YoBit Exchange ha annunciato pochi minuti fa sulla propria pagina Twitter che nelle prossime 22 ore pumperanno il prezzo di 10 criptovalute random per farne quindi alzare il prezzo in modo artificiale e controllato.

Read this article in the English version here.

Per controllare quanto tempo manca al pump, Yobit ha messo in piedi anche una pagina con un countdown: attualmente mancano solo 5 ore.

L’exchange russo fondato nel 2015 di certo ha deciso un’iniziativa poco ortodossa e spesso anche molto contestata dai fan delle crypto. La community, infatti, non ha tardato a commentare la notizia, taggando anche la SEC.

Ma Yobit non è nuova a questo tipo di mosse: nel novembre 2017, un investigatore del Business Insider aveva già rivelato che su YoBit si svolgevano tanti pump e dump grazie ad un canale Telegram in cui gli utenti decidevano quale token controllare.