Read this article in the English version here.

Oggi il noto wallet svizzero Eidoo lancia l’exchange ibrido all’interno dell’applicazione, disponibile per iOS, Android e dispositivi desktop.

Questo è un primo passo importante. Stiamo sviluppando uno degli exchange ibridi più avanzati sul mercato e oggi siamo orgogliosi di mostrare i nostri primi risultati. Sappiamo di avere ancora qualche implementazione da fare, l’orderbook e il lato estetico sono i prossimi in linea, ma il motore c’è! Voglio ringraziare la nostra comunità per aver creduto in noi e continueremo a lavorare sodo per soddisfare le loro aspettative“, ha spiegato a Cryptonomist l’amministratore delegato di Poseidon, Lars Schlichting [n.d.r. Poseidon è la holding dietro Eidoo].

La rivoluzione alla base di Eidoo Exchange è che consente agli utenti di operare in modo sicuro pur mantenendo il controllo totale dei loro fondi.

Lo chiamiamo “ibrido” perché utilizza le migliori caratteristiche del tradizionale mondo centralizzato altamente scalabile e del nuovo mondo decentralizzato altamente trasparente! Da un lato, consente di scambiare i token ETH e ERC20 tramite smart contracts, dall’altro gestisce in modo efficiente gli ordini e la parte corrispondente. Questo significa in pratica che sperimenterete un UX elegante ma molto sicuro e decentralizzato“, cita il comunicato stampa originale di Eidoo.

Come utilizzare l’Eidoo Preview

Al momento, per utilizzare e testare questo exchange ibrido, le persone dovranno scaricare la cosiddetta applicazione “Eidoo Preview” che è completamente separata dalla normale applicazione Eidoo.

E’ come avere un wallet secondario con cui testare l’exchange, anche se è possibile utilizzare lo stesso wallet dell’applicazione principale grazie alle 12 parole della frase di backup. È possibile scaricarlo qui.

“Siamo orgogliosi di rilasciare oggi la prima versione dell’exchange ibrido Eidoo. Lo chiamiamo “Anteprima” ma contiene già tutte le sue caratteristiche uniche di base. Nei prossimi mesi seguiranno diverse iterazioni che gradualmente implementeranno nuove funzionalità sul lato UX, per rendere più fluida e semplice l’interazione con l’utente. Siamo ansiosi di ricevere feedback dai nostri utenti in modo che i nostri futuri miglioramenti possano essere focalizzati su ciò che conta di più per loro”, ha spiegato a Cryptonomist Thomas Bertani, direttore di Eidoo.

DEX e Hybrid exchanges: la differenza

Rispetto a Etherdelta et similia, Eidoo Exchange offre migliori garanzie di sicurezza, un’esperienza più veloce e migliora la logica di order matching delegandola a un motore di verifica efficiente off-chain ma sicuro.

Altri scambi come IDEX mantengono l’ordine corrispondente anche off-chain, ma essendo quella parte centralizzata e non controllabile possono potenzialmente gestirlo in un modo che dà loro vantaggi sleali (cioè front running), annullando così la maggior parte dei vantaggi che uno scambio decentralizzato è destinato a dare in primo luogo“, ha spiegato il post sul blog di Eidoo.

Oracoli a Eidoo

Inoltre, grazie alla collaborazione tra Eidoo e la startup britannica Oraclize, lo scambio ibrido utilizza le cosiddette prove di autenticità per dimostrare che l’abbinamento degli ordini è fatto in modo equo e corretto.