HomeBranded ContentBRETT raggiunge un nuovo ATH, mentre la presale di Sealana esplode

BRETT raggiunge un nuovo ATH, mentre la presale di Sealana esplode

*SPONSORED POST

BRETT è una meme coin ispirata al personaggio Brett della serie di fumetti Boys’ Club di Matt Furie, proprio come Pepe Coin.

Negli ultimi 7 giorni, BRETT ha goduto di una notevole crescita, salendo del 110% e arrivando al suo ATH (All Time High) di 0,0067 dollari.

Nelle ultime 24 ore, il valore di BRETT è salito del 36%, stabilizzandosi intorno agli 0,0058-0,0060 dollari. 

Il market cap della meme coin si attesta sui 5,35 milioni di dollari, mentre il volume di nelle 24 ore è cresciuto del 95%, arrivando a 847mila dollari.

BRETT: il migliore amico di Pepe

Lanciata a maggio 2023 su Solana senza una presale, BRETT ha guadagnato popolarità come “il miglior amico di Pepe”.

Con una fornitura di 1 miliardo di token, BRETT non prevede commissioni sulle transazioni, inoltre il lancio senza presale ha garantito le stesse opportunità di guadagno a tutti i trader interessati.

BRETT è un token decentralizzato, i quali sviluppi vengono guidati dalla sua stessa community. 

Il progetto non ha una roadmap predefinita, infatti sono i suoi stessi titolari e determinarne il futuro, attirando altri trader attraverso l’hype e la FOMO.

Infatti, la sua popolarità e il suo successo sono attribuibili proprio all’attività dei membri della sua community e dalla loro attività sui canali social. Inoltre, la vicinanza a PEPE, hanno attirato anche i titolari della famosa meme coin.

Gli analisti ritengono che se BRETT dovesse continuare a crescere, potrebbe superare 1 dollaro entro il 2030. Chiaramente, trattandosi di una meme coin strutturata sull’engagement della community, occorre sempre considerare la sua volatilità.

Il successo delle meme coin di Solana

In generale, le meme coin basate su Solana stanno vivendo un ottimo periodo, con dogwifhat (WIF) che negli ultimi 7 giorni ha avuto una crescita del 14%, arrivando a 3,42 dollari.

La meme coin a tema felino Popcat è cresciuta del 4,08% fino a un valore di 1,16 dollari, mentre BONK si prepara a un nuovo aumento, dopo il lancio del trading bot.

I token basati su Solana sono andati contro la tendenza ribassista del mercato di aprile e maggio, con la blockchain che sta diventando sempre più competitiva, grazie alle sue commissioni basse e alla sua velocità.

Di recente è stata lanciata la presale di una nuova meme coin basata su SOL, chiamata Sealana. Il progetto ha raccolto più di 3 milioni di dollari, con il token SEAL venduto a 0,022 dollari.

Sealana: una meme coin di stampo classico

A differenza di nuovi token come Dogeverse che propongono casi d’uso interessanti, Sealana è una meme coin “vecchia scuola”, ovvero basata unicamente sull’umorismo della sua mascotte e sulla community.

Proprio come BRETT, anche Sealana non ha una roadmap, un meccanismo di staking, né tantomeno una tokenomics. 

Nonostante questo, la presale del token SEAL sta avendo un buon successo, specialmente tra i trader di SOL.

La strategia di marketing iniziale si è rivelata efficace, in quanto ha attirato i trader di SOL con la possibilità di ottenere 6.900 SEAL con un singolo SOL

In seguito, la modalità di vendita è stata cambiata, stabilendo il valore del token SEAL a 0,022 dollari in presale e permettendo di comprarlo anche con ETH, USDT, BNB o carta di credito, collegando wallet come Metamask, Wallet Connect, Best Wallet e Coinbase Wallet al sito ufficiale.

Il valore conveniente del token ha contribuito a portare nuovi trader alla presale, così come le previsioni degli analisti che vedono il SEAL garantire guadagni del 100x dopo il lancio su CEX e DEX.

Allo stesso modo, i meme della foca Sealana hanno generato hype sui social network, sfruttando la tipica irriverenza e ilarità delle meme coin. 

L’ispirazione a South Park ha stuzzicato l’interesse dei fan della famosa serie TV, infatti Sealana ricorda il personaggio “World of Warcraft Guy”, prendendo in giro i trader “degen” che passano le loro giornate davanti al proprio PC.

*Questo articolo è stato pagato. Cryptonomist non ha scritto l’articolo né testato la piattaforma.

Massimo De Vincenti
Massimo De Vincenti
Laureato in Economics and Business presso l’Università Luiss di Roma, Massimo ha conseguito anche un Master in Amministrazione, Finanza e Controllo. Trader e analista esperto nel campo delle criptovalute e della finanza decentralizzata, è consulente tecnologico appassionato di innovazione ed evoluzione digitale, relatore anche per seminari o approfondimenti tematici nell'ambito fintech e crypto.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS

GoldBrick