dForce

dForce è una piattaforma DeFi che si pone come obiettivo quello di offrire alla community un ecosistema completo di ogni funzione dove gli utenti possono interfacciarsi facilmente, includendo così un set pieno di funzionalità, sostenute da una varietà di protocolli, volte a soddisfare qualsiasi bisogno, che può essere di liquidità e stabilità o legato all’offerta di strumenti finanziari come per esempio per le attività di Lending o di investimento in Derivati

Il grado di interoperabilità e programmabilità di questi protocolli riescono a conferire alla piattaforma stessa un certo vantaggio competitivo nel mercato riuscendo così a trasferire un maggior livello di valore percepito dall’utente, alimentando così quelli che sono i valori legati ad una piattaforma DeFi, ovvero la piena decentralizzazione ed apertura di un tipo di finanza sempre più accessibile a tutti. 

Sostanzialmente la sua completa infrastruttura è composta da tre tipi di protocolli diversi che contribuiscono insieme ad un corretto ed efficiente funzionamento della piattaforma. 

Il primo tipo è chiamato Monetary Protocol ed è costituito al momento da USDx, una stablecoin sintetica, come sUSD della piattaforma Synthetix per esempio, che a differenza di quest’ultima presenta una caratteristica molto interessante. Infatti, il suo valore è indicizzato a quello di altre tre stablecoin in modo tale da costituirla nel seguente modo: 

1 USDx = 35% USDC + 35% PAX + 30% TUSD.  

Questa ponderazione può essere comunque cambiata nel tempo attraverso decisioni di governance, le quali avvengono esclusivamente on-chain. 

dForce includerà più avanti altri tipi di stablecoin che avranno come sottostante asset differenti per una scelta di investimento più vasta.