Anche Grin ha il suo blockchain explorer, anzi più di uno. Si tratta di Grin Block Scan e di Grin Scan, due siti validi e che danno qualche info sulla coin della privacy.

Read this article in the English version here.

Da quando è stata lanciata a metà gennaio, la crypto Grin ha riscosso grande successo nella community, specialmente perché anonima e forse anche migliore delle sue competitor Monero, Zcash e Beam.

Grin, proprio per la caratteristica di tutelare la privacy degli utenti, non mostra molte informazioni sulle transazioni, ma tramite i tool di blockchain explorer si possono collezionare alcuni dati rilevanti sulla crypto, come per esempio i dati del mining e il numero delle transazioni avvenute, oltre che ovviamente il prezzo della crypto Grin.

Se si usa, per esempio, Grin block scan, si può vedere che ad oggi sono state fatte più di 100mila transazioni, che la total supply è di 2,048,880 e che l’hashrate è di 185,865.02 gps, avendo una difficulty di 44.01 (TH).

Attualmente, col mining di Grin, il cosiddetto Grinning, vengono generati 60 Grin al minuto, quindi un reward pari a 230$ al minuto (ad ora il prezzo è di $3.84), quindi questo è il block time.

Il block size, invece, è limitato da un hard cap che si aggira intorno ai 1,5 MB.