Quali strumenti SEO utilizzare per il content marketing
Quali strumenti SEO utilizzare per il content marketing

Quali strumenti SEO utilizzare per il content marketing

By - 2 Giu 2020

Chevron down

State utilizzando tutti gli strumenti SEO a vostra disposizione, ma niente sembra funzionare in modo efficace per il vostro marketing?

Una solida campagna di email marketing SEO può aiutare qualsiasi sito web a raggiungere un alto posizionamento sui motori di ricerca. Basta solo sapere come usare questi strumenti in modo efficace.

In questo articolo troverete i metodi più performanti per migliorare i vostri risultati SEO con l’aiuto dell’email marketing e di altri strumenti.

Personalizzare il contenuto delle email

Il ragionamento alla base della personalizzazione del contenuto delle e-mail è piuttosto semplice: più traffico arriva sul vostro sito web, più i motori di ricerca dirigono il traffico verso il vostro sito.

Personalizzare il contenuto della email con i link del vostro sito web è un ottimo modo per far sì che il vostro target di riferimento visiti il vostro sito. Ecco alcuni passi da seguire per personalizzare il contenuto delle email:

  1. Includere un sondaggio o un questionario nella vostra newsletter via e-mail. Questo sondaggio/questionario dovrebbe chiedere alla vostra mailing list domande specifiche come: che tipo di contenuto vogliono ricevere, e anche quanto spesso vogliono riceverlo, ecc. Lo scopo di questo sondaggio è di aiutarvi a suddividere la vostra mailing list. Esistono piattaforme come Mailchimp che utilizzano l’IA per ottenere queste informazioni. Tutto dipende dagli strumenti a disposizione della vostra azienda.
  2. Una volta che avete queste informazioni, assicuratevi di inviare email personalizzate alla vostra mailing list segmentata.
  3. Le email personalizzate che invierete dovrebbero contenere link al contenuto del vostro sito web a cui saranno interessati.

Poiché questi link sono specifici per quel particolare segmento di pubblico, è più facile farli interagire con i contenuti del vostro sito, aumentando il valore del vostro sito sui motori di ricerca.

Aggiungere link ai social media e condividerli attraverso l’email marketing

L’aggiunta di link ai social media e l’utilizzo dell’email marketing per condividerli è un ottimo modo per migliorare il vostro ranking SEO attraverso l’esposizione che i social media mettono a disposizione.

Una ricerca condotta da Cognitive SEO ha rilevato che le pagine con il posizionamento più alto sono anche le più condivise sui social network.

Quando create contenuti email ottimizzati che le persone vogliono vedere, li rendete visivamente attraenti e date loro la possibilità di condividerli con la loro community; state essenzialmente creando traffico verso il vostro sito web, che è quello che volete.

Testare varie parole chiave SEO

Se siete nuovi nel campo dell’email marketing, dovete sapere che il testing è essenziale per una strategia di content marketing di successo, è un processo continuativo. Lo stesso vale per il vostro SEO email marketing.

Conducete regolarmente vari test di parole chiave SEO. Esistono numerosi test SEO per parole chiave che potete fare per il vostro email marketing. Uno di questi è il A/B test.

L’A/B test consiste nell’inviare diverse versioni del contenuto delle vostre email al vostro segmento selezionato, potete cambiare l’oggetto, la CTA (Call To Action) e persino il modello di email. Dopo aver fatto questo, confrontate i dati per vedere quale versione ha avuto una risposta migliore. Ciò vi dirà a cosa quel particolare segmento di pubblico reagisce di più.

I risultati che otterrete da questi test vi aiuteranno a sviluppare una strategia di contenuto più forte, che aiuterà il vostro posizionamento sui motori di ricerca.

Riproporre le vostre e-mail come blog post

La creazione di un’utile e approfondita attività di SEO email marketing richiede molto tempo, è qui che entra in gioco il riorientamento dei contenuti dell’email marketing. Il reindirizzamento dei contenuti delle email SEO è utile non solo per risparmiare tempo nella creazione di contenuti, ma anche per far sì che i motori di ricerca indicizzino i contenuti per influenzare il posizionamento sul web.

Per fare questo, potete trasformare le vostre email newsletter in blog post. Questo permetterà al vostro pubblico di interagire con i vostri contenuti su varie piattaforme, e vi assicurate che i vostri lettori che non sono nella vostra mailing list non si perdano i vostri contenuti. In generale, la ridefinizione dei contenuti SEO dell’email marketing migliora i risultati SEO sui motori di ricerca.

Utilizzate le Call to Action

La Call to Action (CTA) può aumentare la conversione fino al 121%. Non sorprende quindi che il vostro ranking SEO possa trarre vantaggio da essi se li inserite nella vostra campagna di email marketing.

Le vostre Call to Action possono essere utilizzate per aumentare il traffico su pagine specifiche del vostro sito web, comunicando ai motori di ricerca che le persone trovano valide quelle pagine e aumentando così il vostro ranking su tali motori di ricerca. Potete anche indirizzare il vostro pubblico verso la pagina del vostro prodotto attraverso una CTA perfettamente posizionata nelle vostre newsletter via email.

Un altro modo per utilizzare la CTA per aumentare il posizionamento SEO è quello di incoraggiare il vostro pubblico a lasciare una recensione. Una recensione informa i motori di ricerca come Google che le persone hanno trovato il vostro sito web utile. Questo può avere un impatto positivo sui risultati dei vostri motori di ricerca.

Utilizzare l’email marketing SEO per aumentare la performance del sito

Un altro fattore che può aumentare il vostro ranking di ricerca è il coinvolgimento che avete sul sito. L’engagement on site è la quantità di tempo che le persone trascorrono sul vostro sito web, quindi se i motori di ricerca vedono le persone che visitano il vostro sito e se ne vanno in pochi secondi, questo potrebbe influenzare negativamente il vostro posizionamento sul web.

Aumenta il tempo trascorso sul tuo sito web dal tuo pubblico utilizzando le newsletter via email per suscitare interesse. Potete offrire loro alcuni contenuti interessanti e indirizzarli verso il vostro sito web per ulteriori approfondimenti.

Poiché si tratta di qualcosa che li interessa, trascorreranno molto tempo sul vostro sito web leggendo i contenuti. Questo vi aiuterà a posizionarvi più in alto nei motori di ricerca.

Se non siete bravi a scrivere frammenti come questo, potete sfruttare l’uso del servizio di revisione dei contenuti come Online Writers Ratings per trovare professionisti che siano eccezionalmente abili in queste attività.

Conclusione 

Tra tutto ciò che viene menzionato qui, è essenziale sottolineare che il monitoraggio dei risultati della vostra strategia di email marketing è fondamentale. Con il corretto monitoraggio dei vostri impegni di email marketing, sarete in grado di sapere come stanno aiutando il vostro posizionamento SEO sui motori di ricerca. Sarete anche consapevoli delle azioni che state intraprendendo e che non vanno a beneficio dei vostri risultati SEO. Questo vi aiuterà a prendere decisioni informate in merito al vostro email marketing.

Ti interessa saperne di più su questo argomento? Clicca qui per una consulenza o un preventivo gratuito.

Avatar

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.