In New Hampshire, Stato del nord-est degli USA, è stato approvato un disegno di legge che riconoscerebbe ufficialmente bitcoin come mezzo di pagamento delle tasse statali.

Read this article in the English version here.

Si tratta della proposta NH HB470, un atto che consente alle agenzie statali di accettare criptovalute come pagamenti.

Il disegno di legge richiede anche alla Tesoreria dello Stato di sviluppare un piano di implementazione affinché l’Hampshire accetti le criptovalute come pagamento di imposte e tasse e consenta alle agenzie statali di accettare pagamenti in bitcoin dal 1° luglio 2020.

Il piano dovrà affrontare problematiche di contabilità, valutazione e gestione dei pagamenti in criptovalute, e dovrà identificare un appropriato processore di pagamento di terze parti per elaborare le transazioni senza alcun costo per lo Stato.

Visto che non sono in grado di prevedere se sarà disponibile un processore di pagamento di terze parti che non applichi alcun costo allo Stato, prevedono che sia possibile che questo addebiti una commissione al pagatore.

New Hampshire pagamento tasse bitcoin

Se approvato, entro il 1° novembre 2019, la Tesoreria dello Stato dovrà sottoporre il piano al Governatore dello Stato, alla Camera dei rappresentanti, ed al Senato.

La Tesoreria dello Stato gestisce tutti i pagamenti dovuti allo Stato e questi ad oggi devono essere versati esclusivamente in dollari degli Stati Uniti: qualsiasi pagamento ricevuto in altre valuta viene rifiutato.

Con questa nuova legge i pagamenti in criptovalute allo Stato dovranno essere convertiti in dollari statunitensi, ma potranno anche essere detenuti dallo Stato in bitcoin e altre crypto.

Il disegno di legge inoltre consentirà anche alle altre agenzie statali di accettare pagamenti in criptovalute, ma senza obbligo.

Per ora la proposta è stata approvata all’unanimità dalla sottocommissione della Camera dello Stato che si occupa di tasse e finanze, ma ovviamente non è ancora definitiva.

Quando la Tesoreria dello Stato avrà elaborato il piano di cui sopra questo sarà proposto al Senato ed alla Camera dei Rappresentanti dello Stato e solo allora potrà essere approvato in via definitiva.

Nella discussione precedente all’approvazione del disegno di legge, il deputato Jaci Grote aveva fatto notare che con questo disegno di legge non si stava solo cercando di far approvare le criptovalute come mezzo di pagamento per le tasse, ma di fatto si stava cercando di farle riconoscere ufficialmente dallo Stato come una forma di pagamento accettabile nel New Hampshire.