“Ne è valsa la pena”, brano rap/hip-hop del 2018 di Capo Plaza cita bitcoin, a riprova che le crypto stanno diventando sempre più mainstream, tanto da invadere la cultura pop con menzioni in film e canzoni.

Read this article in the English version here.

Nel testo di “Ne è valsa la pena”, infatti, viene citata la parola bitcoin:

“Ho un impero, boy, come un maffutero, boy
Prima di iniziare ciba agli avvoltoi
Niente gratis, vorranno qualcosa in cambio prima o poi
Bitches vogliono i miei bitcoin”.

Capo Plaza con questa canzone, che vede in featuring il rapper italiano Ghali, si trova nelle hit più ascoltate del 2018 secondo Spotify.

Bitcoin verso il mainstream

Con il crescere della fortuna di Bitcoin, hanno iniziato ad uscire numerosi film, canzoni e documentari che citassero l’argomento. A partire dal 2012, infatti, si stanno succedendo sempre più prodotti audiovisivi legati alle criptovalute, cosa che potrebbe iniziare a far credere che il mondo dello spettacolo possa essere considerato come una cartina di tornasole che indica quando una tecnologia possa definirsi mainstream così da avere un impatto globale.

Qui per ascoltare la canzone “Ne è valsa la pena” che cita bitcoin: