Argo, provider inglese di servizi di crypto mining, quotato sul mercato principale della Borsa di Londra (ARB), ha annunciato l’implementazione di bitcoin sulla propria piattaforma a partire dal 1° novembre.

Read this article in the English version here.

La mossa nasce come risposta alla domanda dei consumatori e porta a sette il numero totale di criptovalute disponibili per il mining da parte degli abbonati mensili di Argo: Bitcoin Gold, Ethereum, Ethereum Classic, Zcash, Komodo e Horizen.

L’aggiunta di bitcoin segue il successo dell’espansione della piattaforma mining di Argo e l’aumento di 10 volte dei pacchetti venduti nell’ultimo periodo, arrivando a 4.200, cosa che segna il primo incremento significativo dei ricavi dell’azienda dalla sua ICO dell’agosto 2018.

Siamo lieti di annunciare l’aggiunta di bitcoin alla nostra piattaforma. Si tratta di un ulteriore passo verso l’obiettivo a lungo termine di Argo di diventare il principale fornitore globale di servizi di crypto-mining trasparenti e facili da usare per il grande pubblico. Abbiamo notato una forte domanda per quanto riguarda bitcoin e la nostra strategia di crescita è orientata al cliente. Non vediamo l’ora di offrire una scelta ancora maggiore man mano che la domanda cresce e investiamo nella nostra piattaforma“, ha dichiarato Mike Edwards, Presidente e co-fondatore di Argo.