Avete mai voluto fare un gioco da tavolo ispirato a Bitcoin? Forse sarebbe un modo divertente per coinvolgere amici, parenti e bambini nel mondo delle crypto.

Read this article in the English version here.

Ebbene sta arrivando il Bitcoin Puzzle Playing Cards, un gioco attualmente in fase di crowdfunding su Kickstarter che ha già raccolto quasi 140’000 CHF in meno di un mese.

Si tratta di una scatola in acrilico che contiene due mazzi di carte. La scatola è in realtà un puzzle che si basa su un’analogia visiva del funzionamento della Proof of Work (PoW) di Bitcoin. Per poter giocare a carte, quindi, si dovrà risolvere il rompicapo.

A disegnare il gioco ha aiutato Oskar van Deventer, detentore del Guinness World Record per il più grande cubo di Rubik. Ci potrebbero essere centinaia di combinazioni del puzzle, ma ovviamente solo una riuscirà ad aprire la scatola.

Le carte non sono semplici carte, ma contengono molti segreti e sono pseudo-anonime proprio come le transazioni della blockchain di Bitcoin.

Nessun elemento di questo Bitcoin puzzle è lasciato al caso: il whitepaper di Satoshi Nakamoto è inciso all’interno della scatola, insieme alla Dichiarazione di Indipendenza americana.