HomeCriptovaluteLe maggiori crypto di successo su Solana: tutto quello che devi sapere...

Le maggiori crypto di successo su Solana: tutto quello che devi sapere su “Book of Meme” (BOME)

In questo articolo approfondiamo la criptovaluta “Book of Meme” (BOME), che in pochissimo tempo è riuscita ad emergere nell’ampio panorama delle memecoin lanciate su Solana, ottenendo una capitalizzazione miliardaria.

Cerchiamo di comprendere il ruolo rappresentato da  questo progetto nell’immaginario collettivo delle memecoin e vediamo cosa propone di interessante alla comunità crittografica.

Diamo poi un’occhiata ai suoi mercati di riferimento e all’andamento dei prezzi.

Tutti i dettagli di seguito.

Book of Meme: la memecoin che ha conquistato il palcoscenico della blockchain Solana

Book of Meme (BOME) è una nuova memecoin sviluppata su Solana, ideata da un insolito artista, sostenitore della cultura meme del mondo decentralizzato, noto su X come “Darkfarms1”.

Viene descritto nell’homepage del proprio sito web letteralmente come “un progetto a ridefinire la cultura web3 unendo meme, soluzioni di archiviazione decentralizzate e commercio e gioco d’azzardo di merda degen.

In pratica Book of Meme si propone al mercato come una piattaforma creativa per la generazione di meme e un sistema di archiviazione volto ad immortalare i migliori contenuti meme prodotti dalla comunità sugli archivi di Solana, Arweave e IPFS.

In futuro la roadmap prevede di espandersi nel mondo Bitcoin attraverso l’integrazione delle inscriptions per tutelare i meme sotto forma di metadati crittografati all’interno di ogni singolo satoshi.

I prossimi aggiornamenti  prevedono di collegare tutti i contenuti associati a uno specifico meme attraverso un singolo NFT, oltre ad aggiornare periodicamente una rivista elettronica nota come “Libro dei meme”.

book of meme bome

L’obiettivo ultimo della memecoin BOME è  quello di promuovere il patrimonio culturale dei meme attorno ad una nuova dimensione social che possa rendere immortale questo fenomeno culturale.

Utilizzando strumenti avanzati di generazione di contenuti e sfruttando un database di file pubblici, accessibili tramite tecnologia blockchain, Book of Meme cerca di ridimensionare il panorama cult delle produzioni digitali su internet.

L’idea geniale che è alla base del progetto, unita alla forte ondata di “memecoin mania” che ha caratterizzato le borse crittografiche su Solana negli ultimi mesi, ha permesso a BOME di guadagnarsi in appena 4 giorni una capitalizzazione di mercato di 1,5 miliardi di dollari, prima di attestarsi poco più sotto nei giorni successivi.

L’ascesa di questa criptovaluta le ha conferito il diritto di rientrare per merito nel podio delle 3 memecoin più grandi dell’ecosistema Solana in termini di capitalizzazione, dietro solo a WIF e BONK.

Mercati di riferimento e performance di prezzo della crypto BOME

La crypto Book of Meme (BOME) può essere scambiata in diversi mercati crittografici, centralizzati e decentralizzati.

Tra i CEX più utilizzati troviamo i nomi Binance, HTX, Gate.io, Bybit, Kucoin e Bitget, mentre tra i DEX gli unici  che presentano pools con sufficiente liquidità sono Raydium e Orca.

La total supply del token è fissata a 68,999,649,476 BOME, con il 78,96% già circolante sul mercato

La capitalizzazione di mercato, al momento della stesura dell’articolo, è pari a 717 milioni di dollari, con una quotazione di 0,0129 dollari per moneta.

La memecoin ha sin da subito registrato eccellenti performance sulle borse crittografiche della blockchain, superando il prezzo di 0,02 dollari per token e segnando un aumento di valore del 1280% nei 3 giorni successivi al lancio.

Il terzo giorno di contrattazioni è stato quello più attenzionato in termini di volumi di scambio, con gran parte delle attività retail su Solana che si sono concentrate su BOME.

Nei giorni successivi l’hype è andato pressoché scemando, lasciando la memecoin ad un drawdown del -40% circa dai massimi.

La febbre da crypto basate su meme potrebbe tuttavia tornare nei prossimi giorni, animando un mercato che si è rivelato sempre più imprevedibile nell’ultimo periodo, specialmente per i token presenti sui mercati di Solana e Base.

BOME potrebbe facilmente recuperare la capitalizzazione di 1 miliardo di dollari, e puntare quantomeno al raddoppio in contesto di pump generale del mercato e di FOMO nel campo meme.

Allo stesso tempo l’esperimento potrebbe fallire riportando le attuali folli quotazioni ai suoi valori originali, scoppiando una volta per tutte l’enorme palloncino  che alimenta l’ascesa delle memecoin.

book of meme bome prezzo
Grafico giornaliero del prezzo di Book of Meme (BOME/USD)

A determinare la price action futura di BOME ci saranno molti fattori esterni alla criptovaluta stessa. L’andamento di Bitcoin in prima battuta avrà sicuramente un impatto sulla traiettoria del trend grafico.

Inoltre sarà fondamentale monitorare le performance del più ampio comparto altcoin, che ormai da inizio anno cresce senza accennare potenziali ritracciamenti degni di nota.

Tutto il futuro di BOME si basa insomma sulla fiducia del mercato crypto e sulla quantità di attenzione che verrà riversata dagli investitori retail nei prodotti crittografici più speculativi.

Attenzione a non esporvi troppo su questo genere di token, seppur possano offrire rendimenti stellari, e scommettete (poiché si tratta solo di gambling e non di investimenti) solo ciò che siete disposti a perdere.

Alessandro Adami
Alessandro Adami
Laureato in "Informazione, Media e Pubblicità", da oltre 4 anni interessato al settore delle criptovalute e delle blockchain. Co-Fondatore di Tokenparty, community attiva nella diffusione di crypto-entuasiasmo. Co-fondatore di Legal Hackers Civitanova marche. Consulente nel settore delle tecnologie dell'informatica. Ethereum Fan Boy e sostenitore degli oracoli di Chainlink, crede fermamente che in futuro gli smart contract saranno centrali all'interno dello sviluppo della società.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS

GoldBrick