Blockchain and EarthBi: the supply chain transparency

Share this article:

The use of blockchain for companies

Blockchain technology, which exploded thanks to the popularity of Bitcoin and later of all the other cryptocurrencies, started to enter the world of companies in different sectors and for different types of tasks.

In fact, the blockchain applications for companies, tested and implemented also by the business world giants, mostly concern payments, contracts, certifications, the stores of data and the governance, namely the voting system.

Not only, based on the sector to which the company belongs, one of the main uses of blockchain is above all linked to the traceability of data.

Whether it is production, transport, distribution, logistics, or also public administration or again certification bodies, the traceability of data, in all the steps of the reference chain, can be guaranteed in full transparency by the innovative blockchain technology.

In this sense, it is natural to think of the blockchain also as a solution to the safeguarding of the made in, a subject so much discussed and complex given the state of globalization in which we live.

Traceability of the certified bioplastic through blockchain

 

EarthBi chooses to ride the wave of innovation, implementing blockchain for the traceability of the entire bioplastic production chain.

Infact, founders opted for blockchain especially to be able to guarantee an additional benefit to the project and to clients, and that is to make the value of the EarthBi bioplastic even more credible, transparent and unquestionable.

earthbi earth

Aware of the desire to exploit the full potential of the blockchain technology, the “green” startup has identified the need to have an open source blockchain infrastructure, which can be used freely and which is easy to manage and implement.

By establishing a partnership with FoodChain, an Italian company that deals with traceability of the food and industrial supply chain through the blockchain, EarthBi will be able to guarantee and certify all the bioplastic production cycles.

In this way, buyers of the EarthBi bioplastic will have the certainty that it has all the biobased and biodegradable characteristics described, as well as the declared technical efficacy, all by simply scanning the QR code placed on the label.

FoodChain will trace all the steps of the production chain, from the raw material to the finished product, from the origin to the destination, safeguarding the made in and they will be authenticated with a legal certification system under a perspective of safety, sustainability and quality assurance.

In this regard, on the website, Foodchain specifies:

“Foodchain revolutionizes the organization of the food chain by making it intelligent and interactive. Each company is identified in a certain and unambiguous way to prevent unauthorized parties from altering the data entered, confirming the authenticity of the information present and preventing counterfeiting. “

EarthBi: https://earthbi.io 


Leggi l’articolo in italiano:

 

Blockchain e EarthBi: la filiera in piena trasparenza

L’impiego della blockchain per le imprese

La tecnologia della catena di blocchi, esplosa grazie alla popolarità di Bitcoin, ed in seguito di tutte le altre criptovalute, ha cominciato ad inserirsi nel mondo delle imprese sia di diverso settore che per diversi tipi di impieghi.

Infatti, le applicazioni blockchain per le imprese, sperimentate e attuate anche dai colossi mondiali, riguardano perlopiù i pagamenti, i contratti, le certificazioni, l’archivio dati e la governance di un’attività, cioè il sistema di voto.

Non solo, in base al settore di appartenenza dell’azienda, uno dei principali impieghi di blockchain è legata soprattutto alla tracciabilità dei dati.

Che si tratti di produzione, trasporto, distribuzione, logistica, ma anche di pubblica amministrazione o di enti certificatori, la tracciabilità dei dati, in tutti gli step della catena di riferimento, può essere garantita in piena trasparenza dalla tecnologia innovativa blockchain.   

In questo senso, viene naturale pensare alla blockchain anche come soluzione alla salvaguardia del made in, tema tanto discusso e complesso visto lo stato di globalizzazione in cui viviamo.  

La tracciabilità della bioplastica certificata su blockchain

 

EarthBi sceglie di cavalcare l’onda dell’innovazione, implementando blockchain per la piena tracciabilità dell’intera filiera produttiva della bioplastica.   

Infatti, i fondatori hanno optato per blockchain soprattutto per poter garantire un beneficio ulteriore al progetto e ai consumatori, e cioè rendere ancora più credibile, trasparente e indiscutibile il valore della bioplastica EarthBi.

earthbi earth

Consapevoli di voler sfruttare tutte le potenzialità della tecnologia della catena dei blocchi, la startup green ha individuato la necessità di disporre di una infrastruttura blockchain aperta ed open source, utilizzabile cioè liberamente, di facile gestione ed implementazione.

Istituendo una partnership con FoodChain, azienda italiana che si occupa appunto di tracciabilità della filiera alimentare ed industriale attraverso la blockchain, EarthBi sarà in grado di garantire e certificare tutti i cicli produttivi della bioplastica.

In questo modo, gli acquirenti della bioplastica EarthBi avranno la certezza che la stessa abbia tutte le caratteristiche di biobased e biodegradabilità descritte, oltre che l’efficacia tecnica dichiarata, il tutto semplicemente scannerizzando il QR code posto sull’etichetta.

FoodChain traccerà tutti gli step della filiera produttiva, dalla materia prima al prodotto finito, dall’origine alla destinazione, salvaguardando il made in e gli stessi saranno autenticati con un sistema legale di certificazione in un’ottica di sicurezza, sostenibilità e garanzia di qualità.

A tal proposito, sul sito, Foodchain specifica:

“Foodchain rivoluziona l’organizzazione della filiera [alimentare] rendendola intelligente e interattiva. Ogni azienda è identificata in maniera certa e univoca per impedire a soggetti non autorizzati di alterare i dati inseriti, confermando l’autenticità delle informazioni presenti e prevenendo la contraffazione.”

EarthBi: https://earthbi.io 

Leave a Comment