Your Blockchain Digital Marketing Agency

Content Marketing vs. Link Building

Quando il content, ovvero i contenuti, e le pagine sono ottimizzati con buoni contenuti e link building, questo si traduce in un maggior numero di lead per il marketing e in un marchio molto più forte.

La domanda è: quale dei due è un investimento migliore per le imprese? Non è una domanda a cui è facile rispondere, ma esistono alcuni accenni al fatto che i motori di ricerca potrebbero essere orientati verso l’uno o l’altro. Ecco gli argomenti a favore di entrambe le parti.

Creare contenuti di qualità richiede uno sforzo dedicato

I contenuti di qualità aiutano a generare lead come nessun altro metodo. Tuttavia, creare un flusso costante di buoni contenuti è un compito molto impegnativo.

Bisogna essere in grado di garantire ai propri visitatori contenuti di qualità regolari che li informino e li educhino su una varietà di argomenti, mantenendo al tempo stesso la loro rilevanza per il proprio mercato.

Anche i content creator esperti trovano che questo sia un compito impegnativo.

Nonostante questa difficoltà, i contenuti rimangono parte integrante di ogni strategia di marketing. Anche se creare contenuti può essere difficile, è qualcosa che è facilmente commercializzabile. Le aziende con un output di contenuti coerente generano una percentuale significativamente maggiore di lead rispetto alle aziende che pubblicano contenuti occasionalmente.

Occorre tenere presente che un post sul blog o un’infografica al giorno non è sufficiente per aumentare i numeri. Ciò di cui avete bisogno è un output costante di 3-5 contenuti giornalieri. Molte aziende creano contenuti solo su base settimanale, il che è molto meno efficace per attirare l’attenzione dei visitatori del sito web.

Il link building non è molto difficile

L’attività di link building spesso suscita lamentele da parte dei clienti. Se la vostra strategia di link building non sta andando bene, probabilmente dovreste chiedervi come state cercando di procurarvi i link. La risposta è spesso carente e mostra un’applicazione inefficace della strategia.

Un corretto link building è considerato una parte relativamente facile delle strategie di marketing digitale e una buona strategia funziona molto bene se applicata correttamente.

Se state usando i vostri blog e i post sui social media solo per le fondamenta del vostra link building, non lo state utilizzando in modo efficace. Dovete fare link building usando tattiche diverse che si completano a vicenda.

Se permettete ad altri di sindacare i vostri contenuti e di pubblicarli sul loro sito web, potete ottenere il riconoscimento e i link necessari per costruire un solido portfolio. Creare link ai blog altrui sul proprio sito web spesso fa sì che gli altri restituiscano il favore poco dopo.

Assicuratevi di avere pronti i comunicati stampa per i grandi annunci e le promozioni. Oltre a una forte presenza sui social media, queste tattiche vi aiuteranno a fare la link building necessaria.

Concentrarsi sul link building è diventato meno efficace

Molte aziende di marketing prendono molto sul serio il link building, ottenendo il maggior numero possibile di link per collegare i loro contenuti. Anche se questa può essere stata una strategia efficace in passato, i tempi stanno cambiando rapidamente. Non c’è più motivo di concentrarsi sulla quantità piuttosto che sulla qualità, specialmente quando si fa link building.

Questo è dovuto ai recenti cambiamenti introdotti dai motori di ricerca come Google. I contenuti che si basano sul minimo comune denominatore non vi faranno guadagnare i punti di una volta. Le tattiche SEO di Junkies e i contenuti con le parole chiave vengono rapidamente ignorati dai motori di ricerca. I contenuti informativi di alta qualità sono quelli che sia i motori di ricerca che i visitatori cercano.

I link arrivano naturalmente ai contenuti

Non c’è modo di evitare la link building nella vostra strategia di marketing digitale, ma non deve essere il vostro obiettivo primario. I contenuti possono essere altrettanto efficaci nel generare lead e nell’attività di link building. Un contenuto di alta qualità attirerà naturalmente i link, poiché i visitatori e i follower dei social media saranno inclini a condividerlo. Questo è il motivo per cui molte aziende si stanno allontanando dalla costruzione di link e si stanno concentrando sui propri contenuti.

Per rendere i vostri contenuti efficaci, dovete ottimizzarli per una varietà di metriche. L’applicazione di adeguate tattiche SEO è fondamentale se volete che i vostri contenuti siano visibili. Questa è la parte difficile della diffusione dei contenuti.

La maggior parte delle aziende non avrà le risorse o le conoscenze per ottimizzare ogni singolo elemento del proprio sito web e della propria strategia di marketing dei contenuti e raggiungere il pieno potenziale. Per questo motivo spesso si avvalgono dell’aiuto degli esperti di GWM Brisbane per ottimizzare i loro siti web e i loro contenuti.

Delegare questo compito a esperti di marketing più competenti consente di concentrarsi maggiormente sulla qualità dei contenuti e su come vengono visualizzati sul vostro sito web.

I trend futuri avranno un impatto sulla link building

È difficile dire come Google e gli altri motori di ricerca useranno i loro algoritmi, tuttavia i trend attuali ci forniscono informazioni sufficienti per formulare un’ipotesi. Man mano che gli algoritmi migliorano, si allontanano dal considerare un gran numero di link come un segno sicuro di buoni contenuti. Piuttosto, i motori di ricerca sembrano privilegiare sempre di più i contenuti.

Se questo trend continua, è probabile che concentrarsi sulla link building diventi una strategia ancora meno efficace con il passare del tempo.

Non c’è modo di esserne certi, ma sembra coerente con le politiche dei motori di ricerca di Google. Vogliono dare agli utenti un flusso costante di contenuti che sia in grado di suscitare il loro interesse.

Mentre la link building fornisce ai contenuti una grande spinta nel breve termine, sono i contenuti stessi che devono essere migliorati. Con ulteriori miglioramenti, gli algoritmi dei motori di ricerca saranno in grado di rilevare meglio se i contenuti collegati saranno o meno utili agli utenti. Rendere i contenuti più informativi e utili garantirà un maggior numero di visite e di lead, mentre la link building non farà molto.

Conclusione

C’è molto da dire sul marketing dei contenuti e sulla link building. Sono entrambi parti importanti delle strategie di marketing delle aziende di tutto il mondo, ma al momento non sono sulla stessa lunghezza d’onda.

Con il tempo a disposizione, sembra che un adeguato marketing dei contenuti si dimostri più efficace e porti a risultati migliori per le aziende. Tuttavia, la link building rimane pertinente e dovrebbe essere parte della strategia di marketing di qualsiasi azienda, sebbene l’attenzione debba rimanere focalizzata sul miglioramento dei contenuti.

Ti interessa saperne di più su questo argomento? Clicca qui per una consulenza o un preventivo gratuito.

Zac Walker

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *