Tokenomics: how the blockchain is changing the economy

Share this article:

The economic integration of the tokenization with corporate value assets 

Tokenomics – “token” and “economy” – is a fairly broad topic based on the quality of a token, the company representation value asset on blockchain, which users and the community adopt, contributing to build the ecosystem around the underlying project of the token.

In other words, tokenomics can also be defined as the adoption of a token within an ecosystem in such a way that users use it (that’s why utility token) to exchange goods and services within that ecosystem, circulating the token.

In essence, it is about creating a new form of relationship and engagement with customers, partners, suppliers and other market players, enhancing the aspects of their project represented by assets or tokens.

Starting from Bitcoin’s original peer-to-peer model, today companies can adopt blockchain technology beyond just the payment system, focusing on the use of their token in more complex and also eco-sustainable ecosystems.

How to evaluate the quality of a token project  in its reference ecosystem

After the ICO defeat, the initiatives dedicated to the distribution of new tokens, such as IEOs, the definition of quality for a new token project  involves a deep analysis of the following factors:

 

  • Business model and the real world utility 

Starting from the core business of the project and its impact on the reference ecosystem, the business model analyzed has to be solid and with a long-term vision.

Furthermore, it is necessary to consider the project real-world utility. Once this data has been established, then it is possible to understand which assets the project intends to tokenize.

 

  • Team credibility and reliability

The group, the team, the people and their partners behind the project are essential to determine if the token will have a chance of getting widespread adoption.

 

  • Token structure and distribution

The structure of the token is of fundamental importance: if it has its own blockchain or if it is based on others; the type: utility, security, equity and / or other; whether it is a fungible asset or not.

Equally important is the token distribution model that the project intends to implement. Usually it is showed on the White Paper and generally if the interest is focused on a long-term potential of the project, there will be long lock-up periods.

 

  • Community interested in the project

Enthusiasm is perhaps the basis of success in a project, in addition to product innovation and the impact on the reference ecosystem. With the right attention to the community and the construction of a good network through marketing or branding strategies, the ideal movement is created for the use of one’s token.

 

  • Legal project compliance 

The presence of a legal team to support the project makes it consistent with the rules and directives of the country of reference, especially with regard to the crypto world that is not yet completely regulated.

The concept of utility tokens in an ecosystem dedicated to sustainability

Tokenomics creates a new image for ecosystems, integrating blockchain technology with the  economic relationships of the project.

sustainable tokenomics

EarthBi, through its ERA utility token based on Ethereum’s blockchain and representing the diffusion of biodegradable and biobased bioplastics, intends to contribute in an innovative way to the ecosystem dedicated to sustainability.

The ERA token quality reflects the 5 factors listed above in a world that adopts peer-to-peer technology to enhance the use of green material to replace conventional and polluting plastic.

ERA is the digital realization of a sustainable mentality in an emerging market for safeguarding the Planet. An underlying business model that considers and values ​​alternative and sustainable solutions for the current and future generations and, therefore, with a long-term vision.

Not only that, ERA promotes the meeting in a community formed by green economy supporters and entrepreneurs and promoters of innovative projects in the crypto and blockchain world.

 

EarthBi: https://earthbi.io 


Leggi l’articolo in italiano:

Tokenomics: come la blockchain sta cambiando l’economia

L’integrazione economica della tokenizzazione degli asset di valore aziendale 

La Tokenomics – “token” ed “economia” – è un argomento abbastanza ampio che si basa sulla qualità di un token, la rappresentazione degli asset di valore aziendali su blockchain, che gli utenti e la comunità adottano contribuendo a costruire l’ecosistema attorno al progetto sottostante al token. 

In altre parole, la tokenomics si può anche definire come l’adozione di un token all’interno di un ecosistema nella modalità tale che gli utenti lo utilizzino (da qui utility token) per scambiare beni e servizi all’interno di quell’ecosistema, facendo circolare il token.

In sostanza, si tratta di creare una nuova forma di relazione e di ingaggio con clienti, partner, fornitori e gli altri attori del mercato, valorizzando quell’aspetto del proprio progetto rappresentato dagli asset o token

Partendo dal modello originale peer-to-peer di Bitcoin, oggi le aziende possono adottare la tecnologia blockchain anche oltre il solo sistema di pagamento, focalizzando l’utilizzo del proprio token in ecosistemi più articolati e complessi, oppure eco-sostenibili

Come valutare la qualità di un token di un progetto nel suo ecosistema di riferimento

Dopo la sconfitta delle ICO e le nuove iniziative dedicate alla distribuzione dei nuovi token, come le IEO, la definizione di qualità per un token di un nuovo progetto considera una profonda analisi dei seguenti fattori:

 

  • il modello di business ed il reale valore utile

Partendo dal core-business del progetto ed il suo impatto nell’ecosistema di riferimento, il modello di business analizzato deve risultare solido e con una visione di lungo periodo. 

Inoltre, è necessario considerare il valore utile del progetto nel mondo reale. Stabilito questo dato, allora si possono comprendere quali asset il progetto intende tokenizzare.

 

  • la credibilità ed affidabilità del Team 

Il gruppo, il team, le persone e i loro partner dietro il progetto sono fondamentali per determinare se il token avrà possibilità di ottenere un’adozione diffusa.

 

  • la struttura e distribuzione dei token 

Di fondamentale importanza è la struttura del token: se possiede una propria blockchain o se si basa su altre; la tipologia: utility, security, equity e/o altro; se rappresenta un asset fungibile o meno.

Altrettanto importante è lo schema di distribuzione dei token che il progetto ha intenzione di attuare. Di solito lo si visualizza sul White Paper e generalmente se l’interesse è incentrato su un potenziale a lungo termine del progetto, vi sono lunghi periodi di lock-up.

 

  • la comunità interessata al progetto 

L’entusiasmo è forse la base di successo di un progetto, oltre all’innovazione del prodotto e all’impatto sull’ecosistema di riferimento. Con l’attenzione giusta verso la community e la  costruzione di una buona rete attraverso strategie di marketing o branding, si crea il movimento ideale per l’utilizzo del proprio token. 

 

  • la conformità legale del progetto

La presenza di un Team legale a supporto del progetto rende lo stesso coerente con le norme e direttive del Paese di riferimento, soprattutto in merito al mondo crypto non ancora del tutto regolamentato. 

Il concetto di utility token in un ecosistema dedicato alla sostenibilità

La tokenomics crea una nuova immagine per gli ecosistemi, integrando la tecnologia blockchain con le relazioni economiche del progetto. 

sustainable tokenomics

EarthBi, attraverso il suo utility token ERA, basato su blockchain di Ethereum e che rappresenta la diffusione della bioplastica biodegradabile e biobased, intende contribuire in modo innovativo all’ecosistema dedicato alla sostenibilità.

La qualità del token ERA riflette i 5 fattori sopra elencati in un mondo che utilizza la tecnologia del peer-to-peer per valorizzare l’utilizzo di un materiale green in sostituzione della convenzionale e inquinante plastica. 

ERA è la concretizzazione digitale di una mentalità sostenibile in un mercato emergente per la salvaguardia del Pianeta. Un modello di business sottostante che considera e valorizza soluzioni alternative e sostenibili per la generazione attuale e futura e, quindi, con una visione di lungo periodo. 

Non solo, ERA favorisce l’incontro in una community di sostenitori ed imprenditori della green economy con promotori di progetti innovativi nel mondo crypto e blockchain. 

 

EarthBi: https://earthbi.io 

Leave a Comment