprio investimento negli ultimi 30 giorni. Tuttavia, il rendimento degli investimenti annuali è ancora positivo, con un aumento del 25%. 

Ma Cardano è in buona compagnia, infatti Bitcoin è crollato del 2,89% nelle ultime 24 ore, ma ha recuperato rispetto a ieri ed è risalito sopra i $40.000, seppure sia sceso del 7% negli ultimi sette giorni. 

Cardano può invertire la rotta?

Secondo gli analisti, ADA potrebbe fare un’inversione di rotta e raggiungere $1 prima della fine dell’anno. In media, si prevede che ADA possa toccare quota $1,14 o $1,28 prima del 31 dicembre 2024. L’ampio volume delle transazioni viene utilizzato come parametro per stimare l’importo complessivo transato dalle balene e dagli investitori istituzionali. 

La Fondazione Cardano ha lavorato duramente con programmi di partnership per espandere il suo caso d’uso e la sua portata: di recente, per esempio, ha collaborato con Petrobras, la compagnia energetica statale brasiliana, introducendo un seminario educativo sulla blockchain per i dipendenti dell’azienda. 

Il CEO della Fondazione Cardano, Frederik Gregaard, ha commentato: “L’empowerment attraverso l’istruzione è una parte centrale della nostra missione alla Fondazione Cardano. Questo obiettivo include il lavoro di tutte le parti interessate della società per raggiungere l’alfabetizzazione blockchain, dagli individui alle imprese.”

Ha poi continuato: “La nostra partnership con Petrobras, una società Fortune 500 e una delle più grandi società pubbliche al mondo, evidenzia sia l’interesse delle imprese per la formazione blockchain, sia la crescente portata della Fondazione Cardano e della sua missione.”

Inoltre la Fondazione Cardano ha condotto due workshop nel Metaverso, come richiesto dalla partnership. Petrobras, dal canto suo, ha anche affermato: “Questa nuova audace partnership con la Fondazione Cardano rappresenta un importante passo avanti nella nostra missione di sfruttare la potenza della blockchain per nuovi casi d’uso nel settore energetico. L’istruzione svolgerà un ruolo chiave in questo contesto ed è quindi al centro di questo nuovo partenariato innovativo.”

Gli sforzi fatti da Cardano possono dare i loro frutti e avere ripercussioni positive sul valore di ADA: intanto anche la prevendita di Meme Kombat attrae l’interesse delle balene crypto, che investono in un progetto molto promettente, facendolo arrivare a $7,3 milioni.

Anche Meme Kombat attira l’interesse delle balene crypto

Meme Kombat è un progetto che vuole mettere insieme il divertimento del gioco online con l’intelligenza artificiale e i meme. Per questa ragione vuole realizzare una piattaforma sulla quale si espleteranno delle battaglie virtuali tra i personaggi delle meme coin, sulle quali sarà possibile scommettere utilizzando tre diverse modalità.

Il progetto inoltre offre anche la possibilità di mettere in stake il token nativo, con un APY attuale del 127%, un valore notevole e che attrae ancora più investitori. Queste due opportunità di guadagno, insieme al fatto che il progetto appartenga al settore del GameFi, in crescita continua, hanno attratto le balene crypto, che stanno investendo in Meme Kombat.

Il progetto ha raggiunto anche per questo $7,3 milioni in prevendita e vede ora un MK al costo di $0,279: per acquistare i token, basta collegare il proprio wallet crypto alla pagina ufficiale e scambiare ETH, USDT oppure usare la Binance Smart Chain. 

Le previsioni per MK sono positive, anche per l’interesse suscitato nelle balene crypto che puntano sempre su progetti vincenti: vale quindi la pena monitorare Meme Kombat e valutare se investire o meno nel suo token.

*Questo articolo è stato pagato. Cryptonomist non ha scritto l’articolo né testato la piattaforma.

Massimo De Vincenti
Massimo De Vincenti
Laureato in Economics and Business presso l’Università Luiss di Roma, Massimo ha conseguito anche un Master in Amministrazione, Finanza e Controllo. Trader e analista esperto nel campo delle criptovalute e della finanza decentralizzata, è consulente tecnologico appassionato di innovazione ed evoluzione digitale, relatore anche per seminari o approfondimenti tematici nell'ambito fintech e crypto.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS

GoldBrick