Grin non ha lanciato nessuna ICO e si finanzia solo grazie alle donazioni. Uno dei mezzo per supportare il progetto è il marketplace chiamato TMGOX, The Magic Gathering Online Exchange, alias Gringox. Il nome, come si può notare, richiama ironicamente quello dell’exchange MTGox.

Read this article in the English version here.

Questo marketplace è stato lanciato lo scorso settembre con il preciso scopo di raccogliere fondi per lo sviluppo di Grin. Sul sito sono stati messi in vendita molti prodotti per la community cyberpunk che ruota attorno al progetto.

Grin infatti nasce come una criptovaluta decentralizzata, in modo simile a Bitcoin, senza ICO o altri sistemi di finanziamento organizzati. Pertanto necessita di donazioni per poter continuare a finanziare lo sviluppo del progetto.

Il marketplace è un modo come un altro per raccogliere finanziamenti, in particolare vendendo cappellini, t-shirt, camicie, maglie, adesivi e persino un orologio da parete progettato per ticchettare in modo esattamente sincronizzato con i premi distribuiti ogni secondo dalla rete ai miner.

In questo modo chiunque può contribuire facilmente allo sviluppo di Grin, ottenendo in cambio prodotti appositamente creati.

Ovviamente i pagamenti sono in criptovalute e ci sono anche degli sconti per chi paga con alcune di esse: ad esempio al momento della scrittura di questo articolo veniva applicato uno sconto del 33% per chi pagava in Grin, 25% per Monero e Bitcoin, e 20% per Ether.

Il catalogo viene costantemente ampliato con nuovi articoli, come ad esempio adesivi per smiley circolari per il laptop, o con nuove versioni dei prodotti già esistenti. I prodotti in vendita sono stati progettati dalla community stessa di Grin e per questo è anche possibile contribuire con feedback o idee, attraverso la pagina della trasparenza sul sito del marketplace TMGOX.