Read the English version here.

Cari lettori, non è ancora trascorso un mese da quando abbiamo iniziato l’avventura con The Cryptonomist. Un tempo davvero breve, un rodaggio che è ancora in corso. Vogliamo tuttavia iniziare a tirare qualche somma e rendervi partecipi di quanto stiamo preparando per il prossimo futuro. Anche nella speranza che abbiate voglia di darci una mano, magari scrivendoci i vostri consigli e suggerimenti.

Per prima cosa, vogliamo ringraziare gli “early reader”, cioè chi ha iniziato sin dall’inizio a leggere e condividere le news, le storie e le interviste di Cryptonomist.

Quel che vorremmo fare, infatti, è andare al di là delle notizie day-by-day. Vorremmo raccontare delle storie, vicende umane e aziendali, di questo settore nuovo e sconosciuto. Un po’ come certi esploratori del passato, che hanno avuto il coraggio di avventurarsi in lande inesplorate per descriverle al resto del mondo.

Il nostro motto è infatti: raccontiamo il futuro. Non a caso riteniamo che le crypto, la blockchain e le token sale siano il germe di quello che nei prossimi anni diventerà la quotidianità per tutti, di cui non potremmo fare a meno.

Gli eventi da non perdere

La nostra agenda di aprile è già densa di appuntamenti, sia in Italia che in Svizzera, segnalati anche nel nostro Calendario Eventi che trovate sul sito.

Il primo in ordine temporale è Blockchain Now, in co-location con l’IOThings di Milano del prossimo 10 e 11 aprile. Di questo evento, Cryptonomist.ch è sponsor ufficiale, quindi potrete venire a trovarci entrambi i giorni dell’evento al nostro stand e ascoltare l’intervento di Amelia Tomasicchio, nostro Chief Marketing Officer e Co-founder.

Questo speech si terrà l’11 aprile alle 14 e porta il titolo:

Mondo crypto, blockchain e informazione – Analisi su come i media nel mondo affrontano il tema delle criptovalute e della “catena dei blocchi”. L’importanza di un progetto come Cryptonomist”.

Cryptonomist è anche sponsor dell’associazione svizzera CryptoPolis, vogliamo quindi ricordare i meetup blockchain a cui parteciperemo.

Il prossimo, a ingresso gratuito, si terrà a Lugano il 19 aprile e vedrà tra gli speaker diverse ICO presentare i loro progetti. Si tratta di ORS, ParkinGo, Sgame Pro e Dartcoin.

Cryptonomist sbarca su Telegram

Da alcuni giorni è nato il canale Telegram di Cryptonomist, dove quotidianamente condividiamo le news appena pubblicate.

Telegram è tra le piattaforme più usate dagli appassionati di criptovalute. Anche noi dovevano esserci e lo abbiamo fatto volentieri. Tanto più considerando che molti social network stanno bloccando la diffusione dell’informazione sulle crypto. Per questo il nostro account Twitter è stato disattivato (stiamo lavorando per risolvere il problema).

L’augurio è anche quello di vedervi iscrivere alla newsletter (il form è in coda alla pagina) di Cryptonomist, un servizio che contiamo di attivare presto in modo che possiate ricevere settimanalmente gli highlight del mondo crypto.

Cryptonomist diventa British-friendly

Entro inizio maggio abbiamo anche deciso di aprire al mondo anglofono con la versione inglese del sito online. Avrete modo di leggere la traduzione degli articoli della versione italiana e viceversa.

Insomma, seguiteci numerosi, raccontiamo il futuro.