HomeBranded ContentKAI: Il felino più temuto del mercato crypto è arrivato

KAI: Il felino più temuto del mercato crypto è arrivato

SPONSORED POST* 

Il felino più temuto del mercato delle criptovalute è qui: KAI.

Le coin a tema cane hanno fatto il loro tempo. I gatti sono il nuovo trend delle meme coin, dimostrato dal successo di progetti come KAI, la nuova meme coin segna l’inizio dell’era del gatto.

Cos’è KAI e perché sta diventando virale?

“KAI era il felino più temuto di tutte le criptovalute. Una volta ritiratosi dal mondo delle criptovalute, però, ha trovato un piccolo stagno tranquillo dove godersi il resto dei suoi giorni banchettando con i pesci. Ma ora, le voci di una guerra blockchain tra cani e gatti hanno costretto KAI a tornare a combattere, lasciando incustodito il suo stagno di pesci. Fortunatamente per te, puoi saccheggiare il suo stagno mentre lui rimette in cima i cripto-gatti. Ciò significa pescare in una piscina piena di premi alti!”.

KAI mira a porre fine al dominio dei cani sul mercato delle meme coin. Mentre i cani vagano da tempo per le strade della blockchain, quest’anno le cat coin hanno un forte vantaggio competitivo.

Il settore delle meme coin è caratterizzato da un movimento secondo cui le cat coin vogliono tornare in cima alle classifiche. 

In termini tecnici, $KAI è un token ERC20 sulla blockchain di Ethereum. Sono stati curati tutti gli aspetti importanti della sicurezza del token, incluso l’audit dello smart contract, condotto da Coinsult, una delle società di revisione più affidabili del settore. 



KAI propone inoltre una gratificante strategia di staking prevendita che consente ai primi acquirenti di guadagnare significativi premi di staking dal laghetto di pesca. Chi partecipa durante la prevendita può mettere in staking i token $KAI e guadagnare premi interessanti. Sia i token di prevendita che i premi potranno essere richiesti non appena la prevendita termina.

Una roadmap intensissima: questa meme coin è pronta per prendersi tutto! 

KAI rimane fedele alla sua ambizione sfrenata con una tabella di marcia ricca di azione, pianificata strategicamente per garantire una crescita costante. Inoltre, il progetto si concentra sulla promozione di un coinvolgimento significativo della community e sulla creazione di una solida presenza sul mercato.

La prima fase è intitolata $KAI Pond, che segna il passaggio del gettone da pescatore a combattente. In questa fase, gli utenti possono acquistare e mettere in staking KAI nello Staking Pond.

“Le deliziose ricompense di staking ti faranno ingrassare e ti daranno l’energia di cui hai bisogno per la fase successiva”, sottolinea il white paper.

Nella seconda fase, KAI costruirà una banda di gattini digitali per combattere i cani. In altre parole, il progetto si concentrerà sulla costruzione della community. Questa fase è giustamente chiamata “Accalappiacani”.

Nella terza fase, KAI incanalerà la sua energia per diventare “l’eroe che è sempre stato destinato ad essere”. L’obiettivo è raggiungere una capitalizzazione di mercato di un miliardo di dollari e oltre, dando la caccia alle meme coin a tema cane.

Tokenomics robusta per mettere il turbo ai prezzi

KAI non ha intenzione di diventare un’altra fugace meme coin. Ciò è evidente dalla solida struttura tokenomica del progetto, progettata per supportare la crescita, premiare il coinvolgimento della community e garantire una solida presenza sul mercato:

Il 20% dell’offerta è destinato alla prevendita, sottolineando la sua visione incentrata sulla community. I fondi raccolti durante la fase di prevendita verranno utilizzati per lo sviluppo del progetto e la crescita iniziale.

Una quota leggermente maggiore, il 25% della fornitura di token, è assegnata alla “Splash Campaign”. L’iniziativa di marketing getterà le basi per costruire ed espandere la consapevolezza su KAI.

Il 15% della fornitura è destinato al Fish Pond Staking, che incoraggia la partecipazione e gli investimenti nella rete. Il meccanismo di staking ricompenserà i pescatori che bloccano i loro KAI con ulteriori token. 

I punti Purr ottengono il 25% dell’assegnazione. Oltre allo staking, questi token verranno utilizzati per premiare la community per vari impegni e contributi.

KAI è il prossimo Doge: ecco come entrare nella prevendita

KAI è una delle meme coin più promettenti ad entrare sul mercato.

In un settore affollato di meme coin a tema cane, KAI osa andare oltre. Man mano che il progetto stabilisce la sua rilevanza, ha il potenziale per raggiungere la vetta delle classifiche delle meme coin.

Oltre alla narrativa avvincente, il progetto dispone di una solida infrastruttura tokenomica e di una tabella di marcia che ne garantiranno la fattibilità a lungo termine.

*Questo articolo è stato pagato. Cryptonomist non ha scritto l’articolo né testato la piattaforma.

Massimo De Vincenti
Massimo De Vincenti
Laureato in Economics and Business presso l’Università Luiss di Roma, Massimo ha conseguito anche un Master in Amministrazione, Finanza e Controllo. Trader e analista esperto nel campo delle criptovalute e della finanza decentralizzata, è consulente tecnologico appassionato di innovazione ed evoluzione digitale, relatore anche per seminari o approfondimenti tematici nell'ambito fintech e crypto.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS

GoldBrick