A Berlino è stata presentata “The future is now”, una serie tv composta da vari documentari che raccontano i progressi delle nuove tecnologie, tra cui blockchain, in giro per il mondo.

Read this article in the English version here.

Il risultato è una storia visiva dell’evoluzione tecnologia del prossimo futuro grazie a previsioni e tendenze.

Tra i protagonisti dell’episodio dedicato a blockchain ci sono Eddy Travia, CEO della società di venture capital Coinsilium Group, Marc Bernegger, consigliere di amministrazione di Crypto Finance AG, e Bobby Lee, CEO della principale piattaforma finanziaria bitcoin della Cina BTCC.

Il film parla anche della presenza femminile in questo campo: tra le protagoniste ci sono anche Michelle Yeo della piattaforma end-to-end per la gestione di dati e informazioni DataVLT, e Johanna Maska, ex capo della White House Press Advance per l’ex Presidente Obama, a sua volta fondatrice di un’azienda che sperimenta la blockchain su commercio e rischi globali, Global Situation Room.

L’episodio dedica ampio spazio anche alla pubblicità online, sempre più basata sui dati degli utenti, con il il token per le transazioni pubblicitarie SaTT (Smart Advertising Transaction Token) di Atayen.

Gauthier Bros, CEO proprio di Atayen, ha dichiarato:

“Abbatteremo il muro tra editori ed inserzionisti. Rimuoveremo gli intermediari. I risultati saranno visibili direttamente sulla piattaforma, come ad esempio i like dei clienti su Facebook e Instagram”.

Nel film c’è anche una passeggiata in una Lamborghini Aventador con Vit Andrusevich, CEO di Coinsbank, una società che offre agli utenti carte di debito alimentate in criptovalute che consentono di fatto il pagamento con criptovalute ovunque siano accettate VISA e Mastercard.