Dal 22 al 24 maggio 2019 si terrà la seconda edizione del vertice Malta Blockchain Summit.

Read this article in the English version here.

La prima edizione, nel novembre del 2018, ha attratto 8.500 persone, nonostante un mercato particolarmente sfavorevole, grazie a nomi altisonanti come John McAfee, i gemelli Winklevoss, W. Scott Stornetta ed il robot Sophia.

Stornetta, noto come il “Padre fondatore di Blockchain”, commentò l’evento dicendo:

“Sono venuto a parlare dei primi lavori che abbiamo fatto, ponendo le basi pre-Bitcoin per la blockchain. È un po’ frenetico e molto affollato. Penso che siano riusciti un po’ troppo bene ad attirare la gente qui”.

Il prossimo evento sarà incentrato sul Social Impact e sulla Satoshi Vision per la tecnologia blockchain, con l’obiettivo di promuovere l’impatto sociale nella società attraverso un ecosistema veramente decentralizzato. L’evento sarà inaugurato con una cerimonia di Social Impact Awards alla vigilia del summit.

Si terrà presso l’hotel Hilton di Portomaso, a Malta, in un piano espositivo di prima classe adatto a una folla di espositori globale.

La line-up non è ancora nota, ma si fanno nomi di spicco come Roger Ver, Tim Draper, Ben Goertzel di SingularityNET, insieme alla seconda apparizione sull’isola del robot Sophia. All’evento prenderanno parte anche il primo ministro maltese Joseph Muscat e il ministro junior per i servizi finanziari, l’economia digitale e l’innovazione, Silvio Schembri.

L’evento comprenderà anche una cena VIP, attività di networking, un Pitch ICO e due conferenze che si svolgeranno dal 22 al 24 maggio.

Eman Pulis, il fondatore del Malta AI & Blockchain Summit, ha dichiarato:

“Desidero ringraziare tutti coloro che hanno partecipato a Malta a novembre e per il travolgente feedback che abbiamo ricevuto. La comunità Blockchain ha accettato me e il mio team come parte della famiglia. Non vedo l’ora di contribuire a portare avanti questa tecnologia facendo ciò che amo di più: gli eventi! Quest’anno, stiamo alzando il livello con una schiera stellare di speaker e ci aspettiamo che una folla ancora più grande assista al nostro evento”.

Nel 2019 Malta, autoproclamatasi l‘isola Blockchain, emetterà un quarto disegno di legge che conferirà alle DAO personalità giuridica. Inoltre, stanno lavorando anche ad una serie di incentivi per supportare le imprese che si occupano di intelligenza artificiale.

Per questo motivo gli organizzatori dell’evento hanno ampliato il loro raggio d’azione per includere anche Intelligenza Artificiale (AI), Big Data, Internet delle cose (IoT) e Quantum Technology.

Cryptonomist è media partner dell’evento. Per avere il 25% di sconto sul biglietto, i lettori possono usare il codice AIBC25THECRYPTONOMIST al momento della registrazione.