Una grande transazione in bitcoin (BTC) è stata registrata questa mattina sull’exchange Binance.

Read this article in the English version here.

Un singolo operatore ha mosso 100.9234,33 bitcoin, pari al valore attuale di circa 600 milioni di dollari da un wallet all’interno dell’exchange ad un altro esterno. La transazione ha avuto luogo il 15 novembre intorno alle 6:38.

E’ ovviamente sconosciuta l’identità della balena in questione. La comunità è stata colpita dalla dimensione dello spostamento proprio nel giorno in cui bitcoin è sceso addirittura al di sotto dei 5500 dollari.

Sono state fatte diverse ipotesi sul perché sia stato fatto questo spostamento e sull’identità degli operatori dietro a questo wallet.

Su Twitter un operatore di nome Zafel Erel ha ipotizzato che questi BTC appartengano a Binance, che avrebbe approfittato della situazione delle quotazioni per acquistare grandi quantità di bitcoin e quindi spostarle in un cold storage sicuro fuori dalla rete.

Allo stesso tempo, su Bitfinex si è assistito allo spostamento di 10.000 bitcoin dall’exchange ad un indirizzo esterno per un controvalore di oltre 55 milioni di dollari.

Approfittando dei prezzi particolarmente bassi, gli exchange potrebbero star accumulando bitcoin, togliendoli quindi dal mercato per garantirsi un utile nel momento in cui aumentassero le quotazioni della criptovaluta.