Telegram è sicuramente l’app di messaggistica più utilizzata nel mondo crypto perché, oltre ad avere le classiche funzionalità delle altre app di messaggistica, ha anche un gran numero di canali e gruppi dedicati in modo specifico al mondo delle criptovalute.

Alcuni dei gruppi più interessanti sono quelli legati ai big brand del settore, come, ad esempio, quelli di Binance Italia e Eidoo Italia, con oltre duemila iscritti.

Ma ci sono anche gruppi sorti dal basso, frutto di una semplice aggregazione di utenti: Bitcoin Italia con oltre 2.500 iscritti, Cryptojumpers e Criptovalute Italia con oltre 2000 iscritti, Italian Crypto Club con quasi 5000 iscritti, o anche altri canali con meno iscritti, ma con molta interazione, come Scambusters & Co. o Crypto Plaza Ita.

Essendo gruppi a cui chiunque può partecipare, ed avendo migliaia di iscritti, le interazioni in questi gruppi sono numerose.

A differenza dei gruppi, i canali non consentono interazione, e quindi sono meno impegnativi da seguire anche qualora avessero molte migliaia di iscritti.

Infatti, essere iscritti ad un gruppo numeroso significa ricevere moltissimi messaggi, tanto che a qualcuno un tale volume potrebbe risultare fastidioso.

Tra i canali più interessanti ad esempio c’è Bigbitnews, con quasi 1.500 iscritti, e Crypto Italia Notizie, con le principali notizie del settore.

Ovviamente, anche The Cryptonomist ha il suo canale Telegram al quale vengono inviate le notifiche di tutte le notizie pubblicate sul sito.

In realtà, questa è solo una piccolissima selezione dei gruppi e dei canali crypto in italiano, perchè ce ne sono a centinaia.

Basta effettuare una ricerca per trovarne molte altre decine.

Si possono trovare gruppi o canali generici cercando “criptovalute” o “cripto ita” o “crypto ita”, oppure specifici per determinate criptovalute, cercando ad esempio “bitcoin ita” o “ethereum ita”.

Si possono cercare anche i gruppi o i canali dei brand, come, ad esempio, Coinbase o Bakkt, o per argomento, come mining o trading.

Ci sono anche gruppi dedicati alle ICO, o genericamente alle altcoin, oppure è anche possibile crearne facilmente uno e lasciare che venga trovato da chi effettua queste ricerche.

Un tale volume di canali e gruppi dedicati al settore fa di Telegram una delle principali piattaforme per la condivisione di notizie ed informazioni nel mondo crypto.